Ansia, Attacchi di panico, Somatizzazioni e Rimuginio

Inviata da MatteoZingarelli · 6 mar 2020 Attacchi di panico

Salve a tutti, sono un ragazzo di 20 anni e soffro di ansia, attacchi di panico, sintomi da somatizzazioni e continuo ad alimentare ogni mia paura. io sono sempre stato un ragazzo emotivo sin da piccolo e piangevo per ogni cosa, i miei genitori hanno divorziato quando ero piccolo e da allora solo problemi, problemi che mi hanno portato ad una lieve depressione, ma che poi ho superato. Tuttavia, ebbi un attacco di panico all'eta di 17 anni, credevo di morire, all'inizio pensavo che sarebbe stata una cosa temporanea, ma col tempo è diventato una specie di "demone", la mia ombra, mi perseguita ogni giorno, sento sempre rigidità al petto e mi conto sempre i battiti, ho paura di svenire davanti agli altri, mi agito, inizio a pensare scenari negativi (come ad esempio il coronavirus che ci sta colpendo in questo periodo) sudo, ho paura di impazzire e di vivere una vita imbottito di farmaci. sento che non riesco più a controllare la mia vita.
ho fatto un ECG 2 anni fa e uno a febbraio, battito sinusale mi dicono i dottori, quindi tutto regolare. ma le paure e le sensazioni non passano, ho paura di un infarto, di avere delle malattie, insomma sento che più passa il tempo, più peggioro, sono arrivato addirittura a pensare che l'ansia stessa possa generarmi delle trombosi, restringermi i vasi sanguigni e farmi avere un arresto cardiaco, ho paura di arrabbiarmi, di essere triste, di correre, di fare sforzi, insomma di ogni cosa che possa mettere sotto stress il mio cuore. sono stato da 2 psicologi e 2 psichiatri, dove ho fatto qualche colloquio e dove mi hanno dato qualche goccia, ma non mi hanno aiutato molto.
Ogni giorno è una lotta continua su come andare avanti e sento che per me non c'è speranza, cosa posso fare per liberarmi delle mie paure e delle mie ansie dottori?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 MAR 2020

Caro Matteo,
da come la descrive la sua vita quotidiana è costellata da continui pensieri catastrofici sul suo stato di salute. L'ansia per la salute e il disturbo di attacchi di panico possono essere a livello psicologico molto invalidanti, quindi capisco come possa sentirsi sopraffatto dai suoi pensieri.
Non indugi oltre ad affidarsi ad uno psicoterapeuta, le gocce da sole non possono portare agli effetti sperati, avrà bisogno di una lunga psicoterapia che vada ad illuminare gli angoli più bui della sua sofferenza.

Dott. Riccardo Votadoro - Psicologo clinico (Padova e Online)

Dott. Riccardo Votadoro Psicologo a Padova

22 Risposte

17 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Attacchi di panico

Vedere più psicologi specializzati in Attacchi di panico

Altre domande su Attacchi di panico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20950

psicologi

domande 35650

domande

Risposte 121150

Risposte