Anoressia, esaurimento nervoso o cos'altro

Inviata da Sara · 10 dic 2018 Terapia di coppia

Salve, vi chiedo aiuto per quanto riguarda la ragazza con cui mi sto frequentando. Abbiamo entrambe 25 anni e abbiamo iniziato questo rapporto circa 3 mesi fa. All'inizio tutto bene poi ho cominciato a pensare che mi stesse nascondendo qualcosa. In seguito ad alcuni fatti successi l'anno scorso sono quasi sicura che lei abbia avuto una specie di esaurimento nervoso, l'ho ritrovata dopo 6 mesi che non ci eravamo viste ed era magrissima. Quindi ha avuto una notevole perdita di peso che mi ha fatto preoccupare subito. Nonostante ciò mi sono illusa che col nostro attuale rapporto un po' alla volta tutto si sarebbe sistemato. Non è stato così. Alterna momenti in cui mi cerca, mi vuole e va tutto alla grande con momenti in cui mi rifiuta completamente (soprattutto nella sfera sessuale). A volte mi sembra addirittura di avere a che fare con due persone diverse. Esasperata da tutto ciò sono riuscita a farla parlare (impresa non facile perché nega totalmente il problema) e ha detto di avere dei problemi di anoressia e di seguire un percorso assieme ad una psicologa. Tuttavia io non sono del tutto convinta che la psicologa in questione esista. Quindi innanzitutto mi chiedevo, cosa si intende esattamente per anoressia? Lei è magrissima, vero, però quando usciamo mangia senza problemi. Non ha paura di ingrassare. L'unica cosa che ho notato e che ha eliminato moltissimi cibi che prima mangiava, senza motivo. Carne, sushi, peperoni, cose che prima andavano bene adesso basta. Però, a parte questo, non vedo enormi cambiamenti nella fame.
Quindi mi chiedevo, secondo voi potrebbe lo stesso essere un problema di anoressia? Cioè anche tutti quegli sbalzi di umore, i voltafaccia ecc potrebbero essere dovuti a questo? E il rifiuto sessuale?
Sono disperata perché lei tende spesso e volentieri a mentire quindi non so mai dove finisca la verità e dove inizino le bugie. In certi momenti ho addirittura pensato che fosse bipolare, ma che ne so io?
Non so nemmeno come approcciarmi a lei e come comportarmi per starle vicina.

Grazie in anticipo a chi potrà aiutarmi

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 DIC 2018

Buongiorno Sara,
i disturbi alimentari non si manifestano sempre nello stesso modo, se dice di vedere la sua compagna mangiare tranquillamente in sua presenza, è anche possibile che possa mettere in atto condotte d eliminazione di nascosto, come vomito provocato o uso massiccio di lassativi, ma siamo sul terreno delle ipotesi. Il rifiuto mpovviso di mangiare alcuni cibi, quando non è dettato da scelte di tipo religioso o etico come attenzione alla sostenibilità ambientale e rispetto degli animali, potrebbe essere un altra manifestazione di un disturbo alimentare. Il rifiuto sessuale mi fa venire in mente la possibile presenza di un quadro depressivo, che a volte si manifesta anche insieme a disturbi d'altro genere. Dal momento che la sua ragazza mi sembra restia a lasciarsi aiutare quando lei prova a starle vicino mostrandosi preoccupa per il suo stato, provi magari a proporle di rivolgervi insieme ad un terapeuta di coppia, perché anche lei sente tutto il peso della ricadute di questa crisi che appunto non è solo personale, nella sfera sessuale che è una peculiare e profonda forma di comunicazione, ma anche nella più generale difficoltà a creare un "noi" che si manifesta con bugie, reticenza e difficoltà ad aprirsi con fiducia, un augurio sentito. Cordiali saluti.

Dott.ssa Paola Trombetti
psicologa psicoterapeuta Narni

Dott.ssa Paola Trombetti Psicologo a Narni

53 Risposte

37 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 29050

domande

Risposte 99350

Risposte