Andia,attacchi di panico e paura di mangiare

Inviata da FREEDOM · 15 feb 2021

Salve dottori, scrivo in quanto circa un mese fa ho avuto un problema, o trauma, penso che sia più questo! mi è rimasto un pezzo di cibo bloccato in gola, ho chiamato il 118 sperando che potessero farmi una manovra e liberarmi, ma niente, mi portano alla guardia medica e la dottoressa mi dice che non può farmi niente, così vado in ospedale, mi fanno una rinogastroscopia o qualcosa del genere e mi mandano a casa dicendo di non vedere nulla! ma io continuo a respirare male, chiamo il mio medico mi visita e dice che ho una bronchite asmatica, mi prescrive rocefin e bentelan, niente, nessun miglioramento.
L'indomani vado dall'otorino mi visita con gli specchietti e dice di non vedere niente.
Nel pomeriggio vado al pronto soccorso mi faccio fare una lastra al torace ma con esito negativo! Dopo 3 giorni mi sento male ancora male chiamo il mio medico che mi dice di andare da uno pneumologo, ma un'ora prima di andare con un colpo di tosse ho espulso il corpo estraneo! Da lì inizio a respirare meglio ma iniziano i miei problemi.
Terrore di mangiare, difficoltà a respirare e attacchi di panico.
Ogni volta che cerco di deglutire sento la gola stringersi e lí il terrore.
!! ! Durante tutto il giorno respiro corto e dolori alle scapole e al collo.
Ho appuntamento da uno psichiatra ma tra una settimana.
Sono stanca di stare così e di far disperare anche i miei che non possono fare nulla per farmi stare meglio.
Prendo Xanax prescritte dal mio medico di famiglia 3 volte al giorno 5, 5 e 6 ma non sto ancora bene.
Sono disperata




Dr. Paolo Carbonetti
Dr. Paolo Carbonetti
[#1] entro 24 ore
Buonasera
lei ha sofferto un discreto trauma psichico, e il suo cervello, per così dire, sta conservando la memoria di sintomi che ora non hanno più una base organica. Essendo avvenimenti recenti starà presto bene con la cura del caso. Non si disperi.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-





Utente donna Utente 591467[#2] dopo 35 minuti
Dottore grazie per avermi risposto! Sa quanto può far star bene una parola di conforto! Aver fame e non poter mangiare per paura che possa accadere di nuovo e sentire la gola che si stringe nell'atto della deglutizione è orribile o non poter respirare a pieni polmoni pur non avendo nulla di fisico! Spero possa uscirmene al più presto perché la situazione peggiora sempre più.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19050

psicologi

domande 30700

domande

Risposte 105250

Risposte