Analisi di una caratteristica del carattere?

Inviata da chiara clericò · 3 mar 2014 plusdotati

Ho una figlia molto intelligente ,e' sempre bravissima negli studi ma e' molto scontenta e vede sempre freddezza ne rapporti fra me e mio marito che non c'e'.Ho sempre pensato di essere stata molto fortunata ad avere una famiglia felice . E' un po' autistica?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 MAR 2014

Buongiorno gentile Signora,
non possiamo fare diagnosi on line e nello stesso tempo non ci sono dati anamnestici sufficienti per poter esprimere un orientamento. Il professionista di riferimento è lo psicologo psicoterapeuta de visu o il neuropsichiatra infantile se la giovane è minorenne. Può richiedere anche un'impegnativa al suo medico curante per usufruire dei servizi di psicologia e psichiatria della sua ASL di appartenenza.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2851 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2014

Gentile signora si percepisce una certa ansia nella sua domanda, fare diagnosi è un processo complesso che ha come conditio sine qua non la presenza dell'interessato ... quando non di tutta la famiglia. Le consiglio di contattare uno psicoterapeuta. Cordiali saluti

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2014

Gentile signora percepisco dell'ansia nei confronti del comportamento di sua figlia e credo che il modo adeguato per affrontarla sia quello di rivolgersi ad uno psicoterapeuta de visu. Inoltre è praticamente impossibile rispondere ad una domanda di diagnosi senza conoscere la persona. Cordiali saluti

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 MAR 2014

Buongiorno Chiara
la sua richiesta è formulata così in poche righe ...nero su bianco: lapidaria! Termina poi con quella domanda inquietante che racchiude tutte le sue paure e il crollo della sua certezza di godere della fortuna di avere creato una famiglia felice.
Lei è quindi alla immediata e disperata ricerca di una risposta che sottenda ad una rapida soluzione di eventuali problemi.
Sono sempre sconcertata di come sia medici che pazienti ansiosamente cerchino una parola che definisca. Certo stare nell'incertezza non è facile, tuttavia dovremmo imparare a farlo, soprattutto quando i problemi posti riguardano persone, persone che ci stanno a cuore.
La prima cosa che sento di dirle è dunque:
Si fermi! Lasci stare la diagnosi.
Rilegga la sua lettera e le sue parole. Ci dice che sua figlia è scontenta; allora di che cosa è scontenta? Analizziamo con calma le cose; ci dice che sua figlia vede freddezza nei rapporti tra i genitori e lei dice che non è vero. Magari le cose da punti di vista diversi si vedono diversamente. Sarebbe interessante sedersi con sua figlia e lasciarla spiegare cosa vede e cosa sente perché qui si tratta di sentire e non di ragionare.. e difficilmente i bambini sbagliano nel "sentire".
Fossi in lei mi prenderei del tempo, forse quel tempo che a lei manca, e con atteggiamento molto aperto lascerei mia figlia parlare ed esprimersi.
Oppure potreste sedervi tutti e tre e fare tre bei disegni della vostra famiglia, uno lei, uno suo marito e uno sua figlia; poi potreste confrontarli e parlarne insieme ascoltando le diverse visioni, anche senza discuterne. Ognuno ascolti senza replicare. Forse ci sono molte cose importanti da capire nella vostra famiglia.
Poi, casomai, si penserà allo Psicologo, allo Psicoterapeuta, allo Psichiatra e a tutte le possibili diagnosi... che potrebbero essere molte e diverse.....
Ma tutte queste diagnosi non prenderanno mai il posto di un vero dialogo familiare che credo sia giunto il momento che divenga la cosa prioritaria su tutto il resto.
Crdialissimi saluti
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologa/Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7326 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2014

Gentile Chiara,
l'autismo è una patologia grave. È caratterizzata dall'incapacità di costruire relazioni con i coetanei, da uno (spesso) scarso Quoziente Intellettivo, da un ritardo nel linguaggio.
Non è serio formulare diagnosi on line, tuttavia se quello che ci racconta è l'unico problema riscontrato forse non deve allarmarsi troppo.
In ogni caso potrebbe non essere una cattiva idea richiedere una consulenza di persona.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

390 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2014

Cara Chiara,
l'autismo non si misura basandosi a pocchi descrizioni, perchè è un disturbo più tosto psichiatrico e ci vuole una adeguato e mirato approfondimento, per poter capire di che cosa si tratta. Le consiglio di reccarsi ad uno specialista per poter valutare lo stato psicologico di sua figlia.
In bocca al luppo

Dott.ssa Stoyanka Georgieva Psicologo a Omegna

225 Risposte

142 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 MAR 2014

Gentile Chiara,
cosa intende per "un po' autistica"?
Ci sono altri aspetti del suo carattere che denotano problematiche o disagio?

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

774 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in plusdotati

Vedere più psicologi specializzati in plusdotati

Altre domande su plusdotati

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29700

domande

Risposte 101100

Risposte