Amore malato? II parte

Inviata da andrea · 24 feb 2016 Terapia di coppia

Buonasera e grazie per le risposte
Le mie omissioni a riguardo dell'amore senza dubbio hanno un significato, che io non so leggere, so nel mio cuore che amo profondamente questa donna, ma pago un prezzo troppo alto, ho di fatto smesso di fare il padre, e cerco in tutti modi si sopperire con il danaro le mie mancanze, sono nonno ma non vivo i miei nipoti.
Sento che il costo di questo amore grande, non sono più in grado di sostenerlo, vorrei poter decidere di pranzare insieme ai miei figli una domenica, ma non sono libero di farlo, vorrei andare al mare con mio figlio ma non posso, e ogni estate che passa mi sento più verme della estate scorsa. Intanto il mio grande amore ha distrutto i miei affetti, e sta distruggendo me.
Se si litiga è sempre per lo stesso motivo, centra sempre qualche figlio mio, ma se si litiga per qualsiasi motivo, non dovrebbe mai mancare il rispetto per la persona e per i suoi sentimenti, i miei sentimenti e il rispetto per me stesso, viene minato ad ogni controversia
Non c'è limite non ci sono margini ne confini, si va oltre oltre oltre la dignità della persona.
Amore certo che è amore il mio, come potevo sopportare per anni tutto questo.
Una terza via ci potrebbe essere, ne abbiamo anche parlato..sarebbe come rinascere ancora, ma non lo so se mi posso fidare.
Ho intanto contattato un psicoterapeuta della mia zona e spero di trovare qualcuno che aiuti me o noi, questo non lo so ancora, di certo so che non è questa la vita che volevo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 FEB 2016

Caro Andrea,
la invito a non demordere sulla scelta, per adesso, della terza via, anche a costo di dover fare un percorso terapeutico individuale.
Qui ormai è lei che deve prendere almeno questa iniziativa anche perchè non ci sono molte altre vie di uscita dal suo malessere.
Su una cosa in particolare mi sento di contestarla : l'amore non è sopportare ma qualcosa di ben più articolato e diverso e forse lo capirà meglio nel corso della sua auspicabile psicoterapia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6974 Risposte

19369 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 MAR 2016

Caro Andrea
leggendola mi rendo conto che lei sa già da solo tutto quello che deve sapere sulla sua situazione.
Quello che le manca è l'assertività necessaria a portare avanti il suo progetto interiore (relazioni con i figli) e a colmare il suo bisogno di essere padre veramente.
Come è possibile che lei, nell'amare questa donna, si sia fatto allontanare da se stesso e dai suoi bisogni profondi.
La sua lettera s'intitola "Amore malato" e, infatti è malato da entrambe le parti, da parte sua nel compiacere in tutto questa sua "donna tiranna" e da parte della sua compagna nel vivere con lei, in totale non rispetto dei suoi sentimenti ed obblighi primari verso i figli.
Io spero solo che lei non continui a farsi privare dal dare e ricevere amore dai suoi figli e spero proprio (e le auguro) che la prossima primavera ed estate la vedano in sintonia coi suoi figli e che lei possa tornare ad esercitare il ruolo di padre in modo sereno e competente come certo saprà fare.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6957 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23050

domande

Risposte 84400

Risposte