Amore finito in 3 giorni.

Inviata da MeMyself il 27 dic 2016 Terapia di coppia

Buona sera,
Ho una relazione con un ragazzo di un altro Paese. Ci siamo conosciuti in un gioco online, e abbiamo legato particolarmente quando ancora lui era fidanzato con un'altra con cui, tuttavia, le cose non andavano bene da un paio di anni. Alla fine si sono lasciati, e abbiamo cominciato a parlare di incontrarci dal vivo, di amore, di una relazione. Il gioco in cui ci siamo conosciuti è diventato noioso, ed adesso nessuno di noi due gioca molto, tuttavia abbiamo trovato altre cose con cui passare del tempo assieme, come guardare film e serie tv in chiamata così da commentare ecc. Lui sembrava decisamente innamorato, e programmavamo quasi una vita insieme, solo che io ero ancora un po' sul si parlarne, ma aspettare ad ufficializzare quando ci saremmo incontrati dal vivo. Poi ci siamo incontrati, lui ha detto che sono proprio come s'immaginava, a me è piaciuto tantissimo e ci siamo messi assieme. Lui è tornato nel suo Paese, e abbiamo cominciato ad ipotizzare l'incontro successivo. Sono stata 3 settimane a casa dei suoi (dove attualmente vive) fino ai primi di Dicembre. Siamo stati benissimo, lui sembrava innamoratissimo (io anche), pieno di premure, effusioni, voleva farmi regali, portarmi in giro e pagare sempre lui.Mi ha presentato alla famiglia come fidanzata. Poi sono tornata a casa. I primi giorni era tutto "ti amo, mi manchi, è così difficile senza di te adesso". Facevamo programmi riguardo al mio trasferimento nel suo paese in Giugno. Poi dall'oggi al domani (o comunque nel giro di tre giorni) ha cominciato a dire che mi amava ma forse sarebbe stato meglio essere amici, che aveva una forte paura che andassi la' e poi, non funzionando la storia, me ne tornassi in Italia dopo 3 mesi e in tal caso preferiva avermi come amica per sempre che quello. E diceva che la sofferenza per la distanza stava scatenando quei pensieri probabilmente. Nei 2-3 giorni successivo è diventato ancora piu' distante, ed ha cominciato a dire che non prova piu' niente. Io non riesco a spiegarmi come si possa passare dall'essere follemente innamorati a non provare niente in nemmeno una settimana, dall'oggi al domani. Lui continua a dire che non ho fatto niente di male, che "è semplicemente così". Mi domando se la sua mente lo abbia tipo chiuso al sentimento di amore per proteggerlo dalla sofferenza della distanza, o qualcosa del genere. O se c'è qualche altra spiegazione, o se devo rassegnarmi che può capitare.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile anonima
forse è stata la paura di affrontare una relazione seria nata troppo in fretta e senza i normali step (come la vicinanza fisica, il vissuto quotidiano condiviso,...); forse conoscendola ha capito che non era quello che voleva; forse...
Si potrebbero fare diverse ipotesi sul perchè lui si è comportato in quel modo, ma la verità è che solo lui può dirlo con certezza.
Piuttosto dovrebbe riflettere sul perchè ha accettato di essere presentata e di permanere nella casa della sua famiglia prima di averlo conosciuto un pò più approfonditamente e in privato. Soprattutto in casi come il suo, i ripensamenti sono abbastanza frequenti dopo i primi incontri. Lei, invece, pare non abbia messo in conto una simile reazione che d'altra parte avrebbe potuto avere lei stessa. Provi a chiarirsi meglio con lui e a capire quali possono essere i suoi eventuali timori; se nulla dovesse cambiare, non le resta che accettare la sua decisione.
Cordialmente

Dr.ssa Cristina Giacomelli
Lanciano (CH) - Pescara

Dr.ssa Cristina Giacomelli Psicologo a Lanciano

294 Risposte

545 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19750

domande

Risposte 77350

Risposte