Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Amore e tradimento

Inviata da Alice il 25 nov 2018 Terapia di coppia

Salve a tutti, sono qui per sfogarmi ed esprimere la mia sofferenza. Ho 25 anni e a Giufno scopro tramite un social network che il mio fidanzato si vede e sente con un’altra ragazza. Stavamo insieme da quasi 3 anni, nessun segnale che potesse avermi allarmato. Mi è crollato il mondo addosso. Ne parlo con lui ma lui nega da codardo e mi lascia. Passano qualche settimana e lo cerco ( lo so, era l’ultima cosa che dovessi fare) e da lui ogni tanto partono dai suoi messaggi anche se non continui. Ammette che spesso gli manco. Tutto questo mi manda in confusione visto che sono a conoscenza che lui e lei continuano a vedersi. Sto malissimo perché lo amo ancora purtroppo nonostante sia la persona che mi abbia fatto più soffrire. Vorrei non averlo mai conosciuto se questo è il prezzo che avrei dovuto pagare. Consigli? Come faccio a dimenticarlo? E soprattutto...perché continua a cercarmi se poi non smette di vedere l’altra. Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Alice,
la tua delusione e il tuo dolore sono comprensibili e condivisibili ma delusioni e dolori fanno parte della vita e devono essere ridimensionati in forza dell'autostima che evidentemente in te non è ad un livello elevato.
Scegliendo di far definire il ragazzo con la tua rivelazione era da mettere in conto anche la reazione che c'è stata ma che dovresti accogliere più come una fortuna che come una disgrazia dal momento che non è augurabile per te avere vicino un codardo traditore e che in giro ci sono tanti altri ragazzi magari più meritevoli del tuo amore.
Pertanto non è necessario dimenticare ma piuttosto orientare altrove la tua attenzione cercando di migliorare la tua autostima mediante un percorso di psicoterapia che ti consiglio di intraprendere.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6681 Risposte

18719 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentilissima Alice,

è assolutamente comprensibile la sua confusione e al sua difficoltà. La conclusione di una relazione, scelta o imposta, è un evento che porta con se non poche difficoltà, come già qualche mio collega ha giustamente detto rappresenta una fine, una perdita e come tale necessità di tempo per poter essere adeguatamente elaborato e vissuto.
Il tradimento e l'ambivalenza nel comportamento del suo fidanzato e dei vostri rispettivi sentimenti incrementano il suo senso di confusione ed instabilità.
Chieda un aiuto ad un professionista che possa aiutarla a fare maggiore chiarezza su quanto sta accadendo, ma anche su cosa abbia significato e significhi ancora oggi per lei tale relazione.

Augurandole ogni bene,
Cordiali saluti.

Dott.ssa Maria Angela Caputo Psicologo a Campi Bisenzio

8 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Alice, dalla tua lettera arriva tanta sofferenza, quasi 3 anni con un ragazzo è un investimento affettivo importante. Il fatto di averti lasciato fa comprendere che qualcosa effettivamente non stava andando fra voi e l'averlo scoperto improvvisamente, in questa modalità, ha avuto un forte impatto su di te. Averlo ricontattato dopo qualche settimana, fa capire che ancora eri e sei ad oggi molto attaccata a lui, ma da quanto scrivi in parentesi si capisce che valuti questa tua azione un errore che poteva essere evitato. Tu rispondi ai suoi messaggi e quindi a lui arriva la tua disponibilità anche se ritieni questo ragazzo un codardo, sono emozioni controverse. Inoltre sai che lui continua a frequentare l'altra ragazza. Chi è lasciato soffre di più perché non ha preso questa scelta in prima persona. A te la possibilità di decidere di cosa fare con questa situazione. Dici di non averlo mai voluto incontrare perché il prezzo è stato molto alto, invece io ti invito a riflettere oggi su questa esperienza passata pensando che tutto ciò che viviamo insegna. La tua consapevolezza che viene fuori nella lettera fa capire che da parte tua c'è una volontà a distaccarti emotivamente da lui e che ora senti la necessità di trasformare questo tuo desiderio in "azione", in fatti pragmatici.
Sicuramente un percorso psicologico ti potrebbe aiutare a fare questo passaggio ed esserti utile come lavoro su te stessa capendo che hai tutte le risorse per ripartire da te.
Per qualsiasi dubbio e chiarimento rimango tua disposizione.
Cordiali saluti,
Dott.ssa Laura Colozza

Dr.ssa Laura Colozza Psicologo a Roma

9 Risposte

79 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Alice,

La fine di una relazione porta sempre molto dolore , è come affrontare un lutto. Capisco la sua confusione e anche doppia sofferenza, da una parte sente ancora il bisogno di averlo accanto, dall'altra si sente colpevole nei confronti di se stessa. Penso sia importante, al fine di stare meglio, approndire la sua storia e per farlo le consiglio di intraprendere un percorso psicologo, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, mi scriva
Cordiali saluti

Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1548 Risposte

1139 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentilissima Alice,
dalla sue parole è evidente che questa situazione ancora la fa soffrire profondamente. Uscire da una relazione affettiva importante durata ben tre anni può essere molto difficile.
Le domande che sei si pone sono molto importanti ed è fondamentale che lei faccia chiarezza in merito si suoi sentimenti e alle sue emozioni.
Potrebbe esserle utile una consulenza psicologica che la aiuti ad affrontare questo periodo difficile.

Cordiali saluti
Dott.ssa Ponziani Francesca

Dott.sa Francesca Ponziani Psicologo a Bologna

27 Risposte

26 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19850

domande

Risposte 79300

Risposte