Amore e repulsione

Inviata da Roby · 23 giu 2020 Terapia di coppia

Salve.
Da giorni ho dei dubbi importanti circa l'amore.
È possibile amare ma allo stesso tempo provare schifo nei confronti del partner? Io ho sempre creduto di amare l'uomo con cui stavo (io 27 anni lui 28), però, mi rendo conto solo ora, c'erano delle cose di questa persona che veramente odiavo, che mi facevano schifo (idee, modi di pensare, approcci alla vita). E mi facevano così schifo da arrivare ad offenderlo spesso, ad arrabbiarmi molto anche solo per delle stupidaggini, ad aggredirlo fisicamente. Forse non ero davvero innamorata? Si può amare ma avere così tanta rabbia repressa verso la persona che amiamo ed essere schifati da alcune sue caratteristiche? Per la precisione, non era rabbia o schifo per torti fatti a me, assolutamente, ma proprio per alcune sue idee e lati caratteriali.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 AGO 2020

Gentile Roby,
forse ciò che le suscitava (suscita) repulsione nel suo partner non erano (sono) modi di fare o pensare diretti a lei ma di certo risvegliano in lei dolore e rabbia per ferite del passato non ancora guarite che la rendono ora ambivalente e aggressiva.
Sarebbe perciò opportuno e consigliabile che lei ci lavorasse con l'aiuto di uno psicoterapeuta.
Coriali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7201 Risposte

20463 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GIU 2020

Gentile Roby,
a volte le ferite del passato sanguinano nel presente...e succede anche nelle relazioni di coppia. Mi chiedo se la rabbia e il disprezzo siano diretti verso il tuo compagno o se lui risvegli in te delle vecchie sensazioni, se con il suo modo di fare tocchi le tue ferite proprio lì dove fanno male.
Resto a disposizione,
Cari saluti
Dottoressa Gilda Chiaromonte.

Dott.ssa Chiaromonte Gilda psicologa psicoterapeuta Psicologo a Sannicandro di Bari

21 Risposte

17 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GIU 2020

Gentile Roby da quanto tempo sono iniziati questi dubbi? a mio avviso bisognerebbe approfondire se tale rabbia e disgusto siano davvero connessi alla sua relazione attuale o riguardino invece aspetti della sua vita personale che vengono spostati e riversati sul suo partner. Forse le sarebbe utile un consulto per valutare un lavoro su sè stessa e approfondire le sue emozioni perché in ogni caso emerge una modalità di relazionarsi un pò aggressiva quindi dovrebbe lavorare per regolare questi aspetti che possono danneggiare in generale la sua qualità di vita.
Resto a disposizione
Cordiali saluti
Dott.ssa Valeria Mavilia

Dott.ssa Valeria Mavilia Psicologo a Spadafora

95 Risposte

53 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GIU 2020

Cara Roberta,
credo che sia utile per lei andare a scavare cosa ci sta dietro le sensazioni di disgusto e di rabbia che prova nei confronti del suo compagno. Un percorso con uno specialista la aiuterà sicuramente a capire perchè certe idee o aspetti del carattere di un'altra persona creano in lei una reazione di così grande malessere. Non è qualcosa di casuale, non la trascuri: è molto importante che ci guardi dentro al fine di capire meglio se stessa ed anche la sua relazione.
Rimango a disposizione nel caso avesse bisogno.
Un caro saluto.
Dott.ssa Simona Daledo

Dr. ssa Simona Daledo Psicologo a Pavia

88 Risposte

72 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GIU 2020

Salve Roby, sarebbe utile chiedersi : perché nasce la rabbia?
Ci si arrabbia in generale quando si subiscono frustrazioni, e questo può accadere : quando non ci sentiamo presi in considerazione, quando si sente di non ottenere quello che meritiamo, quando non riceviamo aiuto di fronte ad un dolore, quando ci sentiamo costretti a comportarsi in un modo diverso da quello in cui vogliamo ecc.
Probabilmente a livello profondo lei vive quelle caratteristiche del suo compagno come una qualche ingiustizia nei suoi confronti, una mancanza di rispetto, o un non riconoscimento di lei.
Interessante sarebbe chiedersi perché un tempo è stata attratta proprio da un ragazzo che aveva quelle caratteristiche che lei odia tanto.

Resto disponibile per chiarimenti o per un colloquio
Cordialmente

Jacopo Giuntini

Dott. Jacopo Giuntini psicologo Psicologo a Firenze

8 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GIU 2020

Buongiorno Roby, forse Le sarà poco utile una riflessione generale sull'amore e di come possa coesistere con altri sentimenti. Ha più senso che rifletta (e senta) riguardo la Sua specifica situazione, perché una risposta generica non La riposizionerebbe in alcun modo. In altre parole: Lei sente una sensazione di disgusto, preriflessiva, di pancia. Sapere che può coesistere con l'amore come La aiuta? La farebbe sparire? Probabilmente no. Ciò di cui ha bisogno è capire perché si sente così, come tenere assieme questo con un'esistenza che si è strutturata, relazionalmente, in un certo modo, e impostare un progetto di sè da qui in avanti che sia identitario e coerente con come si sente. Valuti quindi un percorso di psicoterapia. A disposizione, cordialità. DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

1001 Risposte

1009 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26450 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17650

psicologi

domande 26450

domande

Risposte 92100

Risposte