Aiuto, sento le voci

Inviata da Leo · 8 giu 2016 Disturbo dissociativo

Aiuto, sento le voci da 8 anni, sono solo e sempre triste. Potreste aiutarmi?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 GIU 2016

Gentile Leo,
La Sua mail è molto concisa nella descrizioe del disturbo.
Inoltre non conosciamo nè la Sua età, nè la Sua situazione occupazionale: studia? lavora? è in grado di seguire la Sua occupazione con continuità?

Online è impossibile fare diagnosi naturalmente; e dunque l'indicazione è di rivolgersi al Suo medico di base, che - se lo ritiene opportuno - la indirizzerà ad una visita psichiatrica.
In relazione alla diagnosi, sono possibili poi le opportune terapie: farmacologiche, psicoterapia, abbinamento delle due.

Si rivolga con fiducia, e senza attendere oltre; già 8 anni sono passati...
Saluti cordiali.
Dott.ssa Brunialti
Rovereto (TN)

Dr.Brunialti, psicoterapeuta, sessuologa, psicologa europea Psicologo a Rovereto

215 Risposte

743 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 GIU 2016

Caro Leo,
con un terapeuta potrai capire meglio la natura di queste voci e come gestirle, visto che fanno parte di te da 8 anni. Ti consiglio di rivolgerti in particolare ad un terapeuta EMDR (cerca l'elenco degli psicoterapeuti più vicini a te) che potrà usare delle tecniche molto indicate per lavorare con le parti. Cordialmente. Dott.ssa S. Orso

Studio Silvia Orso Psicologo a Udine

70 Risposte

25 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 GIU 2016

Caro Leo
da solo hai compreso che è il momento di intraprendere quanche cura.
Otto anni di questo disturbo sono tanti e immagino che tu faccia una vita tanto solitaria e che sei triste.
Io ti consiglio di fare una visita psichiatrica perché occorre comprendere a fondo questa situazione.
Probabilmente è pure necessaria qualche cura farmacologica.
E' difficile dire però un aiuto devi chiederlo.
Puoi anche contattare uno pasicoterapeuta nella tua zonea e andare a descrivere il tuo problema, poi lui ti dirà come procedere.
Chiedi anche aiuto ai tuoi familiari in modo che supportino una tua iniziativa di cura.
Ti faccio tantissimi auguri.
Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7128 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 GIU 2016

Non credo che in 8 anni nessuno ti abbia detto che le voci, cioe' allucinazioni uditive, sono sintomo di malattia mentale e quindi oggetto di cure farmacologiche psichiatriche prima di tutto.
Mi chiedo il perche' poni questa domanda, ritengo molto poco probabile che tu non sappia che problema hai

Anonimo-157342 Psicologo a Montebelluna

554 Risposte

434 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 GIU 2016

Gentile Leo, dalle sue parole si intuisce quanto per lei è stato difficile indirizzare il suo problema e/o la sua richiesta di aiuto,dato che sono 8 anni e non pochi che si porta dietro questo problema.Non capiamo se la sua è una richiesta di aiuto o piuttosto una richiesta di chiarificazione dei suoi pensieri e dubbi. Intanto io come responsabile di un centro di Psicoterapia,le consiglierei di parlane apertamente col suo medico di famiglia oppure si rivolga ad un centro di salute mentale del suo territorio. Altro suggerimento che potrei darle e di parlarne al più presto con qualcuno di fiducia, un amico, un parente, affinché non possa sprofondare completamente nella solitudine di cui già soffre. Questo è un primo passo importante che lei ha fatto dopo 8 anni, dimostrando capacità e risorse. Non si abbatta e provi a cercare una soluzione. Le faccio i miei migliori auguri.

Studio Happiness Dott.ssa Elia Francesca Psicologo a Formigine

3 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 GIU 2016

Quanti anni hai? Voci amiche, conoscenti, morti?
In qualunque caso se non ti sono ostili potrebbero essere come parlare con se stessi!
Servono, comunque, maggiori elementi conoscitivi.

Dott. Francesco Testa Psicologo a Napoli

122 Risposte

95 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 GIU 2016

Gentile Leo,
non fornisce alcuna informazione per contestualizzare.
Si rivolga al suo medico di famiglia per farsi indirizzare ai servizi asl territoriali, per poter affrontare con uno specialista il suo problema.
Saluti
Dott.ssa R.Pranzo

Anonimo-146760 Psicologo a Torino

28 Risposte

15 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 GIU 2016

Salve Leo, sentire le voci è un'esperienza molto angosciante ma già averla condivisa è un grosso passo in avanti per farsi aiutare e provare ad uscire fuori dal forte senso di solitudine che ciò porta. Non è possibile né professionalmente corretto fare così una diagnosi; ciò che conta è provare a capire meglio il senso che queste voci hanno per lei, se sono presenti in contesti specifici, qual è il loro contenuto e trovare insieme delle strategie per comprenderle. Otto anni sono già tanti ma se ha trovato la forza di parlarne, la invito a continuare e a farsi aiutare. Dr.ssa Parisio

Dr.ssa Caterina Parisio Psicologo a Roma

1 Risposta

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 GIU 2016

Gentile Leo
Nella sua richiesta di aiuto ci da poche informazioni su di lei, non possiamo fare una diagnosi senza alcune importanti informazioni per cui le consiglio di andare dal suo medico di famiglia, il quale le indicherà lo specialista più opportuno a cui rivolgersi; non sottovaluti il suo disagio e richieda aiuto.

Dott.ssa Rossella Boretti Psicologo a Prato

111 Risposte

102 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 GIU 2016

Salve,
nella sua pur sintetica domanda potrebbe essere contenuta, mi sembra, parte della risposta. Potrebbe esserci un legame tra la sua solitudine e le voce che lei dice di sentire. Una vita sociale più ricca e soddisfacente potrebbe migliorare la situazione. Se crede può contattare la nostra Associazione Psicoanalisti Europei tramite il portale.

Saluti
Antoine Fratini

Associazione Psicoanalisti Europei Psicologo a Bore

3 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 GIU 2016

Salve Leo,
Ci racconti se vuole come ci ha convissuto in questi 8 anni, potremmo esserle di maggiore aiuto.
É sicuramente difficile convivere con ke voci, ma dipende anche dalla qualità delle stesse.
Non so di dove lei sia, ma in alcune Asl organizzano gruppi di auditori di voci, se può interessarla.
Resto volentieri in ascolto per qualsiasi suo approfondimento.
Saluti.

Dott.ssa Sabina Marianelli Psicologo a Roma

122 Risposte

63 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 GIU 2016

Salve,
sentire delle voci rendendosi conto del fatto che esistono, è un conto ma sapendo che non esistono è un altro.Presumo che tu ti riferisca alla seconda versione, ma per continuare il mio discorso avrei bisogno di avere delle conferme. Comunque comprendo il tuo stato di disagio, mentre ritengo che tu ne abbia già parlato almeno con il tuo medico di famiglia, ed anche qui avrei bisogno di un tuo riscontro. Si può fare qualcosa come supporto ma si rende necessaria una comunicazione più diretta. Io sono disponibile a rendermi utile ma dovresti contattarmi tramite cellulare o skipe. Con questo, momentaneamente resto in attesa.
Un caro saluto
Dott.ssa.Carla Panno psicologa - psicoterapeuta

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

665 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbo dissociativo

Vedere più psicologi specializzati in Disturbo dissociativo

Altre domande su Disturbo dissociativo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17600

psicologi

domande 26400

domande

Risposte 91950

Risposte