Aiuto, problemi e maltrattamenti da parte dei miei genitori, che posso fare?

Inviata da Chiara · 26 set 2016 Violenza di genere

Salve,
fin da quando ho memoria ho sempre avuto problemi con i miei genitori...non so in realtà da quanto tutto questo sia iniziato ma sono sempre stata maltrattata dai miei genitori sia verbalmente che in altri modi, soprattutto da mio padre. Di recente peró, da 5 anni a questa parte, le cose sono peggiorate moltissimo, vengo picchiata e insultata pesantemente ogni qualvolta che succede qualcosa che li faccia innervosire o anche per qualche richiesta stupida che faccio loro (es.: posso stare mezz'ora in più in giro stasera?). Non ne parlo mai con nessuno di tutto ciò ma la mia situazione sta diventando davvero insopportabile...sto entrando in depressione, piango sempre, non c'è più comunicazione con loro e anche se ci provassi sarebbe tutto vano perchée per loro io merito quelle botte anche se non c'è nemmeno un motivo valido per riceverle...inoltre ora hanno anche iniziato a mettermi in cattiva luce con gli altri ad esempio con parenti e suoceri. Non so davvero più cosa fare, mi sembra di vivere un incubo e non ce la faccio davvero piu. Non vorrei nemmeno denunciare tutto. Cosa posso fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 26 SET 2016

Gentile Chiara,
nella tua richiesta ci sono poche informazioni e molti punti oscuri.
Innanzitutto non dici la tua età ma dici di avere suoceri e altri parenti agli occhi dei quali i tuoi genitori cercano di metterti in cattiva luce.
Orbene, se hai delle buone ragioni potresti, almeno con loro, farle valere chiedendo di mediare per farti trattare in modo più umano dai tuoi genitori.
Oltre all'età non dici se studi, se hai un lavoro o se ne stai cercando uno, considerando che solo attraverso l'autonomia economica potrai veramente uscire dai tuoi problemi.
E in tutto questo, il tuo fidanzato o marito (visto che hai parlato di suoceri) che fa? in che rapporto è lui con i tuoi genitori?
Quanto alle botte, anche se ci fossero motivi validi, non devono e non possono essere usate e per questo puoi avvertire i tuoi genitori che, ricorrendo ad aggressioni fisiche rischiano una denuncia che può partire anche da terze persone (analogo avvertimento vale anche per te).
Dopo di ciò, altra cosa che puoi fare è proporre una psicoterapia di famiglia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7523 Risposte

21052 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 SET 2016

Buongiorno Chiara,
la situazione che ha descritto è molto delicata, ed è comprensibile e legittima la sofferenza che lei prova. Ha mai provato a parlare della situazione che lei vive con qualcuno? Può provare a informarsi (magari anche attraverso Internet) se nella sua zona di residenza ci sono dei centri di ascolto e supporto per persone che subiscono dei maltrattamenti.
Pur comprendendo la sua difficoltà nel prendere la decisione di denunciare questa situazione, penso che una scelta in questa direzione sia necessaria, soprattutto se il clima famigliare continua a peggiorare.
Vista la delicatezza della situazione, un percorso di sostegno psicologico sia utile, anche in accompagnamento ad altre decisioni che eventualmente vorrà prendere.

Resto a disposizione.
Un saluto cordiale
Dott.ssa Parizzi Beatrice

Dott.ssa Beatrice Parizzi - Psicologa Psicologo a Pioltello

4 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Violenza di genere

Vedere più psicologi specializzati in Violenza di genere

Altre domande su Violenza di genere

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29800

domande

Risposte 101300

Risposte