Aiuto per relazione di coppia

Inviata da Rosa · 13 gen 2020 Terapia di coppia

Salve a tutti, non avrei mai immaginato di arrivare a scrivere
in un sito di psicologia ma sto veramente a pezzi.
Il problema riguarda ciò che è successo due mesi fa circa nella mia vita sentimentale.
Andiamo per gradi. Conosco mio marito nel 2012, ci siamo fidanzati e amati moltissimo, oggi sposati da 2 anni, viviamo in modo agiato e sereno.
Come tutte le coppie qualche screzio ogni tanto, qualche lite, abbiamo due caratteri molto testardi.
Mio marito sempre stato un uomo affettuoso, premuroso, serio, mai uno sgarro dal punto di vista affettivo, innamoratissimo e pieno di attenzioni. Un uomo
morigerato, sobrio, timido, introverso, ama lo sport e fa una vita sana.
Da soli due anni ha internet al cellulare e io lo convinsi a usare Messanger di Facebook per sentirci spesso.
Fin qui tutto ok. Da quando siamo sposati io, davanti a lui, gli ho spesso scherzosamente
controllato il cellulare, così per "vedere se qualche scema ci prova". Non ho mai trovato nulla.
Fino a due mesi fa.
Per puro caso però, non cercavo nulla!, ho scritto ad una amica tramite il suo cellulare. E il
suggeritore mi ha fatto leggere frasi dal contenuto altamente osceno. Scioccata corro a dirglielo.
Ma lui ha fatto dapprima il sorpreso, poi ha iniziato a darmi spiegazioni. Per tre giorni ne ha inventate di ogni.
Poi è crollato. Ha confessato di aver partecipato con una donna conoscente di Facebook ( non quindi una che pratica nella vita reale)in una chat dal contenuto porno. Non si sono scambiati foto o numeri, lei ha solo scritto porcate e lui la assecondava.
Si è giustificato dicendo che non è mai stato coinvolto sessualmente o emotivamente o mentalmente, che era solo curioso di vedere lei cosa stesse inventandosi. Che non gli era mai capitata una cosa simile e che era curioso. Io sono andata su tutte le furie, volevo lasciarlo, gli ho dato del porco, della melma di uomo, lui ha pianto e supplicato in ginocchio di perdonarlo. Che non è interessato alla cosa, che fu solo un gioco curioso, che quando lei ha chiesto di vederla l'ha liquidata subito. (Chat durata a suo dire solo 2 giorni e in momenti sporadici, al lavoro)
Ed è vero, ho scritto alla donna.(Che si è dileguata, bloccata etc) E so che vita conduce mio marito, gli credo che non sia andata oltre la cosa. Non si sono mai visti e la cosa è morta lì.
L'ho perdonato, ci siamo calmati, ma anche ora, due mesi dopo, con le prove che lui non chatti più (si è tolto tutte le app dal cell e io verifico, non fa nulla più) non riesco a mandare giù sta cosa. Anche se so che a lui non importa nulla,che ama solo me. Non riesco a gestire la mia mente e le mie emozioni.
Troppa fu la delusione per questo suo gesto e mi ossessionano le frasi che ho letto. Frasi oscene e che lui non avrebbe mai detto nemmeno a voce, per come è fatto. Ho indagato, gli ho chiesto se avesse voglie e fantasie particolari, nulla è sempre lo stesso di prima. Tradizionalista e semplice. Di nuovo c'è che io ho preso a fargli chattate erotiche, spinte, con mie foto anche,(cosa che avevo fatto anche anni fa ma con scarso successo, lui partecipava poco) e lui gradisce e partecipa ma non cerca ste cose.
Non gli interessa affatto il genere di cosa. Ma io continuo a pensare a quelle frasi. Litighiamo spesso, perché lo accuso di avermi fatto questo sgarro, di avermi mancata di rispetto. Lui ripete sempre le stesse cose, anche se è stanco e distrutto anche lui.Ossia che era solo curiosità, che si è fatto schifo da solo, che non ripeterà mai più l'esperienza perché non gli importa.Che mi ama ed è afflitto. Che rivorrebbe la nostra armonia. (Non gli ho mai fatto mancare attenzioni, casa sempre pulita, sesso sempre passionale.)
Non abbiamo figli, siamo sulla quarantina di anni.Io casalinga, lui lavora.
Io sono ossessionata da alcune frasi. Come "Che voglia pazza che ho di te mentre ti .." non continuo, è troppo volgare. Lo ha scritto anche a me questo tipo di frase, lui non ha molta fantasia verbale. Infatti mi ha detto che per lo più copiava lei.
Non riesco a dimenticare.
Vi prego, aiutatemi, io lo amo e so che lui mi ama molto, ma NON so superare questo accadimento.
Non so distaccarmene con la testa. Non so razionalizzare al meglio.
Sono distrutta. Vi prego, aiutatemi.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19050

psicologi

domande 30700

domande

Risposte 105250

Risposte