aiuto per combattere l'ansia o capire come agire

Inviata da Dellas · 15 mag 2020 Ansia

Salve sono una studentessa alla fine del terzo anno di architettura e si sta avvicinando la sessione estiva ed io in questo periodo ho sempre e solo l'ansia da quando apro gli occhi alla mattina. Son sincera il mio corso di studi dal primo anno non è iniziato nel migliore dei modi però tutto sommato gli esami gli ho dati i problemi sono nati al secondo anno ed adesso sono al terzo e
ho dato parecchi esami sono indietro di 4 esami il che non è così preoccupante ci può stare. però ho paura di dare i prossimi e in più ad architettura in questa sessione abbiamo due esami con un solo appello
e se non si passano bisogna ri frequentare un anno di corsi come essere bocciati in pratica
La mia università non lascia nessun tipo di libertà e questo l'ho capito però non so se mi va bene
spesso non mi piace quello che faccio
ma il corso di architettura è molto eterogeneo.
adesso non riuscirei a mollare l'università però non mi fa star bene per niente e stare bene è importante
come posso star bene anche sotto tutto questo stess e ansia?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 20 MAG 2020

Cara Dellas,
leggendo le tue righe capisco benissimo perché ti è venuta l'ansia: due esami che DEVONO essere passati al primo colpo, altrimenti DOVRAI rimanere un'altro anno in questa università, che da quello che ho capito per certe cose non ti piace proprio e vorresti solo finirla al più presto. Al terzo anno sono desideri comuni i tuoi, così come l'ansia con questi presupposti. Se vedi il tutto come un ultimatum sale l'ansia. Intanto penso che avrai dato tanti esami e immagino te la sia cavata, anche se so benissimo che ogni esame è a sé. Ma le tue capacità di impegnarti e di dare il massimo non cambiano. Intanto prova a pensare questo: "Impegnati come hai sempre fatto e studia al meglio che puoi"...se poi non dovessi passare...pazienza!Non sarai una fallita per questo e la prossima volta andrà meglio. Imparare le tecniche di rilassamento ti potrà essere molto d'aiuto anche durante l'esame, per evitare che l'ansia esagerata prenda il sopravvento (un po' di ansia è funzionale per farti rendere al meglio). Se vedi che da sola non riesci a cambiare prospettiva, intraprendi dei colloqui con un terapeuta che ti sapranno sicuramente sostenere e accompagnare in questa fase.
In bocca al lupo per gli esami!

Cari saluti
Dott.ssa Alessandra Xaxa

Dott.ssa Alessandra Xaxa Psicologo a Vittoria

139 Risposte

134 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 MAG 2020

G.ma Dellas, lo stress e l'ansia sono dei postini. C'è qualcosa che nel profondo del Suo inconscio reputa inappagante quanto sta accadendo. Ignorarlo non è consigliabile. Fare luce sulla profonda natura del conflitto Le permetterà di accedere alla Sue Risorse per rientrare nel flusso della vita con naturalezza e spontaneità. Cordiali saluti. Ivano Ancora.

Dott. Ivano Ancora Psicologo a Torino

54 Risposte

20 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 MAG 2020

Buongiorno,
l’ansia e l’angoscia sono qualcosa che non riusciamo bene a capire da dove arrivino perché arrivano dal Super-Io. È un immagine di solito genitoriale che ci portiamo dietro e che non ci accorgiamo che lavora dentro di noi e ci produce guai.
Se lei si sente così in ansia le consiglierei di intraprendere un percorso psicologico per andare a fondo di questo problema e capirne un po’ di più. Attraverso un lavoro di rielaborazione della sua storia potrà iniziare ad alleggerire questo peso e a vivere più serenamente.
Rimango a disposizione.
Cordiali Saluti
Dott. G. Gramaglia

Gramaglia Dr. Giancarlo Psicologo a Torino

475 Risposte

202 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 MAG 2020

Buongiorno! Da quanto scrive sembrerebbe che gli aspetti critici siano fondamentalmente due: 1-si sente eccessivamente stressata nel far fronte al proseguimento del percorso universitario; 2-forse non è più così convinta della scelta dell'indirizzo di studi che ha scelto e anche questo può essere fonte di stress. Non specifica se l'ansia che lei sente è presente solo in ambito universitario o anche in altri ambiti della sua vita (es. nelle relazioni sociali, sentimentali, ecc.). In ogni caso le consiglierei senza dubbio un aiuto psicologico che possa aiutarla a capire e a gestire la sua ansia ed eventualmente che la riorienti verso una scelta universitaria per lei più soddisfacente senza necessariamente "sacrificare" gli esami già fatti. Un caro saluto!
Dott.ssa Loredana Volpi

Dott.ssa Loredana Volpi Psicologo a Bergamo

9 Risposte

6 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAG 2020

Cara Dellas,potrebbe essere di aiuto fare qualche colloquio psicologico per capire se la tua ansia è legata all'università, alla facoltà di architettura che forse non ti convince o per capire se è successo qualcosa che potrebbe essere stato da te sottovalutato, ma che ti crea disagio e che si manifesta con ansia. L'ansia è un'emozione come tutte le altre, fa parte del nostro corpo, si attiva per manifestare la presenza di un allarme, un pericolo o per avvertirci di qualcosa che forse facciamo fatica a gestire. Non per questo siamo sbagliati o malati anzi!
Suggerisco sempre di prendere come preziosi i segnali che il nostro corpo ci manda attraverso le emozioni, come nel tuo caso attraverso l'ansia. Perché quello è un momento in cui possiamo renderci conto che qualcosa non va ed anziché ignorarlo, possiamo adoperarci per gestirlo e stare meglio!
Ci sono tante strategie psicologiche molto pratiche, oltre al rilassamento ed alla mindfulness, che ti permetterebbero in poco tempo di stare meglio.
Resto a disposizione per altri dubbi, e se volessi contattarmi per un colloquio insieme.
Buona giornata!
Drssa Giorgi

Drssa Giulia Giorgi Psicologo a Viareggio

45 Risposte

10 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAG 2020

Buongiorno, l'ansia e lo stress si possono gestire imparando attraverso diversi training di gestione emotiva, di rilassamento. Importante è proseguire in parallelo un percorso di crescita personale che aiuti a riconoscere e gestire i propri schemi disfunzionali che si attivano di fronte a situazioni di vita per noi ansiogene
Spero di essere riuscita a spiegarmi, resto comunque a disposizione per ulteriori chiarimenti

Dott.ssa Nadia Pagliuca Psicologo a Torino

79 Risposte

24 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAG 2020

Cara Dell’asilo, esistono molte tecniche finalizzate al controllo e gestione dell’ansia. È altrettanto importante capirne le cause: non dimentichiamo che l’ansia è un segnale di allarme e gli va dato un significato per trarne indicazioni importanti per la propria vita. Ti consiglio di riferirti a un terapeuta per intraprendere un percorso su questi aspetti.
Dott.ssa Michela Roselli

Dott.ssa Michela Roselli Psicologo a Aprilia

135 Risposte

48 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAG 2020

Salve,l'ansia non è altro che una paura eccessiva di qualcosa che accadrà in futuro che ci porta a bloccarci e ad evitare. Bisogna capire quali siano i suoi pensieri riguardo a questa sua paura. Le consiglio di eseguire un percorso psicologico che l'aiutano a capire e gestire l'ansia anche tram tecniche di rilassamento che però da sole non bastano. Qualsiasi altro dubbio sono disponibile. Dott.ssa Cristina Gammella

Dott.ssa Cristina Gammella Psicologo a Campli

23 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAG 2020

Buongiorno Dellas,
l’ansia è un segnale di un disagio interiore che va conosciuto nella sua origine e significato.
Credo un aiuto psicologico potrebbe esserle di aiuto a conoscere i suoi vissuti ansiosi, di stress, la paura del fallimento al fine di un beneficio della sua vita.
Dr.ssa Elisabetta Ciaccia

Dott.ssa Elisabetta Ciaccia studio di psicologia Psicologo a Milano

421 Risposte

123 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16600

psicologi

domande 22950

domande

Risposte 84300

Risposte