Aiuto per bimba 1 anno

Inviata da Coloh · 20 gen 2021

Buonasera,
Vi scrivo per un consiglio, da mamma forse troppo pretenziosa...
mia figlia ha 12 mesi e noto che fatica a concentrarsi, non porta a termine un’attività e i suoi giochi seppur pochi e selezionati vengono guardati tutte insieme e lasciati lì
Io e il suo papà ci stiamo sinceramente chiedendo se è un “problema” comunque alla sua età o se c’è qualcosa che possiamo fare
Grazie mille buon serata

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 GEN 2021

Gentile utente. Il comportamento della sua bambina sembra assolutamente adeguato all'età. Mi chiedo da dove origina la vostra preoccupazione ed il vostro timore, dal momento che sia lei che suo marito, avete gli stessi dubbi. Credo sia importante che riflettiate sui motivi della vostra ansia, facendovi aiutare a comprenderne i motivi, per evitare che il vostro atteggiamento possa avere ricadute sul benessere psicofisico di vostra figlia. Resto a disposizione per eventuali suggerimenti. Cordiali saluti. Dott.ssa Daniela Noccioli.

Dottoressa Daniela Noccioli Psicologo a Cascina

209 Risposte

103 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 GEN 2021

Buonasera Signora, un bambino di un anno che concentrazione può avere? Porrà l'attenzione su tante cose diverse a seconda di quella che in dato momento lo interessa di più. Allo stesso modo, il fatto di portare a termine un'attivita è un concetto da adulti, nella mente di un bambino così piccolo non c'è ancora questo scopo. Poi è importante interagire con sua figlia. Il gioco deve prenderlo lei come genitore metterlo lì davanti e giocarci assieme. Solo in quel diventerà interessante anche per la bambina. Un caro saluto, d.ssa Antonella Ricci

Dott.ssa Antonella Ricci Psicologo a Tivoli

120 Risposte

49 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 GEN 2021

Cara Coloh o meglio cari genitori,
comprendo le vostre preoccupazioni che mi hanno fatto pensare a quanto ho dovuto rivedere le mie convinzioni quando è nato mio figlio.
Ho dovuto rivedere le mie aspettative, i miei desideri e i miei principi e adeguarli al piccolo individuo che stava davanti a me.
Una delle sorprese è stata che le gioie di un bambino sono accompagnate da grosse fatiche e che, a volte pesano di più le une, a volte le altre. Dedicarsi ad un bambino richiede tantissimo tempo ed energie e non si riesce a conciliare questo compito con le normali occupazioni familiari e con le nostre esigenze individuali, se non si è affiancati dal proprio partner.
Come vi state accorgendo un bambino per certi versi cresce molto in fretta, per altri aspetti il tempo e le energie che richiede sembrano lunghissimi. Come avete notato a questa età, ma rassegnatevi sarà più o meno così per lungo tempo, l’attenzione su un oggetto o giocattolo dura pochissimo.
Per lui il giocattolo più interessante sono i genitori stessi e solo dopo molto tempo potrà dedicare la sua attenzione per periodi più o meno lunghi su qualcosa, a meno che non lo mettiate davanti alla televisione o ad un cellulare.
Per un bambino giocare con i genitori è un grande piacere perché i genitori sono le persone più importanti e da loro impara anche a relazionarsi, a gestire gli aspetti emotivi, a graduare la soddisfazione dei bisogni ecc.
Quindi concludendo vi consiglio di organizzarvi per una rotazione, sia nei giochi sia negli altri compiti, in modo da non sentire eccessivamente il peso esclusivo di una gestione della piccolina.
Gradualmente comincerà a interessarsi al mondo degli oggetti e delle loro funzioni, ma lo farà con i tempi di un bambino.
Un augurio sincero
Giordana Milani

Dott.ssa Milani Giordana Psicologo a Biella

98 Risposte

29 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 GEN 2021

Buongiorno,
È normale che a 12 mesi l'attenzione sia limitata e che passi da un gioco all'altro abbastanza velocemente. La capacità di prestare attenzione via via maggiore si svilupperà nel tempo man mano che la piccola cresce, indipendentemente dai vostri sforzi. Tuttavia se desiderate portare la sua attenzione sui giochi per più tempo potete provare a proporle un gioco per volta e ad interagire con lei osservando e giocando assieme. Potete mostrarle il gioco e trovare una modalità piacevole di scoprirlo e utilizzarlo. In questo modo la sua attenzione viene stimolata e rinnovata dalla vostra presenza. Un altra modalità è quella di proporre giochi di manipolazione e travasi es. Travasare il riso soffiato o la farina o la pasta o l'acqua in estate con a disposizione diversi contenitori e utensili. Questo tipo di attività cattura per molto più tempo l'attenzionel del bambino.
Cordiali saluti

Dott.ssa Giulia Marucchi Psicologo a Missaglia

4 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 GEN 2021

Gentile signora,
a 12 mesi la concentrazione dura poco e si sviluppa un po' alla volta nel corso degli anni. È bene non proporre tante attività insieme, ma quando la bimba dopo poco sposta la sua attenzione su altro, è normale. Ha presente quel gioco che i bimbi adorano, tirare fuori una cosa dopo l'altra, guardarla un po' e abbandonarla quasi subito per prendere un altro gioco? Fanno un'esplorazione sensoriale, guardano, toccano, a volte assaggiano. Fa tutto parte di una sana crescita.
Cordialmente,
Dott.ssa Katarina Faggionato

Dr.ssa Katarina Faggionato Psicologo a Vicenza

386 Risposte

182 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 GEN 2021

Cara, è assolutamente normale che una bambina di 12 mesi sperimenti "di tutto e di più", si stanchi di un gioco, ne cerchi altri, ecc.
A quell'età non è possibile che si possa concentrare (per come credo che lei intenda) poiché le sue strutture nervose e cerebrali non sono ancora pronte e mature per questo. Inoltre ogni bambino è diverso ed unico e quindi potrebbe anche essere una sua caratteristica quella di essere più creativa ed avere un'attività più alta.
Consideri anche che prima dei due anni, anche due anni e mezzo o tre, non sarà neppure in grado di avere la minima memoria di quanto possa accaderle o di cosa ella possa imparare da un punto di vista cognitivo (mentre le memorie procedurali-motorie-corporee seguono un altra via di consolidamento); pertanto una meravigliosa idea potrebbe essere quella di scrivere, magari in forma di diario, o di fissare con delle foto quello che impara e quello che accade nella sua/vostra quotidianità.
Insomma, la invito a stare tranquilla e a vivere con gioia questi bei momenti insieme alla sua bambina.
Restando a disposizione per ulteriori informazioni o chiarimenti, la saluto cordialmente.
Dott.ssa Verusca Giuntini

Dott.ssa Verusca Giuntini Psicologo a Firenze

87 Risposte

35 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17600

psicologi

domande 26400

domande

Risposte 91950

Risposte