Aiuto!!! Non so cosa fare

Inviata da Marcella · 10 mar 2017 Terapia di coppia

Sono una donna di 50 anni sposata e con due figlie. Dopo cinque anni di matrimonio, a mio marito fu diagnosticata la SclerosiMultipla e da circa 4 anni è disteso a letto bisognoso di cure h24. Dopo la morte dei miei genitori (la mamma l'ho persa 4 anni) che in un certo modo mi sentivo protetta, ho dovuto affrontare il mondo ancora piu' sola, compresi dei problemi gravi che ha subito mia figlia maggiore (violenza e droga) . Vado a lavorare a ore giusto per staccare un pò. Da circa tre anni ho una relazione con G. un vecchio amico di famiglia. Non ci vediamo spesso ma quando capita facciamo anche sesso. Non penso di provare niente per lui (è sposato) se non simpatia e amicizia, e non mi aspetto altro. Il nostro rapporto si limita a qualche scambio di battute. Però mi piace. Da circa un anno ho conosciuto S. l'assistente socio sanitario di mio marito che ha mandato la Asl. E' una persona sensibile e sinceramente mi sento compresa da lui. Con lui riesco a dire cose che ad altri non dico. Questo rapporto è diventato sempre piu' intimo fino a finirci a letto. E' innamoratissimo Mi trovo molto bene pure con lui anche sesualmente. Ora S. ha scoperto che mi vedo anche con G. ed è rimasto molto male , si è sentito tradito della fiduciia che mi aveva dato.Gli è crollata l'immagine di donna che si era fatta su di me. Mi ha dato un ultimatum: scegli o lui o me. E questo è proprio il mio dilemma. A me dispiace abbandonare G. così d'un colpo, ma nello stesso tempo non voglio perdere S. che mi trovo bene e spesso mi conforta e mi consiglia. Io ho promesso ad S. che farò di tutto per allontanarmi da G. e che gli dirò sempre se ci sarà qualche contatto. Ma il punto è che non sono sicura di farcela a staccarmi. Per favore aiutatemi

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 MAR 2017

Cara Marcella, complimenti per la tua vivace vita sentimentale. Peccato che S. abbia scoperto di G. a quanto pare entrambi ti aiutavano ad andare avanti meglio. Adesso devi decidere a chi tieni di più. Nel frattempo ti consiglio qualche seduta di terapia che ti aiuterà a chiarirti le idee. Auguri dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

551 Risposte

802 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte