Aiuto insulti

Inviata da Ilenia · 6 mag 2021

Vorrei risolvere una mia problematica legata agli insulti e/o critiche altrui. Ogni qual volta io sento una parola di disprezzo nei miei confronti (o di personaggi e cose che mi piacciono) il cuore inizia a battere forte, inizio a vivere un momento di forte tensione mista a paura e un po' di rabbia, vergognandomi poi di farmi vedere davanti a quella persona che ha parlato male di me.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 MAG 2021

Cara Ilenia,
posso immaginare il disagio che tu provi, non deve essere facile da gestire.
Probabilmente nel tempo hai sviluppato una sensibilità alla critica che va a sollecitare delle parti più profonde di te, che andrebbero a giustificare la tua rabbia e vergogna. Bisognerebbe comprendere qual è questo nucleo interno che cerchi di proteggere: c'è forse la paura di essere derisa? di essere rifiutata? di non essere accettata? Diverse possono essere le spiegazioni, ma sono solo ipotesi; dovrei farti altre domande per poterti dare spunti di riflessione più efficaci.
Ti consiglio di tenere un diario giornaliero in cui annoti pensieri ed emozioni, ti aiuterà ad avere un maggior ordine mentale e a distanziarti da questi vissuti così da avere una nuova prospettiva da cui guardarli.
Inoltre, condividi questo tuo malessere con persone di cui ti fidi.
E successivamente valuta di affidarti ad un professionista che possa aiutarti ad affrontare questo momento della vita riacquisendo un nuova prospettiva di benessere e stabilità che tanto meriti.
Ti auguro il meglio e resto a disposizione per ogni tipo di approfondimento,
Dott.ssa Monteleone (disponibile per terapia online)

Dott.ssa Monteleone Maria Alessia Psicologo a Palo del Colle

148 Risposte

100 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 AGO 2021

Cara Ilenia,
Seguo con attenzione e capisco la tua sensibilità verso la critica.
Ti consiglierei di intraprendere un percorso psicologico per cercare di lavorare su quello che ti fa soffrire.
Ne uscirai fortificata.
Resto a disposizione anche online se vorrai.
Cordiali saluti.


Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

689 Risposte

217 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 MAG 2021

Buongiorno Ilenia, è comprensibile che insulti e parole sprezzanti ci turbino e provochino emozioni forti. Suppongo che il fatto che tu lo porti come un problema, indichi che sei consapevole di reagire in maniera sproporzionata. La critica altrui potrebbe attivare in te vicende passate non elaborate. Se ne hai la possibilità potresti valutare di cercare un consulto psicologico, per fare chiarezza e conoscerti meglio. Dott.ssa Franca Vocaturi

Franca Vocaturi Psicologo a Torino

366 Risposte

169 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 MAG 2021

Carissima Ilenia,
sicuramente lavorare sulla sua autostima e sulla sua consapevolezza la aiuterebbero a non subire così tanto e a reagire nel modo migliore. Ritrovare una forza interiore che sicuramente ha potrebbe sostenerla nei rapporti con le altre persone e magari ad evitare quelli che per lei sono nocivi.
Sono a disposizione.
Un caro saluto
Dott.ssa Stefania Barbaro
(ricevo anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Milano

534 Risposte

156 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 MAG 2021

Cara Ilenia, lavorare su se stessi attraverso un percorso psicologico guida ad una maggiore consapevolezza di sé e del proprio funzionamento e ad un miglioramento della immagine che abbiamo di noi stessi affinché non venga scalfita da pregiudizi o critiche esterne, del tutto relative.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1615 Risposte

869 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 MAG 2021

Ogni volta che qualcuno parla male dell'altro in realtà sta parlando male di se.
Cio che tu provi probabilmente appartiene alla tua storia di vita infantile. Chi intorno a te ti rimproverava o svalutava? Potresti intraprendere un percorso di psicoterapia per aiutarti a fare luce su questo comportamento.

Dott.ssa Rosaria Pompeo Psicologo a Aprilia

30 Risposte

12 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18600

psicologi

domande 29650

domande

Risposte 100900

Risposte