Aiuto e sensi di colpa

Inviata da Segreto · 26 ott 2020

Salve a tutti,sono una ragazza di 15 anni ,e sono qui per raccontare qualcosa che mi porta a dei devastanti sensi di colpa.Quando ero piccola ho iniziato a conoscere la sfera sessuale,quindi ho iniziato a praticare dei giochini erotici con mia sorella.Diciamo che noi ci basavamo sul modello più semplice e più conosciuto da seguire ,il dottore, e per mezzo di questa figura giocavamo con il termometro. Il massimo che facevamo era misurare la temperatura nel sederino (non criticate perfavore).Lei é 5 anni più piccola di me e questi giochini sono andati avanti fino ai miei 12 anni credo.Poi mi sono bloccata perchè mi vergognavo e credevo fosse qualcosa di schigoso.Un paio di mesi fa io e mia sorella giocavamo sul letto e lei ha approfittato di questa situazione per giocare col termometro . Io sinceramente un'ora prima avevo praticato attività come la masturbazione ecc. da sola nella mia stanza e avevo visto qualche video ,quindi i miei ormoni non erano stabili. Lei stava cercando di abbassarmi il pantaloncino ,ma io stavo messaggiando sul cellulare e non la pensavo .Ammetto peró che per un secondo avrei voluto che lo facesse perchè sentivo la voglia (non per lei,ma solo per un mio benessere personale) infatti penso che se fosse rimasta per un secondo in più avrei ceduto in quel momento. Poi è suonato il suo cellulare quindi lei si è spostata nella sua stanza ,e ammetto di esserci rimasta malino ma dopo un brevissimo tempo (non ricordo se fossero attimi o un paio di minuti ) mi sono resa conto che era una cosa del tutto sbagliata perché era come se ne stessi approfittando. Non so percyè mi fossero venuti quei pensieri in testa ma ho ipotizzato che il lungo blocco che ho avuto era stato dovuto alla dsiinformarmazione sulla situazione e su come la sessualizzazione infantile fa il suo corso (di cui neanche ero a conoscenza ) e senza aver fatto una rielaborazione personale in seguito. Mi sento comunque un mostro perchè in quei attimi o pochissimi minuti ho pensato di poterlo fare ma forse se precedentemente avessi fatto una rielaborazione personale sarei arrivata anche a questo punto ,infatti ora capisco perfettamente che è una cosa sbagliata e che lei si trova nell'età della curiosità ,mentre io sto imparando a conoscere del tutto la sfera sessuale.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 26 OTT 2020

Gentilissima, non ti colpevolizzare, perché hai la consapevolezza di ciò che è accaduto dentro te e sei consapevole di ciò che è giusto e sbagliato. Sai, quindi, ciò che è giusto fare e non hai messo in atto azioni che avrebbero potuto avere una conseguenza negativa. E' questo quello che conta: la tua consapevolezza!
Un caro saluto.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1558 Risposte

840 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18150

psicologi

domande 28350

domande

Risposte 97400

Risposte