Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

aiutare distrìurbo oppositivo provocatorio

Inviata da monica il 9 nov 2017 Aggressività bambini

bambino dal comportamento affettuoso e normale in ambito familiare e sociale, tutto il malessere si mostra a scuola oltre dsa il bambino a momenti di nervosismo e si isola facendo la motocicletta in classe, da qui prese in giro a cui reagisce in malo modo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Monica,
se il bambino di cui parla si comporta in modo aggressivo solo a scuola e non in altri ambiti e situazioni è probabile che non si tratti di disturbo oppositivo-provocatorio ma che le sue reazioni di rabbia siano conseguenti alla frustrazione per la difficoltà di apprendimento scolastico per via del DSA che dovrebbe dare accesso ad un percorso facilitante tramite l'applicazione di un piano didattico personalizzato.
Comunque, il suggerimento terapeutico è per un lavoro che coinvolga la scuola nelle persone degli insegnanti, interventi psico-educazionali rivolti ai genitori (Parent Training) oltre a terapia individuale col bambino.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6600 Risposte

18475 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Monica, prima di tutto sarebbe interessante capire quanti anni ha e se queste problematiche di comportamento a scuola sono sempre state presenti oppure sono nate in un certo momento. È comunque abbastanza frequente che bambini con dsa abbiano questo tipo di problematiche a scuola, in quanto si scontrano spesso con un senso di inadeguatezza e con la frustrazione generata dalle difficoltà che incontra nello svolgimento delle attività . È adeguatamente compensato e dispensato? Ha fatto o fa un percorso psicologico? Il mio consiglio è di rivolgersi ad un professionista esperto del settore.

Dott.ssa Marika Cocco
PsicoLogicaMente
Roma e Civita Castellana

PsicoLogicaMente Psicologo a Civita Castellana

30 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Monica,
se ho ben capito quanto ha scritto il bambino è già in possesso della certificazione di DSA e la scuola ne ha preso atto: se è così dovrebbe aver attivato degli strumenti mirati a garantire il miglior percorso scolastico possibile per suo figlio. Specifica anche che i comportamenti problematici si manifestano esclusivamente a scuola: questo sembrerebbe indicare una difficoltà specifica in quell'ambiente più che un problema generalizzato. Su questa base è possibile ipotizzare un intervento mirato, che coinvolga anche gli insegnanti. Se la scuola che frequenta suo figlio dispone di un servizio di psicologia scolastica può chiedere al collega che lo gestisce un appuntamento per valutare insieme la situazione; in alternativa uno psicologo specializzato in età evolutiva potrà sicuramente aiutarla a chiarire meglio la situazione e decidere come affrontarla nel modo migliore.
Cordialità,
dott. Gianclaudio Plebani

Dott. Gianclaudio Plebani Psicologo a Castegnato

19 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Monica,
Affinché si possa parlare di tale disturbo è necessario una diagnosi ben precisa, l'umore collerico e irritabile dev'essere diffuso ed associato a comportamenti vendicativi e oppositivi per almeno sei mesi. In base alle informazioni è difficile darle risposte in merito.
Le consiglierei di rivolgersi ad una esperta dell'età evolutiva per tutelare al meglio il figlio e iniziare un adeguata collaborazione con le insegnanti.
Resto a disposizione
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2447 Risposte

2065 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Monica,
è fondamentale innanzitutto avere una diagnosi da parte di un logopedista, psicologo e neuropsichiatra infantile che possano attestare che il bambino abbia effettivamente delle difficoltà, ed eventualmente attivarsi per ottenere una certificazione che viene rilasciata dagli Uffici Scolastici Regionale, al fine di tutelare la carriera scolastica del bambino. Importante è anche la collaborazione con i docenti, sia rispetto agli obiettivi da perseguire a livello scolastico sia per l’atteggiamento da utilizzare nei confronti del bambino in classe. Se si rivelasse opportuno si può ipotizzare un intervento psicologico che possa andare a sostenere a livello emotivo il bambino: ciò potrebbe essere necessario maggiormente con l’avvicinarsi dell’adolescenza e con il passaggio dalla scuola primaria a quella secondaria. Se suo figlio è in età prescolare l’intervento potrebbe orientarsi ad una psico-educazione rivolta ai genitori, mentre se fosse in età scolare potrebbe rivelarsi maggiormente efficace un lavoro che coinvolga la scuola oltre che un intervento di psico-educazione genitoriale ed una terapia individuale con il bambino.
Un caro saluto,
Dott.ssa Giulia Colasante

Dott.ssa Giulia Colasante Psicologo a Roma

7 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentilissima Monica, mi ha colpita la definizione di Disturbo oppositivo provocatorio in base ha ciò che ha descritto. Se il bambino non ha sintomi ostili o provocatori in altri ambiti, ma solo a scuola forse non è corretto etichettarlo con una diagnosi di questo tipo. Non ci sono molti elementi per capire bene la situazione. Da quello che scrive probabilmente il bambino reagisce con rabbia dinanzi a incomprensioni e paure di rifiuto, strettamente legate all'ambiente scolastico. Le consiglio di rivolgersi ad uno specialista dell'età evolutiva e di affrontare al meglio la situazione scolastica da DSA, intervenendo sull' autostima del bambino ma anche e soprattutto sulla collaborazione dell'intera classe e degli insegnanti.
Un cordiale saluto,
Dott.ssa Vangelio

Dott.ssa Vangelio Sarah Psicologo a Roma

40 Risposte

37 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Aggressività bambini

Vedere più psicologi specializzati in Aggressività bambini

Altre domande su Aggressività bambini

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19250

domande

Risposte 78200

Risposte