aggiornamento

Inviata da Anonima · 15 apr 2017 Terapia di coppia

Salve vi scrivo di nuovo per chiarire alcuni aspetti della mia precedente richiesta.
Preciso che il mio ragazzo ha iniziato a manifestare problemi di eiaculazione precoce già alcuni anni prima della nostra relazione. Egli dice che quando era adolescente e si masturbava non aveva questo problema o forse lo aveva ma meno accentuato ad un certo punto le cose sono degenerate, ma non sa riferire se questo sia stato associato a qualche evento. E' un bellissimo ragazzo ma forse per questo suo problema ha sempre avuto un po' di difficoltà ad avere relazioni. Prima di me non ha mai avuto relazioni importanti e durature, solo occasionali. io sono la sua relazione più importante e lunga (ora ha 31 anni). Dice che le ragazze gli sono sempre piaciute da morire e lo hanno sempre eccitato molto e odia che anche per scherso gli si dica che è gay. Per i suoi modi gentili e premurosi e perché non è mai stato fidanzato alcune persone hanno pensato che fosse gay in passato. Ha sempre avuto paura di non trovare la compagna per lui, ma sostiene che io lo sono. Preciso che il suo problema di eiaculazione precoce con me è andato migliorando... ora le sue prestazioni sono di durata direi normale eccetto particolari situazioni (es. non ci vediamo per più di una settimana). Per quanto riguarda il problema di erezione invece questo è comparso con me... forse l'idea di dover contenere le sue eiaculazioni blocca la sua libido... non so, e non lo sa neanche lui a quanto pare.

Ad ogni modo so che ce la sitamo mettendo tutta per superare questo problema e non considero questo problema come un "suo" problema... so che è un "nostro" problema. Vorrei solo essere più forte, aiutare lui e me di più. Vorrei non farmi prendere da crisi di pianto e invadere dalla frustrazione, mantenere il sorriso quando le cose non vanno rapporto dopo rapporto mi fa male nel profondo. Ma so che le mie lacrime distruggono il suo ego. L'altro giorno mi ha detto "vedere la propria ragazza piangere così è la cosa peggiore che possa accadere ad un uomo!"

Io voglio uscire da questa situazione e voglio farlo con lui, voglio aiutarlo e voglio aiutare me stessa. Come posso essere più forte e paziente? ho provato a chiedere al mio psicologo e lui non mi ha saputo dare una risposta, mi ha detto che la risposta la devo trovare da sola, che se questo è quello che voglio lo posso fare ma la strada giusta devo trovarla io. Io non so se sono così forte, forse ho bisogno di qualche consiglio per iniziare a trovare la strada della pazienza e dell'accettazione fino a che il problema non si risolve.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 APR 2017

Gentile Fla,
ho letto questo tuo messaggio e anche il precedente. Sono contenta innanzi tutto che abbiate iniziato un percorso di terapia di coppia e che anche tu veda uno psicologo per un percorso individuale.
Rispondo alla tua domanda finale: la pazienza e la accettazione si incrementano in vari modi, uno potrebbe essere quello di notare i piccoli cambiamenti positivi che si stanno verificando con lui (ad esempio il fatto che non ha piú problemi di eiaculazione precoce), un altro modo potrebbe essere concentrarsi su altri aspetti positivi della relazione che non siano il sesso, ad esempio il modo in cui comunicate, le attivitá che vi piace svolgere insieme, uscire assieme.
Mi sembra che stai investendo la maggior parte dei tuoi pensieri sulla dimensione sessuale, ma tieni conto che una relazione non è solo questo, di solito c'è anche altro. E se per ora non c'è altro di positivo nella vostra relazione, fai in modo di crearlo, ovvero di creare dei momenti belli da passare insieme. Ritrovando il bello dello stare insieme, al di lá del sesso, forse ti sará piú semplice affrontare queste difficoltá di coppia.
Vi auguro tutto il meglio.

cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2210 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 25600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17400

psicologi

domande 25600

domande

Risposte 90150

Risposte