A chi rivolgermi o cosa posso fare per aiutare mio figlio

Inviata da mariagrazia · 22 mar 2013 Psicologia infantile

Ad agosto 2012 ci siamo trasferiti in un'appartamento dove abbiamo avuto la sfortuna di conoscere una signora con problemi mentali, la quale ogni giorno era causa di liti condominiali, ma noi abbiamo avuto la peggio perché la signora ce la siamo trovata dentro casa una sera e il portone lo ha aperto proprio mio figlio.la sig. una volta entrata ha iniziato ad urlare e ha perso anche la dentiera tutto questo davanti agli occhi del bimbo, poi abbiamo fatto intervenire la polizia e si è calmata. Mio figlio da quella sera non è più voluto tornare lì e dopo essere stati un mese da mia mamma ci siamo trasferiti in un'altra casa... però ha iniziato a fare cose un po' strane tipo dare le spalle alla tv mentre mangia togliere le etichette dalle bottiglie perché dice che gli danno fastidio anche il formaggio con i buchi, è ossessionato a fare le cose senza sbagliare e al contrario di prima non è x niente socievole con gli altri bimbi. Tutte le cose elencate prima non le ha mai manifestate. Mi sono rivolta alla psicologa del consultorio e mi ha detto che ha uno stress post traumatico ma che loro in quanto struttura pubblica non possono aiutarmi..che posso fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 MAR 2013

Gentile Mariagrazia,
effettivamente la scena a cui il suo bambino ha assistito può aver rappresentato un evento traumatico a cui sta seguendo una serie di episodi che possono configurarsi come post-traumatici. Non sapendo in che realtà territoriale si trova, non posso dire se la psicologa del consultorio avrebbe potuto prendere in carico la situazione, ma su Milano ad esempio l'area consultoriale dell'ASL si occupa anche di bambini e adolescenti e quindi di ogni disagio che un minore presenta. In alternativa le suggerisco di rivolgersi ad un professionista privato, perchè mi sembra davvero importante che il bambino sia aiutato ad elaborare e gestire emotivamente quanto accaduto. Se lo desidera rimango a sua disposizione, un cordiale saluto, dott.ssa Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

468 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 MAR 2013

Gentile Maria Grazia,
condiviso la diagnosi fatta dal consultorio, ora è importante risolvere il trauma del bambino. Se presso la struttura a cui si è rivolta non fanno questo tipo di terapie si può chiedere alla Asl della sua città o ad uno psicoterapeuta privato che si occupa di broplemi dell'età evolutiva.
Cordialmente
dott.ssa Cristina Mencacci

Dott.ssa Cristina Mencacci - Psicologa Psicologo a Perugia

366 Risposte

176 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 MAR 2013

Cara mamma,
concordo col consultorio sul tipo di disturbo.
Deve essere stato un vero trauma per lui!
Tutte le condotte ripetitive, che apparentemente non hanno un senso, hanno sicuramente la funzione di alleviare l'ansia e ristabilire il controllo nella sua vita.
Questo ci dice che il bimbo ha vissuto molta paura, di fronte alla vicina e ha temuto per la sua vita e/o per la vostra.
Il disturbo post traumatico in alcuni casi passa da solo, ma in molti casi, nonostante tutto sembri risolto e superato, lascia tracce indelebili anche dopo venti anni.
Credo che suo figlio abbia bisogno di dare voce a questo suo spavento ed è preferibile intervenire, piuttosto che lasciare al tempo, che non sempre guarisce in profondità.
Il Consultorio purtroppo per motivi di tempi e denaro non sempre può occuparsi delle richieste pervenute.
Le consiglio di trovare uno specialista privato nella sua città, per fornire al bimbo uno strumento e inserire quest'evento nella propria vita, nel proprio mondo interno, dandogli un senso rassicurante, senza dover ricorrere a pensieri e azioni ripetitive angosciate e ansiogene.
Non si preoccupi troppo Mariagrazia, spesso i bambini hanno bisogno solo di una spintina per poter rimettere le cose a loro posto e se lo si fa al momento giusto, la vita riprende!
Forse anche voi avete bisogno di rimettere a posto e dare voce alle emozioni provate!
Per fortuna il chiamare le forze dell'ordine hanno prodotto una buona soluzione esterna, nell'allontanare la signora, siete stati bravi e tempestivi!
A fronte di questo però, il mondo interno è rimasto ancora irrisolto.
Capita spesso che le due cose non vanno di pari passo, anche perchè nell'immediato si scelgono giustamente le strategie necessarie alla sopravvivenza, ma in seguito, quando l'evento "pericoloso" o ritenuto tale è passato, si devono trovare le risorse per riprendere la vita ricca, piena e usuale.
Non di meno, quanto è successo, se elaborato può fornire lo spunto per una rinnovata crescita del bimbo e di tutta la famiglia!

Sabrina Costantini Psicologo a Pisa

116 Risposte

270 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia infantile

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia infantile

Altre domande su Psicologia infantile

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16600

psicologi

domande 22950

domande

Risposte 84300

Risposte