Vittima di narcisismo e non riesco a uscirne

Ciociaro90Ciociaro90
modificato May 2018 in Violenza di genere
Salve a tutti, sono un ragazzo di 28 anni. Sono stato fidanzato per 6 mesi con una donna piu grossa di me. Detta in breve ho passato tantissimi guai con lei, non è stato un fidanzamento normale come tutti, ma una situazione molto particolare. Ho subito violenza psicologica, maltrattamenti, tradimenti, mi ha messo le mani addosso e tanto altro. Per esasperazione l'ho lasciata. Mi ha fatto ripercussioni per 2 anni e un mese fa che credevo che si era concluso tutto l'ho rincontrata questa sera e stava architettando altro contro di me. Mi ha portato all'esaurimento e nonostante svariati tentativi non riesco a riprendere la mia vita in mano, non sò piu cosa fare. Ho scarsa concentrazione sui miei obiettivi, non sono sereno quando esco, se conosco una ragazza mi prende per uno che non sono tutto perchè si accorge che ho qualche problema di fondo ecc. Che consigli sapreste darmi? Volevo andare da uno psicologo, ma lei mi ha prosciugato tutto il conto e non posso permettermelo. Lavoro in una ditta di volantinaggio e non arrivo a fine mese nemmeno per me. Non so da dove riniziare per ritornare ad essere la persona che ero prima di conoscere lei. Vivo di rabbia, odio, rancore... Sono uscito di testa... La ignoro e lei ancora che continua...

Commenti

  • Ciociaro90Ciociaro90
    P.S. non sapevo che apparisse nome e cognome mio al forum. Potreste toglierlo e sostituirlo con un altro nick? Grazie...
  • Dani22Dani22
    Ciao per quanto riguarda il tuo nome puoi cambiarlo dal tuo profilo, sull'altro discorso se ti persequita puoi benissimo andare dai carabinieri, se è una cosa mentale o provi a cercare un psicoterapeuta dalla mutua ma ci vogliono mesi per fare un colloquio o riesci a togliertela dalla testa e vai avanti passo per passo, quanto avrai superato un ostacolo pensarei a conoscere nuove persone
  • ModeratoreGuidaPsicoModeratoreGuidaPsico
    Ciao Luca,
    benvenuto nella Comunità di GuidaPsicologi.
    Che cosa intendi per maltrattamenti? Fisici? Quandi dici che era più 'grossa' intendi più forte o più grande di età? Puoi anche fare una domanda pubblica ai nostri esperti, sono certa che sapranno dirti come è meglio comportarti: https://www.guidapsicologi.it/domande

    Tienici aggiornati.
    Un abbraccio
  • Mafalda2Mafalda2
    Beh, per prima cosa è chiaro che devi eliminare questa persona dalla tua vita e poi cercare di aumentare un po' la tua autostima. Se ci lasciamo calpestare, in molti casi e ovviamente non parlo di violenza fisica, è perché lo permettiamo. Cerca di superare la rabbia, che può essere utile come difesa in una prima fase ma per uscirne devi cambaire prospettiva. Lei ha un problema, tu l'hai capito in tempo e ora sei libero.
  • Paoletta2Paoletta2
    Cosa intendi quando dici che lei continua? Ti scrive e ti cerca? Tu riesci a non risponderle? Inoltre, perché le ragazze ti prendono per uno che non sei? Ti mostri aggressivo o eccessivamente timido?
  • Ciociaro90Ciociaro90
    Rispondendo a Paoletta2, posso dire che ho avuto guai con la giustizia, mi ha denunciato per diffamazione solo per essermi sfogato in atto confidenziale con i miei amici e colleghi di ciò che è successo nel rapporto di fidanzamento con lei. Tutti quando si lasciano si sfogano con gli amici, nel caso mio c'è stato un "traditore" che lo ha ridetto a lei e mi ha denunciato dicendo che l'ho diffamata, cosa non assolutamente vera. Si è conclusa la denuncia un mese fà e pochi giorni fà lei ha iniziato a rifrequentare un bar mio di fiducia guardando minacciosamente i miei amici per provocarli in modo da architettare un nuovo pretesto per infastidirmi. Riguardo le ragazze mi mostro timido, mi blocco quando parlo perchè ho pochi argomenti e mentre parlo con lei mi guardo sempre attorno per paura che possa apparire la mia ex. Quelle poche volte che prendo più confidenza tendo ad essere "fiscale", cioè che dato la brutta esperienza che ho avuto, tendo di più a stare con il dito puntato su tutto. Esempio non tollero una minima bugia, non sorvolo nemmeno alle stupidagini tipo se chi frequento si scorda di scrivermi il buongiorno tendo a chiudere la frequentazione e altro...
  • Ciociaro90Ciociaro90
    Rispondo a ModeratoreGuidaPsico. Per maltrattamenti un pò lunga da spiegare ma provo ad essere sintentico... Innanzitutto per più grossa mi scuso io che quando parlo tendo a mischiare l'italiano con il dialetto, intendevo più grande di età. Per maltrattamenti, si poneva i primi tempi seducente, carina nei miei confronti ecc. Poi di punto in bianco senza motivo colpiva le mie debolezze facendomi sentire una nullità, una persona che non era buona a niente, quando c'erano delle cose che non mi erano chiare nel rapporto e gli chiedevo, iniziava a strillare e offendermi che ero insicuro, pesante e una nullità, poi quando arrivavo all'esasperazione dei nervi mi rideva in faccia dicendomi "dai piangi su". Maggiormente ho avuto violenza psicologica di questo tipo da lei e anche altre cose che mi ha fatto; violenza fisica in minima parte. Mi ha schiaffeggiato 2 volte soltanto: la prima per avergli chiesto con chi messaggiava di nascosto con me, perchè mi avvicinavo a lei e nascondeva il telefono. La seconda volta per avergli chiesto con tutta tranquillità perchè aveva rimosso al telefono lo sfondo della foto nostra.
  • Ciociaro90Ciociaro90
    Rispondendo a Dani22, per togliermela di torno stò cercando di provvedere, ovviamente sempre per via legale. Il problema se mi sono rivolto qui, è perchè vorrei superare degli "strascichi" interiori che mi porto dentro. Ho scarsa concentrazione sui miei obiettivi, ciò che ho spiegato prima dei rapporti sociali attuali con le ragazze, a distanza di 2 anni ripenso continuamente a ciò che mi è successo e vivo di rabbia, nervoso ed odio ecc. Riguardo Mafalda2 hai descritto perfettamente come mi sento, il punto è: come trovo la forza per superare tutto ciò? Ci stò provando da solo ma non ci riesco...
  • Marisa44Marisa44
    Cioè lei ti prendeva a schiaffi, ti fa stalkin e ti denuncia? Mah. Non se se andare avanti per vie legali, oltre che sensato, serva a molto. Non fai altro che prolungare il vincolo con lei. Cerca di trovare un modo per sfogare la rabbia e al tempo stesso acquisire autostima. Non so, fai arrampicata, boxe o teatro, ma cerca di cambiare film.
  • delusa_delusadelusa_delusa

    Ti capisco benissimo anche io sono una vittima di narcisismo,

    Ti consiglio di usare con lei la tecnica del no contact e del sasso grigio.

    Bloccala su tutti i social e se ti fa stalker fai una denuncia dai carabinieri, se ne hai la possibilità rivolgiti ad un avvocato competente( a lui mostri tutte le prove, chat, minacce insulti etc...)

    Ti consiglio di rivolgerti a uno psicologo psicoterapeuta e di leggere libri sul narcisismo che danno utili consigli, non voglio fare pubblicità perchè non è mia intenzione ma ti consiglio di iniziare a leggere:

    -Il manipolatore narcisista- Schmit

    -Io non ci sto piu- Roberta Bruzzone

    Questi libri sicuramente ti possono dare ottimi consigli

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie