Violenza psicologica: non so come uscirne

VeronicaGallo1VeronicaGallo1
modificato December 2020 in Violenza di genere

Salve,

sono reduce da un matrimonio con un maltrattatore.

sono stata con lui 15 anni e ho avuto una bimba che ora ha 7 anni.

negli anni con lui, ho perso tutti gli amici, e i legami con i miei parenti. Sono andata a vivere a casa di lui, e l unica mia amica era la sorella. in questi anni è stata una continua accusa, tutto quello che facevo era sbagliato, non ero mai abbastanza, mi ha negato per anni ogni tipo di rapporto ( anche sessuale) , dicendomi che ero io quella strana. Mi mentiva di continuo.Alla fine mi sono ammalata, dopo aver avuto attacchi di psoriasi e alopecia, disturbi di alimentazione sono entrata in una profonda depressione con attacchi di panico, e sono stata in cura da uno psichiatra che mi ha aiutato. Ho trovato la forza e nonostante il mio ex marito ha fatto di tutto per ostacolarmi sono riuscita a separarmi. Ora però avendo una figlia in comune, nonostante sono fuori casa, gli attacchi e gli insulti continuano, ed è anche molto più cattivo, tanto che ho il terrore di sentirlo, e ho paura possa deviare anche mia figlia. Non so come uscirne. Sono stanca e continuo a faticare a mangiare. Ho paura di tutto, e sono sola.

Commenti

  • Rene2Rene2

    È davvero duro da accettare come una persona può rovinarti la vita.

    Tua figlia è con lui? Cioè, ha lui la custodia?

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie