Tira e molla continuo e poi piccole omissioni. Non so cosa fare

MarcoPerniMarcoPerni
modificato October 2020 in Dipendenza affettiva

Salve a tutti. Dopo una relazione durata più di 10 anni, ritrovo una vecchia amica. Scoppia subito una bellissima intesa, iniziamo a frequentarci con sempre più intensità fino a diventare una coppia stabile. All'inizio le cose vanno benissimo, ma io non riesco a gestire la sua irruenza, il suo bisogno continuo di conoscere i dettagli della mia precedente relazione e i miei pensieri. Mi sento continuamente giudicato e allora decido di allontanarmi per il troppo stress, ho bisogno di mantenere la mia intimità e processare la fine della vecchia relazione, ma sento la sua mancanza. Riprendiamo a frequentarci, ma inizia un estenuante tira e molla. Io non riesco a gestire la sua presenza, troppo vorace, troppo incombente, ma se mi allontano mi manca tantissimo. Non riesco a capire cosa provi per lei, sono confuso. Comincio ad ometterle delle cose, anche banali, per non scatenare in lei reazioni rabbiose. La paura e la stanchezza mentale mi portano a dirle delle piccole menzogne, non ho voglio di discutere, fino a quando lei non scopre i miei piccoli segreti e mi aggredisce verbalmente. Le piccole omissioni diventano dei macigni enormi e dopo l'ennesima litigata, ci allontaniamo definitivamente. Mi manca e mi sento molto male per come mi sono comportato, ma penso anche a quanto avessi bisogno di proteggermi, di avere uno spazio dove rifugiarmi. Soffrivo molto la sua rabbia, quasi collera verso situazioni che io reputavo banali, ma che per lei non sembravano essere tali. Adesso non so cosa fare, ho perso la percezione di cosa sia giusto e cosa sbagliato. Sono in completa confusione e soprattutto non so come comportarmi con lei. Le vorrei chiedere semplicemente scusa, ma temo una nuova aggressione verbale.

Grazie per qualsiasi consigli sappiate darmi.

Commenti

  • Raffa6Raffa6

    Se senti di chiederle scusa, fallo. Poi se lei ti aggredisce verbalmente pensi al seguito.

    Io penso che dovreste parlare perché la comunicazione non deve mai mancare in una relazione. Spiegale perché hai omesso certe cose e come ti senti quando si comporta in certo modo.

    Se non parlate e non vi chiarite non troverete mai una soluzione.

  • MarcoPerniMarcoPerni

    Grazie per la risposta. Credo che le scriverò prima un messaggio invitandola a parlare di persona. Poi dovrò anche elaborare i miei comportamenti e imparare ad ascoltare meglio il mio corpo. In questo momento mi sono molto amareggiato, e credo di aver perso una grande opportunità, ma d'altra parte non potevo nemmeno continuare a stare troppo male. Ho bisogno di maggiore equilibrio per affrontare una relazione importante.

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie