sono un ragazzo di 25 anni con problemi Disfunzione erettile

FabrizioMazzei1FabrizioMazzei1
modificato October 2019 in Disfunzione erettile
Salve a tutti!



sono un ragazzo di 25 anni con problemi di disfunzione erettile.



Da un pò di tempo, mi è capitato, sia con amanti occasionali che con altre più durature, di avere un calo del desiderio, nel senso che nel momento prima dell'atto, ma anche durante i preliminari, non sono eccitato come normalmente dovrei. Questo chiaramente comporta l'impossibilità di farlo.



Le ragazze con cui ho avuto a che fare mi piacevano tanto, rispecchiavano perfettamente i miei gusti. Da quando però è iniziato questo problema, si sono creati diversi precedenti e quindi penso che ora si sia innescato un meccanismo psicologico che ogni volta mi porta a non eccitarmi.



Non so se possa essere un problema fisico. Penso in realtà sia più psicologico e sia causato dall'eccessiva masturbazione. Negli ultimi anni mi è capitato di masturbarmi 1 volta al giorno; credo che non sia tanto, ma che comunque mi abbia causato questo problema, nel senso che ora il mio corpo è assuefatto a quel tipo di situazione in casa, senza troppi movimenti e soprattutto con la mia mano. La masturbazione fatta dalla donna o il sesso orale, purtroppo non fanno altro che far morire l'eccitazione..



Cosa posso fare?



Grazie a tutti!

Commenti

  • DianaMeDianaMe
    Ho conosciuto un ragazzo col tuo stesso problema e non mi risulta che la masturbazione fosse il suo problema.....da quanto tempo ci soffri? Forse è collegato ad un trauma.
  • xxx_xxx_
    @Fabrizio Mazzei il mio ex aveva lo stesso problema. La sua, si è scoperto poi, era ansia da prestazione...si faceva troppe paranoie e poi non riusciva. Forse dovresti solo rilassarti!
  • Andrea-xxAndrea-xx

    io direi che dal medico potresti farti prescrivere un po' di vardenafil, per sbloccarti nell'immediato e magari, visto che sei giovane le cose si mettono subito a posto da sole.

    se così non sarà, allora, si faranno altri esami e percorsi...

  • MatteoBrignoliMatteoBrignoli
  • MatteoBrignoliMatteoBrignoli


    Ciao 

    Sono un ragazzo di 45 anni , a 30 mi sono ammalato di mielite con a seguire lesione al midollo. Questo per dirti che so benissimo cosa stai vivendo perché io stesso ho passato 10 anni a cercare una soluzione al mio problema sentendo urologi da tutta Italia. 

    Sono passato dalla cura psicologica alla cura farmacologica, arrivando quasi alla protesi . 

    Ora finalmente ho trovato la cura giusta grazie a un urologo e la mia vita è cambiata ! Porta pazienza e non perdere la speranza e vedrai che la soluzione c’è anche per te ! L’ho trovata io con addirittura una lesione al midollo..

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie