Sono ancora vergine a 24 anni ed è diventata un'ossessione

AntonioOAntonioO
modificato November 2020 in Sessualità

Mi chiamo Antonio ho 24 anni il mio problema non ho mai avuto rapporti!

Nella mia vita non ho mai avuta una ragazza e sinceramente non ho mai desiderato di averla, anzi ho provato a conoscere qualche ragazza che mi piacesse ma con scarsi risultati specificando che ho puntato a target alti, ho baciato e ci ho provato con ragazze conosciute occasionalmente ricevendo rifiuto!

Con la scorsa quarantena è come se fosse scattato un'allarme in me perché prima non mi pesava essere vergine ma ora è diventata una mia ossessione, io sono un ragazzo timido, non ho una grande autostima, mi reputo insicuro perché non mi reputo bello ma vedo intorno a me ragazzi più belli di me e le mie coetanee sono sicuramente selettive in termini di bellezza!

Mi domando se la mia situazione sia rara e grave oppure può capitare che un uomo si svegli tardi e vergine fino a 24 anni?

Commenti

  • LorayLoray

    Ciao Antonio! Guarda io non penso sia grave, nel senso che tu puoi perdere la verginità quando te la senti, non c'è un'età sinceramente.

    Se non hai avuto ancora occasione, non ti ossessionare perché prima o poi succederà.

    Potresti anche provare a conoscere qualche ragazza e piano piano le cose scorrono da sole, ma senza che questo diventi un'ossessione per te e l'unico pensiero.

  • Mattia146Mattia146

    sono ancora vergine a mi sono stuato

  • MayerlingMayerling
    modificato December 2020

    24 anni ?! Io ho avuto il mio primo rapporto con quella che è mia moglie, mi sembra nel 1993, in inverno, quindi avevo 27 anni. Fino ad allora non avevo mai avuto una ragazza, mentre mia moglie era già stata sposata, anzi era ancora sposata , senza figli. Praticamente ho avuto rapporti intimi solo con lei ed ora abbiamo tre figli.

    Direi che sei sempre in tempo, comunque Ti capisco, per un uomo è un fatto discretamente importante.

    Come dice una canzone di Cesare Cremonini " L'amore soltanto l'amore può farti guarire", per dire che se uno si innamora e viene contraccambiato, il sesso viene di conseguenza , l'importante è cercare di costruire una rete di relazioni ed interessi in cui ci siano ..le donne, più ce ne sono , più aumenterà la possibilità di conoscere qualcuno che Ti piace e viceversa ; a me è successo così, mi sono trovato , per ragioni di studio, fianco a fianco , per diverso tempo , a quella che è diventata mia moglie, tra molte donne. Poi qualche consiglio da parte di psicologi che si occupano di relazioni uomo/donna può aiutare.

    Come dice Sun Tzu nell'Arte della Guerra " Le opportunità si moltiplicano man mano che vengono colte."

    Saluti e Scusate se mi sono permesso di intromettermi.

  • VeronicarossiVeronicarossi

    Anche io ho perso la verginità "grande" (26 anni). Devo dire la verità, c'è un prima e un dopo ma non nel senso in cui potresti credere tu. Prima il sesso è mitizzato, ci si sente come se si avesse qualcosa in meno degli altri che hanno già avuto rapporti, si dai importanza a cose come l'età. Dopo ti rendi conto di quanto i tuoi pensieri fossero eccessivi. Tutto diventa naturale, non è così bello come si crede (o almeno, non sempre) e capisci che farlo a 18, 30, 22 non fa differenza.


    Personalmente ti consiglio di buttarti e non farti fermare da paletti mentali. L'importante è trovare qualcuno che ti piaccia perché stare con una ragazza che desideri davvero (non dico che ami, ma che desideri) cambia tutto.


    Se invece vuoi "levarti questo peso" (virgoletto perché non dovresti vederlo come un peso sebbene so che possa essere vissuto così) non farti fermare dal trovare la persona giusta. Non esiste la persona giusta, esistono solo persone che piacciono e persone che non piacciono. Tutti nella nostra vita abbiamo fatto qualcosa tanto per provare, non essere severo con te stesso.

    E poi la prima di solito va così così, la seconda sarà super!

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie