Problemi sesso coppia sposata

modificato March 2017 in Terapia di gruppo
Sono spostato da 9 anni, io volevo un figlio mente mia moglie non era molto convinta. Ho insistito un po' e le alla fine anche lei sembra si sia convinta. Da quando abbiamo deciso di provarci non facciamo più sesso, circa 5-6 mesi. Nessuno dei due cerca l'altro e non se ne parla mai, come fosse un tabù. Per il resto il rapporto funziona molto bene, ma questa cosa a me inizia a pesare tantissimo.
Io che sono quello che lo vorrei di più mi sento come in blocco mentale per avvicinarmi, addirittura ultimamente ho quasi paura a toccarla.
Sto cercando un modo per superare il mio problema e ricominciare a vivere una vita sessuale normale ed avere un figlio.

Commenti

  • Caro Luigi,
    benvenuto nella Comunità di GuidaPsicologi. Mi spiace per quello che state passando e capisco perfettamente che inizi a pesarti. Ti sei chiesto come mai proprio da quando vi siete detti di voler provare ad avere un figlio non riuscite più ad avere rapporti? Sei riuscito a darti una risposta o a ipotizzarne una?
    Qualora volessi, potresti anche porre una domanda pubblica ai nostri esperti nella sezione Lo Psicologo risponde: https://www.guidapsicologi.it/domande

    Tienici aggiornati!
    A presto,
    Francesca
  • La risposta che mi sono dato è la paura di un rifiuto o di avere problemi durante l'atto, cosa che mi è successa in passato.
    Forse dovrei semplicemente pensarci meno ed avere un po' di coraggio in più
  • Qualcosa di simile all'ansia...? Ti consiglio la lettura di quest'articolo: https://www.guidapsicologi.it/articoli/lansia-da-prestazione-cose-e-come-affrontarla Fammi sapere cosa ne pensi e se ti ci ritrovi in qualche modo!
  • Si, effettivamente mi ci ritrovo quasi a pieno. Il primo passo è quello di affrontare il discorso con il partner ammettendo di avere il problema e vedere se si riesce a risolvere, Oppure meglio andare subito da psicologo?

    Grazie dei consigli
  • Direi che prima di tutto dovresti parlare con lei: raccontarle come ti senti, cosa provi, il peso che ti senti addosso, chiederle cosa pensa lei a riguardo...e poi valutare se avreste bisogno di una terapia di coppia o se, invece, dovresti affrontare un percorso tu. Ti consiglio di esporre tutti i tuoi dubbi ai nostri esperti nella sezione indicata in precedenza. E ovviamente noi siamo sempre qua ad ascoltarti! :)
  • Beh secondo me, se posso darti una mia opinione Luigi, se non vi cercate è un problema di entrambi...
  • Penso anche io che sia un problema di entrambi, mi sono fatto l'idea che lei ancora non voglia figli e non mi cerchi per paura di rimanere incinta. Io di riflesso oltre ad un po' d'ansia ho il timore di forzarla..
  • Sembrano però ipotesi tue, no Luigi? Meglio prima di tutto parlarne. Risolvere potrebbe essere più semplice di quanto non sembri!
  • Si, sicuramente è così. Questa sera quando ci vediamo gli parlo! Grazie a tutti
  • Parla con lei! Decidere di avere un figlio è un passo importante...è importante che lei si senta pronta e a suo agio...capisco il tuo timore di forzarla...per questo dovresti chiederle come si sente...e dirle come ti senti tu...in fondo è un'idea che nel caso si può "posticipare"...no?
  • Siamo sulla soglia dei 40 purtroppo non possiamo posticipare più di tanto
  • Ho letto solo ora della tua decisione di parlarci! Grande Luigi! Facci sapere come va! Io intanto ti faccio un enorme in bocca al lupo :)
  • Figurati! :)
  • Luigi come va?! Spero meglio!
  • Si grazie! Sono riuscito a parlarle e abbiamo chiarito! Un peso davvero grosso in meno, adesso speriamo di aver risolto definitivamente.

    Grazie a tutti per il supporto
  • Ottimo Luigi! Mi fa davvero tanto piacere che abbiate risolto! :)
Accedi oppure Registrati per commentare.

Categorie