Piango tutti i giorni da un paio di mesi per tanti fattori

Clarissarinaldi1Clarissarinaldi1
in Autostima

Buongiorno sarò molto breve perchè la storia è piuttosto lunga, ho 22 anni, mi chiamo clarissa e in questo periodo sto attraversando dei momenti bui e tristi, non è successo neanche nulla di grave da poter piangere in questo modo, però sono successe tante cose nel corso degli anni e tutte le emozioni negative si sono concentrate solo in questo periodo e non so come uscirne. Anni fa la mia migliore amica che ho conosciuto online ha chiuso con me l'amicizia senza nessun motivo, mi ha detto che era meglio cosi perchè è instabile ( soffre di depressione) pensavo di averla superata perchè non ci pensavo più mentre ad oggi penso ad ogni singola persona che mi ha fatto male come ad esempio la mia ex, vedo la vita degli altri che è quasi perfetta, hanno degli amici, hanno autostima, hanno fatto l'amore, io non ho mai avuto niente di tutto ciò non sono capace a fare niente forse è per questo che tutti mi hanno lasciato perchè hanno capito che nullità sono, è tutta colpa mia però io vorrei "rialzarmI" ma non ci riesco sono a terra completamente mi picchio da sola in queste due settimane dal dolore che provo non posso parlarne con nessuno perchè non mi capirebbero e in più non voglio far star male mia madre. Datemi qualche consiglio senza giudizi

Commenti

  • [Utente Cancellato][Utente Cancellato]
    modificato December 2020

    Buongiorno Clarissa,

    davvero nessun giudizio. Solo spero che possa confortarsi. Purtroppo fra umani ci si fa molto male talvolta. E soprattutto ci si fa molto male da noi stessi. "Non è successo nulla di grave" e poi "tutte le emozioni negative si sono concentrate". Ecco qui il dramma. Ci succedono cose spiacevoli, e la nostra mente comincia a fissarle ed identificarvisi. Tutto il resto non esiste più se non la sofferenza.

    Deve provare ad aprirsi, perché il lei, più che una difficoltà rialzarsi - che in fondo c'è, altrimenti non scriverebbe qui - c'è un forte blocco, una chiusura che le impedisce di riprendere fiato, respirare e rasserenarsi.

    Provi a iniziare la meditazione mindfulness ogni giorno, in questo sarà di grande aiuto. E se la cosa è ancora ardua a superarsi, potrà farsi consigliare con un consulto psicologico.

  • Clarissarinaldi1Clarissarinaldi1

    Grazie per la risposta, mi sento annullata, ho l'autostima sotto i piedi nel vero senso della parola, piango tutti i giorni, mi picchio da sola non ce la faccio più a stare così

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie