Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Paura di guidare in strade che non conosco e in posti sconosciuti

RiccardoAlbertiRiccardoAlberti
modificato August 2018 in Ansia
Ciao mi chiamo Riccardo e come da titolo soffro di un problema abbastanza importante per me,ogni volta che devo spostarmi in paesi o strade che non conosco mi sento ansioso e vivo la cosa malissimo con un senso di ansia angoscia..questo problema mi limita molto nel viaggiare..esiste qualche soluzione per superare questo problema grazie a tutti

Commenti

  • rererere
    Esporsi gradualmente facendo piccoli tragitti, magari utilizzando il navigatore così da non perdersi.
    Cosa pensi ti possa succedere?
  • RiccardoAlbertiRiccardoAlberti
    Già fatto uso spesso il navigatore quando mi sposto..però il pensiero di spostarmi lontano da casa mia mi rende molto teso..quando raggiungo la destinazione tutto passa diciamo che ho paura di perdere il controllo di me stesso e stare male in un paese non mio e non ricevere aiuto
  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Ciao Riccardo,
    benvenuto nel Forum di GuidaPsicologi. Da quanto tempo ti succede? Pensi di aver vissuto un qualche evento traumatico che possa averti causato questa paura? Perché non ti rivolgi a un professionista? Ti lascio di seguito il nostro elenco di professionisti specializzati in ansia: https://www.guidapsicologi.it/studio/ansia

    Facci sapere!
  • Luisa159Luisa159
    Carissimo Riccardo,
    non sono una psicologa ma vorrei raccontarti la mia esperienza forse simile alla tua nella speranza possa esserti di conforto, anche se ogni caso è a sé e io da sola non valgo una statistica.

    Comunque, in un periodo di stress dovuto alla perdita del lavoro, un giorno, guidando in autostrada, mi è insorta una specie di ansia da controllo dell'auto e da quel momento ogni volta che imboccavo un'autostrada o una tangenziale mi saliva la tachicardia e dovevo rientrare su "strada sicura". Credevo che non avrei mai superato quella fobia e che addirittura si sarebbe estesa fino a farmi rinunciare definitivamente a prendere l'auto.

    Ho quindi consultato uno psicologo, che ha individuato in me alcune motivazioni collaterali che, oltre alla perdita del lavoro, hanno contribuito a generare la fobia. Nel giro di qualche mese l'ansia è scomparsa e sono tornata a guidare ovunque e a lungo senza pensieri.

    Questo per dirti che:
    1) alle volte ci autoconvinciamo che la condizione sgradevole in cui ci veniamo a trovare sia definitiva, ma non è detto che sia così
    2) se decidi di intraprendere una terapia abbine fiducia, perché può essere davvero efficace e non è detto che lo psicologo ti debba ribaltare l'anima prima di farmi scomparire quel sintomo che tanto ti disturba. Anzi, può essere che il sintomo cominci ad alleviarsi ancora prima che tu, in seguito, lo comprenda appieno. E non è detto che le cause della fobia siano "chissà che"
    3) in ogni caso, ti consiglio di non testarti ogni volta che prendi l'auto. Per esempio, non metterti in situazioni obbligate (es. dover raggiungere a una determinata ora una persona che non è a conoscenza del tuo problema e che ti sta aspettando, perché questo ti mette l'ansia da prestazione di dover arrivare per forza). Non forzarti troppo, ma non evitare.
    4) ti consiglio anche di avere pazienza: non sperare che la fobia passi in un "giorno magico" ma abbi fiducia che passerà, devi solo concederle il suo tempo

    Ripeto, non sono una psicologa e ti porto solo la mia esperienza per un confronto, magari dicendo stupidaggini perché ogni vita è diversa.
  • Mafalda2Mafalda2
    Ciao, anche per me l'unica soluzione è esporsi gradualmente alla fobia. Oppure decidere che ci si può convivere ed adattarsi. Per esempio prendendo treni e mezzi per gli spostamenti più lunghi. Non c'è nulla di male nel farlo.
  • Tania28Tania28
    Ciao, in generale ti consideri una persona capace di uscire dalla propria zona di confort? Se in grado di affrontare sfide e imprevisti? Ti piacerebbe poterlo fare? Potresti pensare ad un coaching.
  • Sandra66Sandra66
    Ciao, hai la patente da molto o da poco? Perché nel secondo caso si tratta di una paura abbastanza comune che si supera con la pratica.
  • Leonardo56Leonardo56
    Ciao Luisa, i tuoi consigli non sono assolutamente stupidaggini anzi. Tu ora hai superato il blocco?
Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie