Non riesco più a studiare

bubamarabubamara
in Obiettivi personali

Ho 22 anni, sono a tre esami dalla laurea e non ce la faccio più.

Sto studiando Beni Culturali, ho dato un esame dietro l'altro, non mi sono mai fermata, ma ora che sono a un passo dalla fine non riesco a fare l'ultimo sforzo.

Ho sempre avuto un metodo di studio pessimo, tanto che mi son sempre sentita ripetere "si vede che studia, ma sembra non collegare/collocare bene/non sviluppa il discorso" etc. 

Effettivamente passo quasi tutti i giorni sui libri, ma poi ricordo pochissimo ed espongo male.

Arrivata alla fine, la situazione è ancora più grave. Leggo per giornate intere e faccio tabula rasa. Ripeto, guardo video sull'argomento, faccio quiz, leggo articoli. Nulla sembra aiutarmi.


Questa situazione mi fa davvero male e lede la mia autostima, mi sento profondamente stupida, nonostante sia circondata da persone che apprezzano le mie iniziative, la mia voglia di mettermi in gioco e il mio lavoro. Questo aspetto sta assorbendo tutto quello che ho di buono. Perdo la voglia anche di lavorare su quello che amo, non ho desiderio di avere rapporti sessuali, mi sento solo in trappola in una situazione che nonostante odiassi (visto che i miei genitori mi obbligarono ad iscrivermi all'università), ho superato, ma ad un passo dalla fine non riesco ad uscirne completamente.


Il 30 marzo parto all'estero per il servizio civile e non so se sia il caso di lasciare tutto in stand-by per quest'anno.


Potrei essere in burnout, ma onestamente non so. Negli ultimi mesi ho rallentato parecchio, ma per tre anni ho lavorato, studiato e frequentato un'Accademia per non abbandonare i miei sogni.

Forse proprio ora che ho rallentato, il mio fisico sta presentando il conto, non lo so.


Alla fine di questo percorso mi sembra di aver ottenuto solo rogne. Ansia continua, bassa autostima e anche vari disagi fisici come mal di pancia, emicrania fortissima, nausea frequenti ed emorroidi.


Ora vorrei trovare una soluzione, ma l'unica cosa che risolverebbe tutto sarebbe solo sprofondare.

I miei genitori ancora una volta vorrebbero mettersi in mezzo, facendomi aiutare da una professoressa. Credo che purtroppo non potrebbe farlo, non ha la bacchetta magica e sicuramente la mia memoria non cambierà grazie a lei che mi ripete le stesse cose lette, ripetute, schematizzate mille volte.


Non so che fare, voglio solo partire e lasciarmi tutto questo alle spalle.


Grazie a chi mi leggerà.

Commenti

  • AlbertMacarioAlbertMacario

    Ciao,

    Penso sia solo questione di metodo di studio per questo non ricordi bene le cose che leggi. Alla fine, dobbiamo trovarci un senso a ciò che studiamo e leggiamo, non c'è bisogno di ricordare tutto alla lettera.

    Forse ti farebbe bene staccare un poco la spina e rilassare la mente, divertirti, anche se adesso è il momento sbagliato.

    Comunque, potresti approfittare della quarantena per capire bene cosa vuoi fare e migliorare il tuo metodo di studi, ma solo tu puoi trovare quello più adatto a te.

    Dacci dentro, è l'ultimo sforzo!

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie