Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non capisco cosa stia succedendo con lui...?

Carolina35Carolina35
modificato May 2017 in Crisi adolescenziali
Ciao a tutti. Quest'anno nella nuova classe mi sono trovata benissimo, ho fatto amicizia con tutti e ci sto bene. Verso novembre, un ragazzo di classe mia ha iniziato a provarci e scherzare spudoratamente con me, si vedeva che gli piacevo, me lo dicevano anche le mie amiche ed alcuni nostri compagni pensavano che noi stessimo assieme; A me però piaceva un altro ragazzo e quando lo vedevo passare (un po' perché mi provocava quell'effetto, un po' per vedere la reazione dell'altro) facevo un po' delle scenate del tipo "è troppo bello, è stupendo" etc... e a lui questa cosa dava fastidio perché non perdeva occasione per offenderlo. È andata avanti così fino a metà febbraio, quando io ad un tratto mi sono accorta che ero attratta da lui (quello di classe mia), così con delle scuse abbiamo iniziato a scriverci la sera su whatsapp, quando non scrivevo io per prima, mi scriveva lui, SEMPRE. Ci provava anche su whatsapp e mi mandava messaggi con doppi sensi e parecchie emoji. Un giorno, dato che prendiamo il bus insieme, eravamo solo noi due, prima di scendere gli ho dato un bacio sulla guancia, e lui ha fatto un sorrisetto e mi ha guardata. Io, essendo timida ho detto:"oh scusa" e sono scappata via. Dopo gli ho scritto su whatsapp, scusandomi nel caso quel gesto gli avesse dato fastidio e lui mi ha detto che gli aveva fatto piacere e per ben 3 volte mi ha detto:"no, anche se me l'avessi dato in bocca non mi sarebbe dispiaciuto". Così io convinta al 100% di piacergli, gli ho fatto capire che ero un po' confusa e forse un po' mi piaceva. Lui ha detto che per lui era la stessa cosa e mi ha consigliato di parlarne faccia a faccia il giorno dopo. Il giorno dopo sono andata io da lui e lui mi fa:"no dai, adesso no" . Da allora non ci siamo più considerati, questa storia è andata avanti per un mese, finchè gli ho scritto, chiedendogli cosa fosse successo, e lui mi ha detto che non era interessato a me, così io gli ho detto (per rabbia) che non mi era mai piaciuto, e che se pensava che io fossi innamorata di lui, si stava sbagliando di grosso. Dopo 2 settimane lui ha iniziato a riparlarmi anche per delle sciocchezze, ma mi si avvicinava solo quando ero con le mie amiche ed era molto imbarazzato nei miei riguardi. In classe mi fissa sempre e quando me ne accorgo, distoglie lo sguardo, poi parla e scherza con TUTTE le ragazze di classe mia e dopo si gira verso di me per vedere se lo stia guardando. Ora ha iniziato a "ignorarmi" sui social, guarda tutte le storie delle mie amiche tranne le mie, quando fino a 2 giorni fa le guardava TUTTE. So che questa cosa non vuol dire niente, ma questo atteggiamento mi dà altamente fastidio. Secondo voi si comporta così perchè gli piaccio ma è timido e si vergogna oppure perchè vuole farmi soffrire e non prova nulla per me?

Commenti

  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Ciao Carolina,
    benvenuta nella Comunità di GuidaPsicologi. È un po' difficile rispondere alla tua domanda...sicuramente il suo atteggiamento è ambiguo e potrebbe essere per svariate ragioni. Insicurezza? Confusione? Comunque escluderei la seconda delle due opzioni ovvero " vuole farmi soffrire e non prova nulla per me". Insomma, non avrebbe nessun senso a priori!
  • Emilia33Emilia33
    Avete tutta l'aria di essere piuttosto giovani. Mi sembrate entrambi confusi. Lascia perdere, fai l'indifferente e...vedrai come tornerà. ;)
  • xxx_2xxx_2
    Lascialo perdere e guarda oltre! Per esempio, il ragazzo dell'altra classe...
  • Paranoica666Paranoica666
    Ahahahhaha fantastico il commento di Emilia :D
Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie