Nido vuoto per la mancanza dei figli

AnnaMariaFontiAnnaMariaFonti
modificato 21 June in Depressione

Ho 62 anni e il minore dei miei tre figli è andato via da casa per ultimo a gennaio. Sono molto depressa e sento un profondo senso di solitudine, mi angoscia il silenzio che si crea tra me e mio marito, dato che fino a qualche anno fa la casa era piena e rumorosa.

In realtà, anche se io e mio marito abbiamo sempre lavorato insieme per la nostra attività, e ancora continuiamo, abbiamo comunque sempre vissuto per i nostri figli, non facendoci peraltro mancare qualche viaggio e incontri con amici.

Ora, rimasti soli, abbiamo perso qualsiasi interesse e la vita ci sembra triste e senza uno scopo. Spesso abbiamo contrasti per inezie e litighiamo.

Ciò nonostante il fatto che i figli abitino vicino e che abbiamo un dolcissimo nipotino di quasi 3 anni che vediamo 1 - 2 volte la settimana.

Come possiamo superare questa fase della vita?

Grazie per i vostri consigli

Commenti

  • Jessy11Jessy11

    Secondo me dovreste occupare il vostro tempo e pensare che adesso avete più tempo per voi e per la coppia.

    Fate qualche attività. Si sa che prima o poi i figli vanno via, la vita ha le sue tappe e adesso è ritornata la tappa della vostra coppia.

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie