Mio figlio è affetto da sindrome ticcosa

MarcoRuoccoMarcoRuocco
modificato 18 January in Terapia cognitivo-comportamentale

Sono il papà di un bambino affetto da sindrome ticcosa. Come da "protocollo", i primi segni si sono visti verso i due anni, con lo sbattimento delle palpebre, e si sono ripresentati in diverse tappe, fino ad arrivare ad essere più aggressivi e duraturi. Oggi ha quasi sette anni, e sono più di due mesi che non vanno via. Torce il collo, alza le spalle e cose del genere. Ci siamo rivolti ad una valida neuropsichiatra che ci ha indirizzato verso una terapia cognitivo - comportamentale. Vi scrivo per sapere se conoscete centri specializzati su questo tipo di casi. Il bambino è, di sua natura, molto diffidente, e ancora restio a parlare della cosa. Siamo quindi in cerca della giusta persona con la quale fargli intraprendere questo difficile percorso. Inutile dire che non ce la stiamo passando bene... Qualsiasi tipo di consiglio, testimonianza o esperienza è più che gradita. Grazie

Commenti

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie