Mancanza di sesso nella nostra relazione

CarlaBettiCarlaBetti
modificato 16 February in Sessualità

Buonasera,

scrivo in questo forum perchè non so proprio con chi parlare di questo problema. Ho 32 anni e sto con il mio compagno, della mia stessa età, da quasi 6 anni. Non c'è mai stato quel gran fuoco di passione fra noi... lui è sempre cosi tenero e gentile che non mi fa venire voglia di fare l'amore, sono sempre stata attirata da un tipo di uomo più spavaldo e sicuro di sè (per lo meno dal punto di vista sessuale ecco, il fatto che sia gentile fuori dal letto mi piace molto... intendo dire che con me si comporta come un bambino timido e insicuro, con tanto di vocine da bimbo e vezzeggiativi che in quel contesto non alimentano la libido). Il primo anno che stavamo insieme facevo sempre io la prima mossa perchè lui non era come gli altri uomimi che avevo frequentato, non aveva voglia di "saltarmi addosso".. diceva che era stressato per il lavoro e io gli credevo. Poi dopo 1 anno siamo andati a vivere insieme e io li ho visto il suo disinteresse nei miei confronti (un disinteresse solo da un punto di vista sessuale perchè è una persona molto affettuosa, mi vuole un gran bene e lo dimostra in mille modi). Io ad un certo punto ho smesso di fare sempre io la prima mossa perchè mi sono sentita cosi trasparente e inutile e insoddisfatta... per anni abbiamo fatto sesso 1 volta ogni 2/3 mesi. E' tremendo da dire lo so... sono sempre stata molto insoddisfatta e fisicamente l'ho sempre avvertita la mancanza di sesso... ma, tutti gli altri aspetti della nostra relazione è sempre stato positivo e anzi, con gli anni è solo andata a migliorare, come un buon vino... e quindi siamo qui dopo 6 anni in cerca di un figlio. Il fatto di volere un figlio fa sì che facciamo sesso molto piu spesso di prima, ma è tutto così forzato. e mirato al concepimento..

Perchè lui non mi cerca sessualmente? perchè non ci prova mai? perchè è sempre cosi addormentato? escludo totalmente che ci sia un'altra, come dicevo prima lui mi adora e lo dimostra in mille modi, ma il sesso sembra quasi una cosa che a lui non appartiene. Io non so davvero con chi parlarne, non mi è mai successa una cosa simile e non ho mai sentito parlare di una situazione come questa. La notte sogno di fare l'amore con altri uomini, sono tanto insoddisfatta e triste. Sono anni che reprimo l'aspetto sessuale dalla mia vita perchè lui è la mia famiglia e non voglio chiudere questa storia. Non so proprio cosa fare... aiuto.

Commenti

  • ValentinaFigariValentinaFigari

    Buonasera sono nella tua stessa situazione solo che io ho 26 anni e il mio compagno 28, sono 9 anni che stiamo insieme e sin dal principio non è mai stato come altri ragazzi bramanti di sesso... con il tempo e con qualche fantasia presa di mia iniziativa pensavo che andava migliorando., ma dopo San Valentino finito male e oggi ho scoperto che volevo comprarsi una specie di viagra per poter accontentarmi (dice lui), ma essendo che lui ha problemi fisici e che anche volendo non le può prendere certe pillole con il rischio che mi finiva in ospedale.. glielo ho proibito. Ora però mi sento un po confusa , delusa e arrabbiata., perché non so se il problema è la sua malattia che lo rende così pigro, o se la mancanza di attrazione verso di me, o io che pretendo troppo... ho provato tutte le maniere ma non si affida completamente a lasciarmi agire con le mie fantasie però nn vuole nemmeno sforzarsi a fare di meglio. Secondo te che mi puoi capire cosa dovrei fare, aspettare come ho sempre fatto lasciando le cose come stanno o concentrarmi a essere più attrante?

  • Diego125Diego125

    Anch io ho lo stesso problema convivenza da 6 anni e per la mia lei l intimità non e importante, poi nell'intimità stessa vede tutte cose sporche da evitare , la nostra storia sta per finire non si può andare avanti cosi!

  • ValentinaFigariValentinaFigari

    Be ammetto che per il primo anno anche io ero come la tua lei, per il semplice fatto che ero vergine quindi molto diffidente... ma io mi sono sbloccata quando ho preso fiducia in lui che mi chiedeva con dolcezza se ero sicura di volerlo fare.. hai provato a renderla sicura e fargli capire che è una cosa che vi lega dentro non una semplice zozzeria che si fa per divertimento. Se ti ama e se la ami il sesso di coppia definito amore e giustamente normale.

  • Diego125Diego125

    Ho provato a spiegarglielo ma non ce verso purtroppo io ho bisogno di fare determinate cose , per me sono molto importanti , ne sento necessità.

  • ValentinaFigariValentinaFigari

    E ciai ragione prova a dirgli di andare a cercare aiuto da uno psicologo e fare una terapia di coppia, così avendo l'appoggio di un'altra persona potrà capire. Buona fortuna e cerca di resistere per amore di lei

  • Diego125Diego125

    Ci siamo già stati da un sessuologo a pagamento ma non è cambiato molto , anzi peggiorata la situazione.


  • ValentinaFigariValentinaFigari

    Mamma mia come ha fatto a peggiorare, e allora doveva farsi suora. E un miracolo che tu sia resistito 6 anni. Bo metti le carte in tavola se ti ama per nn perderti cercherà di cambiare, se nn ci riesce vuol dire che l'amore per te non è più forte della suo principio morale

  • Diego125Diego125

    Per lei la relazione va bene cosi non c e nessun problema, ho sentito anche le sue amiche che ragionano cosi perchè lei ne ha parlato con loro e gli hanno dato ragione a lei.

  • ValentinaFigariValentinaFigari

    Idem anche per il mio lui, sarebbe contento se pensassimo solo a vivere tranquilli il sesso e una cosa apparte, nn che nn gli piace ma tipo lui lo farebbe ogni 3-5 mesi, io provo talmente attrazione fisica verso di lui solo a guardarlo che lo farei almeno 3-4 volte a settimana.. e per questo che mi sono iscritta qui sperando di trovare una spiegazione se il problema è mio o suo. Io sono legata molto a lui e nn lo lascerei mai... ma tu se continui così impazzisci altro che conforto nn ti posso dare.

  • Diego125Diego125
    modificato 17 February

    In effetti non si riesce a gestire l esigenza con facilità con la propria donna la quale si desidera e viene difficile, comunque sbaglia anche il tuo lui . mentalità chiusa anche lui.

  • ValentinaFigariValentinaFigari

    Nn posso se scopre il mio lui che sto parlando già su questo sito mi fa la morale...

  • Diego125Diego125

    ha problemi anche lui

  • CarlaBettiCarlaBetti

    ciao ad entrambi,

    grazie per aver condivido le vostre storie. @Diego125 da quello che dici sembra che tua storia sia sull'orlo del precipizio, a volte è doloroso voltare pagina ma è la giusta cosa da fare per noi stessi...

    @ValentinaFigari purtroppo non so cosa consigliarti perchè anche io come te ho scritto in questo forum per avere consiglio ... non credo che il viagra sia una soluzione valida, non si tratta di un problema fisiologico.

    buona giornata ragazzi

  • Diego125Diego125

    Ciao Carla stare cosi e come essere soli , poi devi cercarti una donna essendo impegnato nella realtà dei fatti, comunque sono cose che chi ha una sessualità appagante nella coppia e una grossa fortuna.

  • Asia30Asia30

    Ciao!!

    Anche io, come voi, penso che l'intimità è molto importante in una relazione, è uno dei pilastri principali perché essa funzioni.

    Se non c'è voglia e non si cerca un momento penso che è dovuto a qualche problema, incomprensione, etc. Altre volte può essere anche dovuto da fattori esterni, come un brutto periodo, forte stress, etc.

    È strano che facendo terapia di coppia non avete risolto niente @Diego125, di solito la situazione dovrebbe migliorare.

    Parlate con il vostro o la vostra partner cercando di far capire loro come vi sentite.

    Io ho avuto lo stesso problema, sono stata anche in terapia e alla fine la situazione è migliorata con il tempo e con pazienza, ma soprattutto attraverso il dialogo e la comprensione da entrambe le parti. 😉

  • ValentinaFigariValentinaFigari

    Grazie carlabetty per la tua risposta, e diego125 per il tuo appoggio. Ma lui si è accorto che qualcosa non va e allora gli ho fatto leggere i nostri problemi e sembra aver capito la situazione. Anche se io la vedo come se lo obbligo a farlo.. quindi si vedrà con il tempo se il problema sono io o lui o entrambi.. spero che anche voi riusciate a risolvere. Buona giornata

  • Diego125Diego125

    Purtroppo ha molti tabù che non riesce a superare poi per lei l amore è altro.

  • CarlaBettiCarlaBetti

    ciao Asia, quindi anche tu avevi un problema simile? posso sapere se il "blocco" era da parte tua o sua? era molto che stavate insieme?

  • Asia30Asia30

    Il problema era della coppia, ognuno avendo i propri motivi.

    Prima di tutto, premetto che la partner nel mio caso, è una donna, quindi stiamo parlando comunque di un modo di vedere la sessualità bastante simile (essendo due donne).

    Comunque, sono 6 anni che siamo insieme, ma i problemi li avevamo al secondo anno più o meno perché io avevo molta, ma molta bassa autostima e cercavo nel sesso come un qualcosa per cercare di farmi sentire meglio personalmente, arrivando a volte a diventare un'ossessione sia per me che per l'altra persona.

    Ho fatto qualche mese di terapia (un poco di coppia, un poco personale). Il suo motivo per il quale si allontanava era perché vedeva in me un'ossessione verso il sesso (frutto della mia mancanza di autostima) ed in più ha un carattere un poco più freddo rispetto a me.

    Con il tempo e con la pazienza da parte di entrambe, la situazione si è risolta anche se comunque ho ancora bassa autostima, ma adesso ho molta più fiducia anche perché parlandone ed avendo sempre comunicazione adesso, le do più spazio per dimostrare ciò che sente. Prima stavo continuamente con lo stesso argomento ogni giorno ed ottenni l'effetto contrario, allontanandola e bloccandola.

    È ovvio che ogni caso è un mondo perché non tutti ci comportiamo nello stesso modo e poi, prima di tutto, bisogna identificare i motivi per cui si ha questa mancanza nella coppia.

  • CarlaBettiCarlaBetti

    grazie Asia, è bello sentire storie di coppie che hanno superato un periodo di difficoltà. Valuterò la terapia di coppia, per ora non me la sento onestamente... ma mi sento rincuorata già solo al pensiero.

  • Diego125Diego125

    e bello avere comunicazione per capire e confrontandosi.

  • Asia30Asia30

    @CarlaBetti certo, ogni cosa ha il suo tempo e bisogna sempre sentirsi pronti. Inoltre, è una decisione che va presa anche in due, quindi bisogna sempre parlarne prima con l'altra persona.

    Abbi pazienza e non ti preoccupare, se ci si vuole bene nel fondo, tutto migliora. 😉

  • RebeccaGRebeccaG

    Io penso che nei momenti in cui si vive questo disagio sia bene parlarne. Andare in terapia non sempre porta benefici bensì può portare chiusura. Provare a spronare con “giochi” da stuzzicare quel lato, cercando di capire cosa piace e cosa può far scattare un uomo. Non sono una psicologa, ma con le mie esperienze ho potuto provare determinate situazioni e con ciò posso consigliarti quanto scritto sopra. Sinceramente vivrei a disagio con un uomo o donna che non mi cerca/soddisfa poiché sia un lato fondamentale, un tassello che deve essere vivo come il fuoco ardente e che se, quando si spegne, far si che con la passione sia sempre più forte. Cercate i vostri lati più nascosti, sessualmente parlando.. @CarlaBetti

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie