L'ossessione del Coronavirus!

BrunoDeLuca1BrunoDeLuca1
in Ipocondria

Ciao a tutti,

In questo periodo, chi più chi meno, ci ritroviamo tutti con la stessa paura: avere il coronavirus.

Da premettere che sono una persona ipocondriaca e che sono solito cercare informazioni sulla rete di tutte le malattie esistenti su questo mondo.

Ma adesso la storia del coronavirus mi sta superando. Non esco di casa, penso di avercelo anche se non presento alcun sintomo, non mi avvicino a nessuno per paura di essere contagiato.

Sta diventando un'ossessione, anche perché non si parla d'altro in televisione e nel resto dei mezzi di comunicazione.

Dovrei lavorare, ma non posso riesco ad uscire di casa.

Cosa posso fare?

Commenti

  • BeatriceCostanzaBeatriceCostanza

    Ciao Bruno,

    Oggi il coronavirus è diventato la paura di tutti e le persone ipocondriache di natura restano quelle più coinvolte.

    Non so, l'unico consiglio che posso darti è cercare di pensare che è come una polmonite e che, con le giuste precauzioni, non è detto che tu possa essere contagiato.

    Per quanto riguarda il lavoro, potresti vedere la possibilità di lavorare da casa, se te lo permettono. Altrimenti, fatti coraggio e vai a lavoro perché non è ragionevole perdere il lavoro per questo motivo. Stai tranquillo che se l'azienda vede che aumenta il rischio di contaggio, saranno loro stessi ad attuare le misure di prevenzione.

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie