Incapacità di lasciare andare una persona

Roberta210Roberta210
in Dipendenza affettiva

Ciao a tutti,

Dopo nove anni, io e il mio ragazzo ci siamo lasciati. Dopo un periodo in cui nutrivo dei dubbi sulla nostra relazione, gli ho detto che non sentivo più niente per lui. Sono sicura di quello che provo, ma ogni volta che arriva il momento di dirgli che lo lascio o che lui mi dice che non vuole sentirmi più e che l'ho deluso sto malissimo. Non riesco a lasciarlo andare. Da un lato sono certa di non amarlo più, ma dall'altro lato sto male al pensiero di non stare più con lui. Vorrei solo che questo fosse un incubo da cui svegliarmi. Vorrei svegliarmi e sentire per lui le stesse cose che sentivo prima. Perché provo questo malessere? Sono davvero stanca, non ce la faccio più a sentirmi così male.

Commenti

  • Fabiana79Fabiana79

    Ciao!

    Se non senti più niente per lui, perché non riesci a lasciarlo andare via?

    È ovvio che pensi alla vita che hai con lui, tutto ciò che avete trascorso insieme in questi anni, sai che ti mancherà come persona nella tua vita.

    Devi capire in che modo ti mancherà (possiamo sentire la mancanza anche di un amico).

    Perché pensi di non amarlo più? Cosa ti fa pensare questo? Magari stai solo attraversando un periodo di confusione.

    Se invece sei sicura non provare più certi sentimenti per lui, allora dovreste rompere la relazione e andare avanti per il proprio cammino.

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie