Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Immensa fobia degli aghi

AlessiaRondinellaAlessiaRondinella
modificato January 2018 in Fobie
S.o.s FOBIE
Comincio dicendo che ho una fobia vera e propria degli aghi, ciò mi impedisce di curare la mia salute come vorrei in quanto la fobia prevale su tutto il resto. Ciò mi impedisce di effettuare prelievi del sangue e dunque di controllare il mio stato di salute. Non è un semplice timore o paura, io sono letteralmente terrorizzata. Vorrei cercare di porre rimedio a questa cosa, tra voi, c'è qualcuna che soffre o ha sofferto di questa fobia? Come ha risolto? C'è qualche psicologa tra voi con la quale possa parlare? Vi prego aiutatemi sto malissimo già a parlarne, mi viene da piangere !

Commenti

  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Ciao Alessia, benvenuta nel Forum di GuidaPsicologi. Da quanto tempo soffri di questa fobia? Sei capace di individuare un trauma subito in passato che ti ha portato a sviluppare questa paura irrazionale? Ti consiglio di consultare il nostro elenco di professionisti specializzati in fobie presenti a Lecce: https://www.guidapsicologi.it/studio/fobie/lecce Una terapia ti aiuterà a risolvere il tuo problema! Puoi anche rivolgere una domanda pubblica ai nostri professionisti: https://www.guidapsicologi.it/domande Sono certa sapranno darti i consigli di cui hai bisogno. Facci sapere! A presto, Francesca
  • Sandra66Sandra66
    Ciao, io l'avevo e non facevo analisi. Poi ho dovuto farle per forza e ho trovato un medico che mi ha dato molta sicurezza, perché capiva il problema. Da allora ogni volta che devo farle ricorro a lui. Se non c'è rimando.... Non è che abbia risolto la fobia, ma almeno ho trovato un modo per non bloccarmi del tutto quando è necessario.
  • Moreno18Moreno18
    L'unico modo che conosco per risolvere una fobia è affrontarla. Farti accompagnare da un amico o parente? Hai mai fatto un'analisi? Forse se la facessi una volta capiresti che non è questa gran cosa.
  • AlessiaRondinellaAlessiaRondinella
    No mai fatto analisi se non da piccola, ci convivo da allora, ricordo un avvenimento ma non ricordo se è da lì che è dipesa la mia fobia, sto malissimo
  • Mafalda2Mafalda2
    Stai malissimo per cosa? Hai urgenza di fare un'analisi? Relativizza. In realtà ciò di cui hai tanta paura è qualcosa che se tutto va bene devi affrontare 1 volta ogni 5/6 anni, non è mica un trauma quotidiano.
  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Ciao Alessia,
    hai già contattato qualche professionista?
  • AlessiaRondinellaAlessiaRondinella
    No non ancora non ho contattato nessuno! Si per problemi di salute dovrei farle ma ho troppo il timore , soffro un sacco
  • Moreno18Moreno18
    Anche un mio amico aveva lo stesso problema, poi è stato ricoverato in ospedale per essersi rotto una gamba e gli sono passate tutte le paure...
  • InesBi_InesBi_
    Proprio perché devi farle spesso per problemi di salute...questa fobia va affrontata Alessia
  • AlessiaRondinellaAlessiaRondinella
    Lo so Ines ma non so come fare
  • Lisa56Lisa56
    Ma questa paura è stata scatenata da qualcosa o non ne hai proprio idea da dove viene? Io ai prelievi dovevo sempre stendermi perché puntualmente svenivo, ma ho scoperto che era per il fastidio oppure la mano poco ferma dell'infermiere. Non so bene come sia migliorata, ma penso che il mio atteggiamento manifestasse inquietudine che si riversava sull'operatore di turno. Io ora mi siedo, porgo il braccio e non guardo. mi sforzo a fidarmi di chi mi punge. Comunque è da sottolineare che le donne infermiere sono più morbide dei colleghi maschi.
  • Lisa56Lisa56
    Aggiungo che ho una tendenza a trasformare in tragedia qualsiasi cosa.
  • AlessiaRondinellaAlessiaRondinella
    No non so da cosa sia scatenata, però la paura è talmente tanta che io non riesco nemmeno a presentarmi ai prelievi!
  • Tania28Tania28
    Porta amici con te, ascolta musica in cuffia, chiedi se si può fare in altre zone del corpo meno dolorose, affronta l'ago, guardandolo, e vedrai che noterai meno dolore.
  • Marisa44Marisa44
    Ciao, hai fatto progressi? I cosigli che ho letto qui mi sembrano tutti utili, però ci vuole uno sforzo, tanto prima o poi vanno fatte...
Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie