Fobia incontrollata delle cimici

Giusy150Giusy150
modificato August 2019 in Fobie
alve. Ho deciso si partecipare a questo forum perchè credo che solo chi soffre per questa fobia come me può capirmi davvero. HO IL TERRORE DELLE CIMICI... non dico tanto per dirlo, per me sta diventando un vero e proprio handicap e mi sento davvero male! Tra poco inizierà il periodo dell' arrivo di questi schifosissimi insetti e io già sono in ansia. Stamattina stavo stirando e mi sono accorta che ne avevo una nella stanza. Sono dovuta andare a chiamare la vicina alle 7.30 del mattino per chiederle di toglierla da lì e buttarla fuori. Mi sento così stupida e mi viene da piangere...quando ne vedo una mi paralizzo e inizio a sudare freddo, non controllo i miei comportamenti e divento irrazionale. Mi sento in continuazione " sotto attacco", controllo l' auto prima di entrarci, se entro in un luogo qualsiasi controllo dappertutto che non ce ne siano altrimenti vado via., se me ne vola una vicino inizio a urlare e a tremare. Mio marito fortunatamente ha imparato a comprendermi ma non sa più come aiutarmi! Non riesco neanche a prenderle con un fazzoletto, mi fanno schifo addirittura quelle in foto! Mi fa schifo il loro colore verde, la forma, il rumore delle ali...tutto! Mentre ne parlo ho la nausea... Sono malata? Io mi sento così! C' è da dire che sono una persona caratterialmente molto ansiosa, emotiva ed estremamente sensibile... in passato ho sofferto di attacchi di panico ( passati del tutto con la psicoterapia). In generale mi fanno schifo tutti gli insetti (scarafaggi, cavallette, grilli, blatte...) ma non ne sono così terrorizzata come dalle cimici. Ho letto che spesso la causa delle fobie per le cimici e gli insetti in generale sono dovute a un trauma infantile che non si ricorda e che attraverso l' ipnosi si può risolvere ed eliminarlo... Se così fosse lo farei subito! C' è qualcuno che ha la sfortuna come me di soffrire di questa fobia? E qualcuno che ha fatto già terapia e vuole parlarne? Grazie in anticipo.

Commenti

  • Leonardo56Leonardo56
    Ciao, le fobie si trattano tutte, secondo me l'esposizione graduale è la forma migliore. In ogni caso forse potresti disinfestare no?
  • MartaArrigoMartaArrigo

    oddio quanto ti capisco

  • AmatoPatriziaAmatoPatrizia
    modificato 19 September

    Ciao a tutti. Sono disperata. SONO TERRORIZZATA, ANSIOSA, VORREI NON ESISTERE.

    Arrivata la stagione delle CIMICI...Giusy ti capisco...anch'io ne soffro tanto come te...ogni volta che devo uscire fuori dal portone devo chiamare mio marito per guardare che non ci siano cimici....non posso farmi una sana passeggiata, o andare in Auto se prima non e controllata da qualcuno....NON MI SENTO CAPITA:( mio marito a volte mi capisce a volte no:( ho fatto mettere nelle finestre le zanzariere quelle sigillate perché quelle bestie riescono ad entrare anche con le zanzariere...MI TERRORIZZANO QUANDO VOLANO, SBATTONO OVUNQUE CAPITA...SEMBRANO DEI TALIBANI SUICIDA....Qualcuno mi aiuti per favore.

  • GabriellaVenafraGabriellaVenafra

    Sono disperata anche io, vivo con le finestre perennemente chiuse , stamattina ho avuto un attacco di panico davanti ai miei bambini, e sono davvero stremata da questa situazione..ho bisogno di aiuto, oggi a ritorno da lavoro, sono scappata perché ce ne era una dinanzi alla porta di ingresso! È diventato un incubo..mi sento così stupida, mi sento davvero sola perché chi mi circonda sottovaluta e ironizza. Ci sarà un rimedio???

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie