Fidanzato cocainomane: è possibile uscirne?

Si750Si750
modificato July 2020 in Tossicodipendenza

Buongiorno, ho mille dubbi e paure. Da poco più di un anno sono insieme ad un ragazzo che dopo qualche mese mi ha confidato fare uso di coca. Io dell'argomento non so davvero nulla è una cosa per me estranea. Lui ne fa uso da più di 20 anni ormai ma dice che per me vuole smettere. Allora gli ho dato un ultimatum a gennaio: entro dicembre deve essere pulito. Dice che sta riducendo ma non riesce a smettere e ha deciso di frequentare un centro diurno (per la prima volta). Le mie amiche dicono che sono le solite cose che dicono tutti quelli che hanno questo problema e che non smetterà. È davvero possibile smettere? Io posso aiutarlo in qualche modo? In questi centri vengono somministrati solo psicofarmaci o ci sono aiuti reali?


Grazie

Commenti

  • Antonella3100Antonella3100

    Certo che è possibile uscirne, ma credo che dovresti stargli molto dietro perché, come dicono le tue amiche, molti dicono di smettere ma non lo fanno. La tossicodipendeza va seguita e curata, ma soprattutto dev'essere lui ad avere forza e buona volontà.

  • Si750Si750

    Grazie mille. Si non intendo mollarlo e sembra davvero volenteroso... Ma so anche quanto sia facile ricascare... Spero solo che appunto non si debba per forza imbottire di psicofarmaci ecc. Per il resto credo che il grosso spetti davvero a lui... Grazie

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie