Facoltà universitaria sbagliata

Laura527Laura527
modificato May 2019 in Obiettivi personali
Buongiorno,
sono una ragazza di 21 anni, al secondo anno di psicologia. Ho iniziato ad avere dei dubbi sulla scelta fatta, non per via del mio andamento, per ora sono in pari con gli esami e ho buoni voti, però inizio a pensare che non sia la scelta giusta. Frequentare e sopratutto preparare gli esami mi pesa sempre di più, sono sempre nervosa, di malumore e sopratutto quello che studio non mi piace. Arrivata alla fine del secondo anno non mi è piaciuta quasi nessuna materia, alcune le ho quasi odiate, non ho idea di che specializzazione scegliere perché non mi sembra che nessuna mi piaccia davvero. Non sono sicura sia il lavoro che voglio fare.
Premetto che la scelta di questa facoltà è avvenuta nel giro di un mese o due, sono sempre stata convinta di fare un altro percorso e forse ho sbagliato a cambiare.
Però ora sono a più di metà percorso, con anche dei buoni voti, cosa dovrei fare? Tenere duro e fare l’anno che manca delle triennale per poi cambiare percorso dopo mi sembra la scelta più sensata ma non so se riuscirò a farlo come vorrei a causa dei costi fisici e sopratutto emotivi e mentali richiesti.
Grazie!

Commenti

  • Leonardo56Leonardo56
    Ciao, studiare è faticoso, sempre. Ma lo sarà di più lavorare... Tu hai un'alternativa in mente o semplicemente fai fatica a studiare? Chi ti paga gli studi, lo fai da sola o sono i tuoi? Fossi in te finirei la triennale comunque.
  • Laura527Laura527
    Ho la borsa di studio quindi non pago ne tasse universitarie ne affitto, un’alternativa la ho, però non penso sia fattibile prima dell’anno prossimo.
    Studiare mi pesa più per il fatto che non mi piacciono le materie che per lo studio in se, che non mi ha mai dato problemi.
    Spero sia una crisi temporanea, grazie della risposta!
Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie