Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Essere bambini durante la quarantena!

CquarantaCquaranta
modificato 30 March in Terapia di coppia

Buongiorno a tutta la comunità di GuidaPsicologi, 

Come prosegue la reclusione nelle vostre case?

Spero che tutti, chi più e chi meno, stiate cercando di impegnare al meglio il vostro tempo in casa. 

Dalla comunità di GuidaPsicologi, cerchiamo di proporre temi di discussione come forma di appoggio a chi ne ha bisogno o, semplicemente, per sentirsi più vicini e scambiarsi idee e pensieri.

Oggi parleremo di un altro tema d’interesse per tutte quelle persone che hanno dei bambini piccoli in casa. Cosa ci preoccupa dei nostri piccoli?


-Cosa fare in caso di sintomi nei bambini?

-Come spiegare ai bambini cos’è questo virus e le conseguenze?

-Come far capire ai bambini l’importanza della quarantena?

-Come intrattenere i bambini in casa?

-Come lavorare da casa con i piccoli?

-Eccetera...


Sicuramente non è facile sapere come comportarsi con i più piccoli in questa situazione di emergenza, ma la loro creatività e capacità di adattamento è autentica e sorprendente.


Il bambino presenta qualche sintomo? Calma...


Prima di tutto, non bisogna allarmarsi se il bambino ha dei sintomi influenzali, dato che sono soliti ammalarsi frequentemente. È necessario mantenere la calma, magari facendo un colpo di telefono al medico di fiducia, che sicuramente saprà fornire ai genitori le giuste indicazioni.


Come spiegare ai bambini l’esistenza del virus e questa emergenza sanitaria?


A volte non ci si rende conto delle capacità dei bambini, sono così piccoli ed indifesi che si cerca in tutti i modi di proteggerli, non esponendoli alla realtà che anche loro stanno vivendo. Ebbene sì, loro ci sorprendono per come riescono a capire la situazione e convivere con essa come meglio possono, sicuramente più di noi adulti.

Detto ciò, spiegare ai bambini del virus è semplice, bisogna solo avere un linguaggio adatto, infantile, come se volessimo raccontare loro una storia. Devono poter capire la gravità della situazione, motivo per cui dobbiamo restare a casa, ma senza spaventarsi. 

È molto importante insegnare ai bambini come proteggere se stessi e gli altri con le opportune misure di igiene e protezione.


“Tenere un bambino per più di un mese in 4 mura domestiche, ed inoltre, lavorando da casa, è impossibile. Come si fa?”


Quanti genitori penseranno che si tratta di una missione quasi impossibile, ma non è così e vedrete che anche in casa possono intrattenersi con molte attività, evitando i videogiochi:


-Giochi da tavola da fare in famiglia: un buon rimedio per stare insieme; 

-Cucinare insieme: ai bambini piace molto impastare, mettere le mani nella farina, etc.;

-Disegnare e colorare: attiva e sviluppa la creatività; 

-Pulire insieme: in questo modo si sentiranno utili aiutando; 

-Svolgere attività scolastiche di forma autonoma, se è possibile: impareranno a capire il senso della responsabilità; 

-Giocare con l’animale domestico, se si ha: impareranno a prendersi cura di qualcuno; 

-Ballare insieme o fare sport, se si ha un giardino, per scaricare energie accumulate, che farebbero fuori di casa nella normalità; 

-Scrivere insieme la lista della spesa, magari lasciando scegliere al bambino qualcosa a suo piacere: aumenterà la sua curiosità nel sapere gli alimenti che mangia; 

-Fare videochiamata ai nonni, agli zii, ai compagni di scuola, agli amici del parco: vedranno che tutti stanno bene, capiranno che sono nella stessa situazione ed è un buon rimedio per sentire di meno la mancanza delle persone che si vogliono bene; 

-Vedere insieme l’album dei ricordi; 

-Parlare, raccontarsi; 

-Creare dei video per ricordarsi, in futuro, di aver vissuto questo momento e come hanno saputo affrontarlo, prendendone il lato positivo; 

-Vedere film Disney, della nostra infanzia: si sentiranno più partecipi del nostro passato, quando loro non erano al mondo; 

-Far conoscere loro il mondo, mostrandogli foto di posti vicini e lontani, fargli conoscere le culture di altri paesi e dove gli piacerebbe andare da grandi; 

-Fargli sentire la bellezza e l’essenza della natura e del mondo animale: capiranno l’importanza di essere responsabili con il pianeta.


Lascio a voi la libertà di aggiungere le vostre idee su come comportarsi con i bambini durante questa quarantena.

In caso di averne bisogno, per quei bambini che seguivano una terapia psicologica, potrebbero continuare a farlo online.


Esperti specializzati in depressione/solitudine:

https://www.guidapsicologi.it/studio/psicologia-infantile


Links:

https://www.agi.it/cronaca/news/2020-03-20/coronavirus-spiegato-ai-bambini-7716003/

https://www.ilrestodelcarlino.it/cronaca/coronavirus-bambini-1.5079100

https://www.savethechildren.it/blog-notizie/coronavirus-come-spiegarlo-ai-bambini-video-info-utili-anche-per-adulti

https://www.andersen.it/come-spiegare-coronavirus-ai-bambini/

https://www.consumerismo.it/come-spiegare-il-coronavirus-ai-bambini-22910.html

https://tg24.sky.it/salute-e-benessere/2020/03/26/coronavirus-bambini-consigli.html

http://www.tuttoscuola.com/coronello-il-virus-birbanetello-la-favola-della-maestra-per-spiegare-il-coronavirus-ai-bambini/


YouTube:

https://www.youtube.com/watch?v=oc09IgJ2Ppk

https://www.youtube.com/watch?v=TfIuXS8vhb0

https://www.youtube.com/watch?v=XSAdQxY221o


Coreografie per bambini:

https://www.youtube.com/watch?v=3FrmGf4vgrA

https://www.youtube.com/watch?v=gjn6gF4-0UY&list=PLo-ZZKiGBBCWko5JcxlangF8FD1oPp52E


Ricordate ai vostri bambini: 

“Se resto a casa, sono un eroe!”😊



Commenti

  • Sunlight2Sunlight2

    Che buoni consigli!😀

    Io ho due bambini piccoli e, sì, a volte sembra missione impossibile, ma cerco in tutti i modi di intrattenerli.

    Comunque, seguirò qualche vostro consiglio sicuramente.

    Grazie!

  • Amaia21Amaia21

    Buongiorno,

    Io ho un bambino abbastanza iperattivo ed è difficile tenerlo occupato con dei semplici giochi.

    Comunque, cercherò di mettere in pratica questi consigli e vediamo se riesco a tenerlo a bada.

  • Adriano88Adriano88

    Questi consigli possono valere anche per un ragazzo autistico?

    Mi risulta molto difficile gestire la situazione con lui perché il suo comportamento sta peggiorando molto.

  • MicheleTironeMicheleTirone

    Io e mia moglie stiamo facendo fare ai bambini dei disegni e delle letterine che andranno ai pazienti di Covid-19 degli ospedali, tramite posta elettronica.

    Un'iniziativa carina e di buon cuore.

  • Desire91Desire91

    Salve Michele,

    Questa è una bellissima iniziativa. Lo faremo anche noi.😊

  • DinaQDinaQ

    Mio figlio non vuole fare i compiti assegnati online. Come posso fare per fargli capire che è importante anche se è a casa? Devo rivolgermi alla maestra?

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie