Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Encopresi adolescenziale

ArcobalenoArcobaleno
modificato January 2018 in Crisi adolescenziali
Vorrei mettermi in contatto con mamme che hanno figli che soffrono di encopresi secondaria x poterci scambiare consigli e darci supporto.

Commenti

  • ArcobalenoArcobaleno
    Mio figlio ne soffre da 2 anni. Ha seguito in qs ultimo anno delle sedute da una psicopedagogista senza ottenere risultati né miglioramenti. Mio figlio sta bene, non ha mai mal di pancia e per lui è tutto normale.
  • Peppe6Peppe6
    Encopresi? Di cosa si tratta? Scusate l'ignoranza
  • ArcobalenoArcobaleno
    Emissione involontaria di feci. Simile all’enuresi (pipi addossi)
  • Tania28Tania28
    Quanti anni ha tuo figlio? A volte si tratta di periodi in cui uno stress (anche inconscio come il reflusso di un lutto passato) provoca queste reazioni. Normalmente si arriva a un momento in cui la cosa passa.
  • ArcobalenoArcobaleno
    Ha quasi 12 anni. Ma secondo te passa cosi com’é venuta? Ho paura che non guarisca piu :(
  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Ciao Arcobaleno, benvenuta nel Forum di GuidaPsicologi. Da quanto tempo tuo figlio soffre di encopresi? Ha carattere transitorio o cronico? Pensi che questo stia avendo un impatto psicologico su tuo figlio?
  • ArcobalenoArcobaleno
    Ne soffre da quasi due anni. È sempre stato un bambino tranquillo e molto bravo, silenzioso. A scuola non ha mai dato problemi, ha dei voti alti. Certo, qs problema lo rende volte scontroso e si irrita facilmente. Non segue le regole mentre prima era molto ubbidiente
  • Mafalda2Mafalda2
    Io credo che sarebbe utile farlo parlare con un terapeuta, è probabile che sia la reazione inconscia a qualche tipo di insicurezza o la necessità di richiamare l'attenzione. Riesci ad individuare un episodio o una circostanza che possa avergli generato queste difficoltà, in famiglia o a scuola?
  • ArcobalenoArcobaleno
    É stato seguito x un anno da una psicopedagogista ma nn abbiamo avuto né risultati né miglioramenti.
  • Mafalda2Mafalda2
    Quindi non riesci a individuare nessun fattore esterno che possa aver generato il problema? Cambio di scuola, tensione in famiglia, qualche tipo di trauma?
  • ArcobalenoArcobaleno
    Tensione in famiglia :(
  • Mafalda2Mafalda2
    Ecco, senza saperne molto di più, credo che sia su quello che si dovrebbe lavorare. Sono abbastanza frequenti episodi simili per esempio in occasione di separazione o divorzi. Bisognerebbe affrontare con il ragazzo questa questione di cui l'encopresi è solo una conseguenza. Hai provato a parlare con lui della situazione? Di cosa lo preoccupa?
  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Ciao Arcobaleno, ti consiglio di rivolgere una domanda pubblica ai nostri professionisti: https://www.guidapsicologi.it/domande Sono sicura che sentire altri pareri ti sarà utile!
Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie