E' normale che il mio ex abbia ancora fantasie su di me dopo 7 anni?

ChisonoioChisonoio
in Sessualità

Ci siamo messi insieme che avevamo 15-16 anni, quindi è stata la nostra prima storia d'amore, le nostre prime esperienze. Posso assicurare che ci siamo amati tanto e abbiamo anche lottato tanto per stare insieme ma alla fine i continui litigi e malesseri hanno preso il sopravvento. Ci siamo lasciati dopo due anni e mezzo quando il sentimento era ancora presente, poi con gli anni questo sentimento è diventato profondo affetto e adesso ci vogliamo un mondo di bene. In questi 7 anni che ci siamo lasciati abbiamo avuto entrambi esperienze e relazioni, e ci siamo sentiti 2-3 volte l'anno, tra cui anche ieri. Qualche anno fa è capitato di ritrovarci nella stessa università (lui era fidanzato con la ragazza con cui fece chiodo schiaccia chiodo per dimenticarmi) e ci siamo riavvicinati (mi ha baciato, mi ha scritto per una settimana e abbiamo fatto l'amore). Poi ci siamo riavvicinati quest'anno perchè ci siamo trovati in palestra insieme e abbiamo messaggiato per un mesetto senza vederci (causa lockdown). Siamo entrambi fidanzati, ed entrambi viviamo la relazione con le stesse problematiche: il ses*o. Ci troviamo nella stessa identica situazione, e siamo insoddisfatti allo stesso modo con i nostri partner. Parlando abbiamo capito che sono identici i nostri partner e che noi siamo identici e quindi affrontiamo le stesse problematiche allo stesso modo. Riconosciamo entrambi che abbiamo un'intimità molto profonda, conosciamo dei lati l'uno dell'altro che nessuno conosce, ci capiamo anche senza parlare e senza sentirci. Ma nonostante questo, nonostante riconosciamo che la nostra relazione era completa e che forse eravamo troppo piccoli, nonostante il dubbio che magari ad oggi poteva andare diversamente tra noi, nonostante tutti i nonostante, lui non mi parla mai di sentimenti ma anzi è molto molto spinto sul discorso sessualità perchè io in questi 7 anni per lui sono stata un chiodo fisso, un pallino, lui mi pensa nell'intimità, quando mi incontra fatica a starmi a parlare perchè prova talmente tanta attrazione che non resiste, io sono da sempre la sua fantasia sessuale (queste cose me le ha confessate lui). Io invece, al contrario, vorrei da lui un rapporto amichevole perchè quando incontri una persona che ti vuole bene e ti conosce nel profondo è un peccato farla allontanare o perderla. Ma riconosco anche che lui in passato mi ha dato tanto e effettivamente il nostro rapporto era completo, quindi non capisco come gli venga questa voglia di fare cose con me ma non ha nemmeno paura di ricascarci a livello sentimentale, per me è il contrario, avrei paura di rifarmi male di reinnamorarmi.

Commenti

  • AnnaMaria176AnnaMaria176

    Evidentemente non ha paura perché sai di provare solo una forte attrazione sessuale.

    Il problema è che entrambi non siete onesti con i vostri rispettivi partner, quindi per rispetto penso dovreste prendere una decisione.

    È un peccato perdere una persona importante e che ti conosce bene, ma parlatene bene anche perché se hai paura di ricadere, in questo modo penso che succederà.

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie