Durante il giorno non soffro molto la lontananza, ma la sera mi assale molta malinconia

Pietro_10Pietro_10
modificato November 2020 in Dipendenza affettiva

Salve a tutti, non so da dove iniziare, partiamo dal fatto che questo lockdown non mi è per niente d'aiuto, io e la mia ragazza stiamo insieme da 1 anno, non abitiamo nello stesso comune ma bensì due comuni diversi. In confronto al primo lockdown questo lo sento diverso, non so forse perchè siamo più "attaccati emotivamente" non so, lei studia con un suo amico di università che abita vicino casa sua, per carità non sono geloso perchè mi fido cecamente come lei fa con me, dico sempre "quello che fai è coscienza tua". Bene tutto il giorno non ne soffro più di tanto perchè un minimo mi distraggo, ma la sera appena mi metto a letto e come se diventassi un altra persona, mi assale una malinconia fuori dagli schemi e mi partono i vari trip mentali. Ora voi mi direte sicuramente "trova qualcosa che ti distragga" e avete anche ragione, solo che la sera non so perchè ma è diverso. Sapreste darmi dei consigli per superare questa cosa, ve ne sarei grato.

Commenti

  • ClhoeClhoe

    Salve!

    Perché senti che è diverso questo lockdown dal primo?

    Sei preccupato perché studia con questo amico o semplicemente ti manca lei e quindi ti invade la malinconia per la sua mancanza?

  • Pietro_10Pietro_10

    Guarda per il fatto che studia con l’amico sono preoccupato ma tanto e non quanto, ceh poco relativamente, secondo me più la malinconia mia assale. Questo secondo lockdown è diverso secondo me perché non so siamo più attaccati, anche perché ci siamo fatti un viaggio di 10 giorni e appena siamo tornati ci hanno rimesso in lockdown

  • [Utente Cancellato][Utente Cancellato]

    Buongiorno Pietro.

    È normale la sera farsi prendere maggiormente dalle emozioni. Provi a praticare la meditazione ogni giorno. La mattina prima di colazione e la sera prima di cena. La aiuterà.

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie