Dovrei troncare un rapporto che non avrà sbocchi ma non ci riesco

ADlvADlv
modificato 17 June in Dipendenza affettiva

Buongiorno a tutti. Ho bisogno di condividere la mia storia con qualcuno perché mi sta lacerando il cuore e la testa, chiedendovi per favore di astenervi dai giudizi personali, in quanto capisco da solo dove sto sbagliando, se potete date solo un suggerimento, un consiglio o semplicemente un parere grazie.


Ho 34 anni e sono sposato da 10 anni con una donna a cui penso di non poter recriminare nulla, sempre presente, molto innamorata di me e sempre pronta a venirmi in contro in tutto. Negli ultimi anni abbiamo avuto qualche discussione, qualche ostacolo e problemi sessuali dovuti ad un calo della libido da parte mia, i rapporti sessuali sono ridotti all'osso e se non vengo stimolato da lei a me non prende mai la voglia di fare sesso con lei, piuttosto preferisco fare da solo.


Da circa 5 mesi a questa parte, sono entrato a far parte di un gruppo social su un'applicazione di live streaming, attratto dalla possibilità di guadagnare del denaro facendo delle live, pertanto non ho voluto dichiarare il mio stato da coniugato, altrimenti mi sarei precluso la possibilità di ricevere del denaro dalle persone interessate a me. Nel frattempo ho conosciuto delle belle persone (sia uomini che donne), con cui abbiamo iniziato a sentirci anche in privato, tutto procedeva normalmente, a mia moglie avevo raccontato di questa applicazione, spiegandogli che in quel momento avevo bisogno di evadere dalla routine (causa problemi anche sul lavoro) e nel frattempo cercavo di tirare su qualche soldino extra e nonostante lei si lamentasse per la mancanza di tempo dedicato a lei a favore del gruppo, accettò la cosa. Poi però da 2 mesi e mezzo circa, ho conosciuto una ragazza di 26 anni che mi sta creando degli scompigli mentali. Stando la sopra dopo qualche giorno temevo che sarebbe successo prima o poi, ma pensavo di riuscire ad eliminare l'applicazione prima che succedesse tutto ciò in attesa di scaricare i primi soldini ed invece proprio come una droga (smetto quando voglio) ciò non è avvenuto. Mi sono ritrovato a sentirmi con questa ragazza per 2/3 ore al giorno tutti i giorni per 2 mesi e non potendoci vedere perché lei lontana, c'è stato più un coinvolgimento mentale che fisico (che è ancora peggio). Passa questo periodo e lei ha l'opportunità di venire nella mia città per 10gg, così ci vediamo 5/6 volte ed inevitabilmente come avevamo previsto, scatta la scintilla anche fisica e iniziano i rapporti sessuali e così di conseguenza il tradimento verso mia moglie. La ragazza passati i 10gg partirà per lavoro e starà via fino a settembre ed è per questo che ci lasceremo con un arrivederci, ma senza farci promesse, in quanto non si saprà cosa succederà durante l'estate. Lei a settembre dovrà trasferirsi nella mia città, è abbastanza presa da me e non ha voluto vincoli prima di partire proprio perché a me ci tiene e non vorrebbe perdermi per qualcosa di insignificante che potrebbe succedere durante l'estate. Da quando è partita non riesco a togliermela dalla testa, i primi giorni piangevo in continuazione come un bambino, ripenso sempre ai momenti passati insieme, a ciò che ci siamo detti e a ciò che abbiamo fatto, ci sentiamo ogni giorno (meno perché lei è presa dal lavoro) e il solo pensiero che un altro uomo possa sfiorarla mi logora.

La situazione è drammatica, in quanto per i motivi spiegati sopra, la ragazza non sa che sono sposato e io non ho mai avuto il coraggio di dirglielo per non fargli del male, dal momento che in passato ha ricevuto batoste in amore, quindi da una parte sono consapevole che si tratta di un rapporto che non potrà mai evolversi a causa della mia situazione, dall'altra immagino un futuro insieme a lei ed in tutto ciò in mezzo c'è mia moglie, la persona con cui ho condiviso e sto condividendo 13 anni della mia vita e che mi ama alla follia, con la quale discutiamo spesso ultimamente in quanto vede che sono assente e pensieroso, oltre che sempre attaccato al telefono. Non so proprio come gestire questa situazione che sta causando molti problemi sia alla coppia che a me, dovrei chiudere i rapporti con questa ragazza ma proprio non ci riesco, nello stare male per la situazione in generale, mi fa stare bene per altri motivi e mi riempie le giornate sentirla che altrimenti sarebbero vuote e cupe, inizio ad avere sintomi di depressione sia sul lavoro che a casa e non ce la faccio più, anzi.. non ce la facciamo più 😭 Non so che cosa provo per la ragazza, dal momento che ci conosciamo da poco e non riesco a capire cosa provo per mia moglie, in quanto ultimamente sto meglio quando sono da solo e purtroppo lei non mi manca, al contrario di qualche tempo fa che avevo sempre voglia di stare con lei 24hsu24. Ho contattato anche uno psicoterapeuta perché ci tengo ad intraprendere un percorso, ma purtroppo in questo periodo non posso permettermelo, sono una partita iva ed in questo momento le difficoltà sono tante.

Grazie a tutti per la lettura!

Commenti

  • AndreaPolitiAndreaPoliti

    Buongiorno. Premetto che non sono uno psicologo ma proverò comunque a dirti la mia. Secondo me in questa storia c’è un qualcosa che sarà inevitabile: qualcuno soffrirà. Detto questo per me le opzioni sono 2: se ti piace di più questa ragazza, confessi a tua moglie quello che è successo, sapendo che comunque l’altra ragazza potrebbe non prendere bene il fatto che tu non le abbia detto che sei sposato e quindi rimanere a mani vuote. Se invece vuoi ti più tua moglie lascia perdere questa ragazza, parlandole il prima possibile. Al momento mi sembra di aver capito che non riesci a capire nemmeno tu cosa fare, però magari io o qualcun’altra possiamo darti dei consigli, ma quello che sentì davvero puoi scoprirlo solo tu. Ti auguro buona fortuna amico!

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie