Desiderio di sapere mia moglie con un altro uomo

MaurizioPiniMaurizioPini
in Sessualità

Buongiorno, vorrei un vostro cortese parere e qualche consiglio, sulla situazione che sto vivendo con mia moglie.

Siamo sposati da oltre 25 anni, e fidanzati da 35. Abbiamo 56 e 53 anni e due figli ormai ventenni.

Il nostro rapporto è sempre stato valido, con naturali alti e bassi. Probabilmente abbiamo avuto un solo grande problema, da fidanzata la mia attuale moglie, ebbe una storia di due anni con un collega di 10 anni piu grande di lei, a suo dire perchè convinta io volessi lasciarla . Mi confessò la cosa, ci lasciammo per poi riprendere dopo un anno circa. Periodo, a detta di mia moglie, tragico, si sentiva costretta da questa persone, la temeva, non ha mai provato piacere fisico, ha vissuto tutto come un incubo sperando che ogni volta che diceva sia questa persona fosse l'ultima. Si era confidata con lui circa la crisi che viveva con me, in effetti mi comportavo in modo da allontanarla, erro impulsivo, umorale ma l'ho sempre amata, si tratta va di un mio problema caratteriale e lei si era convinta di essere il problema della mia vita e che, appunto, volessi lasciarla ma non ne avevo il coraggio. Purtroppo 15 anni fa e due anni fa, mi è rivenuto in mente il tutto e sono stati periodi lunghi di interrogatori, discussioni, mi sono comportato come se la cosa non risalisse a 30 anni prima. Per oltre un anno l'atmosfera in casa è stata tremenda, discussioni anche di notte e mia moglie ha confermato tutto quello che mi raccontò all'epoca. Ora la cosa è svanita di nuovo per fortuna e spero di non ricadere in questo loop dannosissimo. Preciso che io ho avuto diverse storie con altre donne in questi decenni e , sono invece quasi certo, che mia moglie non mi abbia mai tradito.

Aggiungo che io sono un pò la parte dominante della coppia, il brontolone, l'impulsivo mia moglie è molto più paziente e accondiscedente di me.

Arrivo al punto, da anni, pur essendo geloso in modo sano di mia moglie, la immagino corteggiata e in situazioni sessuali con un altro uomo. Diversi anni fa l'ho confidato a mia moglie e all'inizio era sorpresa in modo negativo, quasi spaventata, pensava non l'amassi più e non mi eccitasse più. Nel tempo le ho spiegato che non era cosi e che questo pensiero di vivere situazioni forti e nuove , era un modo di stringere ancora di piu il nostro rapporto in grande complicità con un gioco trasgressivo e che nulla e nessuno avrebbe mai potuto incidere sulla forza della nostra coppia. Col tempo ha accettato di fantasticarne a letto, ma contemporaneamente sono cambiati i nostri rapporti sessuali. Prima erano completi e lei si dedicava soprattutto al mio piacere dando tutto di se. Oa un paio di anni, da quando abbiamo quindi iniziato a fantasticare sull'altro uomo, non abbiamo piu rapporti completi ma giochiamo in altro modo con rapporti non completi. Non so se sia una coincidenza o meno con l'aver saputo di queste fantasie,

Circa un anno fa, dopo mia garbata insistenza e provocazione, ha accettato di chattare con un uomo conosciuto da me in rete. Peraltro si tratta di una persona già esperta di questi giochi e molto capace a livello comunicativo, non volgare, che sa attendere ed attrarre. Parlano del piu e del meno, ma negli ultimi mesi lui ha chiesto di incontrarla per un caffè,. Le regole che ci siamo dati con mia moglie è che ormai si tratta di una cosa sua e che non deve sentirsi in obbligo di dirmi tutto, in effetti mi dice poco e quasi nulla di quello che si scrivono. Mi dice solo che la corteggia, la desidera etc Lei è uscita con questa persona tre volte solo per caffè e chiacchierata. Ogni volta me lo ha ovviamente detto, ma senza specificare dove andavano. So per certo che non è accaduto nulla, ma a letto spesso parliamo di quello che potrebbe succedere tra loro.

Io la incentivo ad uscirci e, ormai apertamente, le dico che mi eccita l'idea che ci possa andare a letto. Lei non lo esclude, dice che è curiosa, attratta, ma anche spaventata e dubbiosa. Da quando c'è questa persona è profondamente cambiata, facciamo, foto nuda, video, indossa intimo sexy, ( prima mai accaduto), comunque i nostri rapporti sessuali non sono cambiati, nessuna penetrazione.

Non gradisce che io mi intrometta in questo gioco tra loro due anche se è difficile non accada ogni tanto. Ad esempio, su indicazioni di questo uomo, con cui mi scrivo regolarmente a insaputa di mia moglie, le ho chiesto di mandargli delle foto in abiti succinti, lo ha fatto anche se modificandole un pò. Lui mi dà indicazioni costantemente su cosa fare e dire a mia moglie circa questa situazione.

Io la sto incentivando a rivederlo, lei forse lo farà a breve anche se sempre in luoghi pubblici, per ora.

Vorrei sapere se si tratta di un gioco da interrompere subito o se può essere positivo per una coppia che si ama come noi e se, soprattutto., queste situazioni rientrano in una "normalità" non patologia nell' ambito d rapporti di coppia

Questa mia fantasia, ormai diventata anche di mia moglie, uò essere collegata a qualcosa di specifico del mio passato ?

Inoltre non mi spiego come mia moglie normale, ma abbastanza inibita possa essere cambiata così velocemente ed addirittura incontrare quest'uomo. Lei, ne sono quasi certo, non ha mai avuto pulsioni verso altri uomini ed è assolutamente fedele

Grazie per quanto potrete dirmi in merito a tutto ciò e sono disponibile a fornire altri dettagli per meglio valutare il tutto


Saluti


Maurizio

Commenti

  • Umberto451Umberto451

    Io penso che trasgredire in una coppia, quando entrambi i membri sono d'accordo, è assolutamente normale.

    Più che altro, secondo me, dovreste tener presente le conseguenze che questo gioca può portare alla relazione o solo saranno benefici.

    Questo solo la coppia lo sa, se è buono o se vi porterà problemi. Come opinione esterna, ripeto, se c'è rispetto ed entrambi sono d'accordo, è normalissimo trasgedire un poco.

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie