Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Delusione

SusannaCiccalottiSusannaCiccalotti
modificato May 2017 in Psicologia sociale e legale
Buonasera...ho concluso una storia di 2 mesi una settimana fa con un ragazzo a cui tenevo e ahimè tengo tantissimo nonostante il male k mi ha fatto... lui veniva da una storia di 9 anni (unica in tutta la sua vita anche sessuale) ma diceva fosse chiusa serenamente e su ciò gli ho sempre creduto... abbiamo corso tantissimo dai progetti insieme alle bellissime parole messaggi come "ti amo sei il centro del mio mondo" "sei la mia vita o sei il mio tutto" andavamo a portare il mio cagnolino al parco insieme e lui era felice quando lo scambiavano per "nostro" mi ha detto k appena trovavo lavoro andavamo a vivere insieme ecc... tutto perfetto finché non ci vediamo per 10 giorni di cui una settimana lui aveva una vacanza già prenotata prima di conoscermi e io una comunione a Milano subito dopo... dovevamo rincontrarci il giorno della mia laurea a Firenze... durante il suo viaggio va tutto abbastanza bene qualche discussione ma tra la distanza tra lo stress della tesi pensavo fosse tutto tranquillo... quando sono a Milano litighiamo un po' e lui diventa più freddo ma cerco di rassicurarlo, mi chiamava sempre amore mi diceva ti amo ci chiamavamo tutto comunque normale... poi lui parte per Roma io lo seguo il giorno dopo xk prima dovevo passare a Terracina a casa dai miei a prendere il cane in pensione... così il venerdì sera Viaggio da Firenze a Terracina e da Terracina a Roma e appena arrivo da lui mi lascia perché x lui non funziona xk abbiamo caratteri diversi e lui alla lunga avrebbe sofferto e che il giorno della mia laurea ( il giorno prima per intenderci) aveva finto con me e la mia famiglia per regalarmi un giorno felice, non ho avuto l'occasione di rimediare ne una chance per cambiare... se era un amore così grande penso mi avrebbe dato modo di dimostrare il mio amore... anche xk i suoi amici mi avevano detto il giorno prima della sua partenza che lui era rinato e felice x merito mio, che gli avevo dato nuova vita... sono rimasta delusa e sono triste xk anche se a mente fredda è un ragionamento avventato io credevo veramente fosse quello giusto... ho pianto di continuo per 4 giorni è pregato mattina e sera k tornasse anche se non credo riuscirei a perdonarlo... Oggi ho iniziato a realizzare... ma mi chiedo come posso fare per non perdere la fiducia nel prossimo? Tornerà? Come posso trovare la pace?

Commenti

  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Ciao Susanna,
    benvenuta nella Comunità di GuidaPsicologi. Mi spiace per il momento che stai attraversando, e capisco la delusione che provi. Per quanto riguarda le domande che proponi alla fine del tuo post, penso che dovresti concederti tutto il tempo di cui hai bisogno: in realtà è passata solo una settimana, è normale tu ti senta così spaesata! Forse un confronto con lui ti farebbe bene per schiarirti le idee. Ricorda che, qualora volessi, potresti porre una domanda pubblica ai nostri professionisti qui: https://www.guidapsicologi.it/domande

    Facci sapere come va!
    A presto,
    Francesca
  • SusannaCiccalottiSusannaCiccalotti
    Ciao, grazie per la risposta.. purtroppo lui è stato molto chiaro e sembrava determinato l'unica azione in mio potere è aspettare e vedere se lui fa qualche passo anche se credo che la cosa sia finita così... ma mi sento molto sfiduciata è presa in giro
  • Paranoica666Paranoica666
    Ciao Susanna, forse hai ragione, avete corso troppo...due mesi sono davvero pochi! Ma quindi la ragione è la non compatibilità caratteriale per lui...?
  • SusannaCiccalottiSusannaCiccalotti
    Si ha più volte detto k non era una questione di sentimenti ma di caratteri.... onestamente non so quanto credere a questa affermazione
  • Emilia33Emilia33
    Beh dipende. Per esempio tu sei d'accordo con quest'affermazione oppure no? I litigi come sono stati?
  • SusannaCiccalottiSusannaCiccalotti
    I litigi erano rari, sempre su problemi relativi ai caratteri tipo le mie insicurezze ecc ma non ho mai pensato potessero portate a una fine così repentina anche xk quando c'è stata la discussione forte (su a Milano ) pensavo di aver avuto tempo per poterla risolvere una volta tornati a Roma e ritrovato l'equilibrio ... e invece così non è stato
  • Emilia33Emilia33
    Si ma non si litiga su problemi come l'insicurezza: questa è una roba che va risolta, secondo me è proprio sbagliato il presupposto.
  • InesBi_InesBi_
    Per due mesi, secondo me, non vale la pena prendersela tanto. Troverai qualcuno di più stabile e sicuro.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie