Crisi interiore che mi deprime perché non riesco a prendere una decisione

AntonioRisiAntonioRisi
modificato 19 January in Orientamento scolastico

Buongiorno, ultimamente sto avendo un'importante crisi interiore che mi rende depresso e mi chiedevo se qualcuno sa darmi un Consiglio.

Faccio una breve presentazione.

Ho 27 anni, sono un ragazzo impulsivo e forse anche troppo sicuro di sé(mi capita di agire e poi pensare). Sono stato uno combattente professionista di arti marziali (praticate per 17 anni) arrivando a diversi traguardi sportivi molto importanti ma quando mi sono accorto del "fake" Che ci sta dietro ho mollato tutto chiudendo ogni rapporto. Mi diplomai da geometra con il minimo per pura astuzia senza neanche aver acquistato i libri( non mi sto vantando, l'unico aspetto affascinante per me era dar sfogo all'immaginazione nel progettare).

Preso il diploma ho fatto un' esperienza lavorativa di un anno all'estero ma non soddisfatto sono rientrato. Nel corso degli anni ho cambiato svariati lavori che non mi hanno mai soddisfatto, anzi li detestavo sia per il tipo di lavoro che per il lato economico..avendo piena coscienza dei costi di una vita agiata soprattutto se uno pensa di voler mettere alla luce un figlio(un giorno) nonostante abbia sempre fatto carriera velocemente nei vari ambiti in cui ho lavorato ed ora, sempre più preoccupato per il mio futuro ho deciso di iscrivermi all'universita nonostante la mia età per provare ad intravedere un più roseo futuro per me e la mia compagna.

All'inizio pensavo di iscrivermi ad Architettura visto che nel corso degli anni ho continuato ad usare i Cad e a fare centinaia di progetti da autodidatta come hobby ma essendo a conoscenza delle situazioni del mercato attuale per paura di ritrovarmi con una laurea in attesa di una miracolosa assunzione ho optato per un campo a me ignoto, l'ingegneria informatica e la cybersicurezza essendo un mercato in fiorente crescita dove la domanda raddoppia esponenzialmente l'offerta ogni anno ma arrivati i primi esami è iniziato il Calvario... Non riesco ad apprendere le nozioni abbastanza bene per superare gli esami, di sicuro non è il mio campo visto che ogni volta che inizia una lezione non vedo l'ora che finisca, mi dico tutte le sere che voglio passare ad architettura e realizzarmi(quantomeno a livello personale) ma la mattina mi sveglio e penso che sia scelta sbagliata e mi trovo bloccato in questa situazione che mi sta distruggendo, non riesco a prendere una decisione e mi sento perso come mai prima d'ora, da un lato mi chiedo continuamente se tenendo duro riuscirò a farmi piacere l ingegneria informatica e a capirci qualcosa? Dall'altro se sto sprecando ancora più tempo visto che ho preso la decisione dell'Università a questa età.

Ultimamente passo le giornate a pensare a tutto e a niente senza concludere niente e sento che i consigli contrastanti delle persone con cui parlo sono tutti sbagliati.

Commenti

  • Oriana19Oriana19

    Purtroppo se pensiamo al futuro e alle opportunità lavorative, soprattutto in Italia, rimarrebbero poche le scelte universitare perché fai quel che fai (se non medicina, etc.) ci sono pochi sbocchi lavorativi e questo demoralizza molto chi vuole intraprendere un percorso universitario.

    Ti consiglierei di fare ciò che ti piace e ti appassiona perché se già inizi con il piede sbagliato, visto che adesso non ti piace ciò che studi e non riesci a prendere le nozioni, arriverai a un punto che o interrompi gli studi o fai dei sacrifici enormi.

    Poi se non ci sono sbocchi in Italia, magari ne avrai in altri posti. Non demordere!💪

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie