Ciao a tutti, ho bisogno di voi.. posso raccontarvi la mia storia?

LucaLucciLucaLucci
modificato March 2019 in Obiettivi personali
Mi chiamo Luca e ho 24 anni.
Dopo aver conseguito il diploma di tecnico delle industrie elettriche sono partito in Germania.
Motivo, lo sport.
Da li in poi tra alti e bassi e infortuni, dopo una prima fase da professionista, sono finito a giocare in quarta lega.
In Germania a questi livelli percepisci uno stipendio medio - alto ma la maggior parte delle persone lavora, quindi ho cominciato a lavorare in un'azienda elettronica.
Ci ho lavorato quasi tre anni imparando molto.
A un certo punto però mi sono reso conto che questa non era la mia strada, il sogno di fare il calciatore ormai stava diventando sempre più difficile, inoltre l'idea di lavorare tutta la mia vita dentro una fabbrica mi logorava all'interno.
Quindi ho presentato la lettera di licenziamento e sono partito per un'esperienza in Australia.
Ci sono stato quasi due anni frequentando inizialmente una scuola d'inglese e poi successivamente facendo lavori di ogni tipo alla ricerca di uno sponsor.
Devo dire è stata una delle esperienze più belle della mia vita ma anche una delle più impegnative.
Per farla breve alla fine il mio visto è scaduto e sono dovuto ritornare.
Ora dopo tutte queste esperienze sono di nuovo in Italia e indovinate un po, il vuoto totale.
Sono in una fase in cui non so quale strada intraprendere, ho molte idee ma alla fine faccio fatica a capire come sfruttare al meglio a livello lavorativo queste mie esperienze fatte all'estero e la conoscenza di due lingue.
In questo periodo ho provato a mandare molti curriculum soprattutto nelle aziende dove ricercano addetti all'ufficio vendite estere, senza però risultati sperati.
Quindi mi rendo conto che oltre ad avere un diploma in un campo non opportuno, non ho una formazione professionale adeguata a quello che vorrei fare in base alle mie conoscenze.
Sono terrorizzato dall'idea d'iniziare un qualcosa che mi faccia solo perdere tempo o soldi.
Purtroppo oggi mi pento un po di non aver investito di più nella formazione e di aver scelto una scuola che non mi rappresentasse, ma si sa, non sempre tutte le scelte che facciamo sono perfette, a maggior ragione se fatte in età giovanile.
Mi rendo conto che ho ancora tempo e non sono vecchio, però ho bisogno di un vostro aiuto.
Scusate lo sfogo e il post lungo, accetto tutti i consigli possibili e critiche, spero solo che ascoltando molti pareri io possa avere più lucidità sulle mi scelte future.


Grazie a tutti in anticipo

Commenti

  • Tania28Tania28
    Ciao, secondo me le esperienze che hai fatto ti saranno comunque utili, almeno a livello umano. Per quanto riguarda il lavoro, cerca di darti un obiettivo concreto e vedi cosa ti manca. Investire in formazione e fare rete non è mai sbagliato. Come dici, sei ancora giovane e hai fatto molta più esperienza della media dei tuoi coetanei.
  • LucaLucciLucaLucci
    Grazie mille Tania per il tuo pensiero.
    Lo apprezzo molto
  • Lisa56Lisa56
    Ma tra tutte le esperienze, cosa ti è piaciuto di più? Lo spiegare le cose, il riuscire a proporre idee tue, il creare un ambiente di gruppo sereno? Ti piacciono di più lavori manuali o direttivi? Come tecnico di elettricità cosa puoi fare? Il tecnico luci allo stadio, nei teatri? Penso comunque che un corso di contabilità aziendale sia utile per tutti. Io stessa vorrei farne uno ma gli orari di lavoro variabili me lo impediscono, dovrei prendere lezioni private.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie