Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Bambina di 3 anni vede mamma col compagno a fare l'amore

JessicaSortinoJessicaSortino
modificato November 2017 in Psicologia infantile
Buonasera
Due ore fa mia figlia che dormiva in camera con porta chiusa si è svegliata e ha aperto la porta della cucina e ha trovato il mio compagno ed io che stavamo facendo l'amore completamente nudi sul divano con la sola luce dell'albero di natale. Mi ha detto Mamma che fate? In un primo momento presa dall'ansia le ho detto alzando la voce di andare subito in camera. Lei è corsa via piangendo. Mi sono coperta e sono andata subito in camera. Stava piangendo e urlando. L'ho tranquillizzata ed abbracciata. Mi ha chiesto piangendo Che cosa stavate facendo tu e Giorgio di là? Non sapendo cosa dire all'inizio ho spiegato che stavamo solo giocando al solletico. Poi l'ho presa in braccio e l'ho portata in cucina in presenza di Giorgio. Non piangeva più ormai e io ho ripreso il discorso ma le ho detto la verità dicendole che Giorgio ed io ci vogliamo moltissimo bene e lei mi ha risposto che anche lei ce ne vuole tanto. Poi ho continuato dicendo che a volte quando due persone si vogliono tanto bene si fanno le coccole così. Che quello che lei ha visto è un modo per condividere l'amore che si prova per una persona. Mi ha chiesto perché facessi quel verso. Le ho spiegato che Giorgio non mi stava facendo male ma che stavo bene e che facevo quel verso perché stavo bene. Poi mi ha chiesto se quando ero sul divano con Giorgio mi scappava forte la pipi le ho risposto di no che non mi scappava. Poi siamo rimaste sole sul divano a guardare l'albero e lo stretta e coccolata. Le ho chiesto se stava meglio. Mi ha risposto di sì. Ora dorme nel suo letto e non so cosa comporta questo mio sbaglio. Non so quale sia la gravità della situazione. Sono seriamente preoccupata di aver rovinato qualcosa in lei. Devo specificare che già ha avuto due cambiamenti importanti quest'anno:la scuola e la casa. Il papà lo vede nel weekend tutte le settimane, a volte solo venerdì sera e sabato mattina e il weekend successivo da venerdì sera a domenica. Non so come comportarmi con Giorgio davanti a lei. Se continuare a baciarlo ed abbracciarlo come prima o smettere. Non so se domani o nei prossimi giorni sia opportuno riprendere il discorso per capire cosa ne pensa a riguardo. Non so se sia il caso di andare da uno psicologo per affrontare la situazione.

Commenti

  • Tania28Tania28
    Ciao Jessica, secondo me hai affrontato bene la situazione, dopo la prima reazione. È importante normalizzare il tutto e non smetterei di dimostrare affetto al tuo compagno in sua presenza, anzi, lo farei diventare molto normale. Il problema può essere la prima reazione dovuta alla paura, ma se sei riuscita a tranquillizarla dovresti averlo superato. Sarebbe anche importante, forse, parlarne con il tuo ex in modo che se la piccola gli riferisse l'accaduto lui non desse una versione diversa che potrebbe confonderla.
  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Ciao Jessica,
    benvenuta nel Forum di GuidaPsicologi. Ti consiglio di rivolgere una domanda pubblica ai nostri professionisti nella sezione Lo Psicologo risponde: https://www.guidapsicologi.it/domande Sono certa sapranno orientarti al meglio e dirti cosa è meglio fare con la tua bambina. Facci sapere!

    A presto,
    Francesca
  • Leonardo56Leonardo56
    Credo che tu lo debba vivere con la massima naturalezza e spiegarle tutto senza nascondere niente (ovviamente ciò che una bimba di 3 anni può capire, che è comunque molto). La tua reazione però mi pare buona. Giorgio vive con voi?
  • Sandra66Sandra66
    Ti ha fatto altre domande nei giorni successivi?
  • JessicaSortinoJessicaSortino
    Ora non ne parla più. Mi dice solo ogni sera che ha fatto un brutto sogno
  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Nel senso che fa un brutto sogno tutte le notti?
  • Marisa44Marisa44
    Tutte le sere? Hai provato a fartelo raccontare?
  • JessicaSortinoJessicaSortino
    Non mi racconta il sogno. Tutte le sere prima di andare a dormire mi dice "ora faccio un brutto sogno". Quella sera quando è successo che ci ha visti nella prima reazione le avevo detto che giocavamo, poi che era stato come un brutto sogno. Solo dopo sono riuscita a spiegarle la verità come ho descritto. Penso che ogni sera lei abbia paura che possa ripetersi quel "brutto sogno"
  • Roberto311Roberto311
    È plausibile quanto dici. Lei hai paura di andare a dormire e di avere il brutto sogno o ormai lo dice come se fosse una cosa normale? Forse potresti farla dormire qualche tempo con te.
  • JessicaSortinoJessicaSortino
    Dorme con me quando me lo chiede o a volte glielo propongo e lei è libera di scegliere se si o da sola. Non convivo con il mio compagno, si ferma solo occasionalmente. Continua a ripetere che farà il brutto sogno prima di dormire. Oppure si sveglia subito o nemmeno prende sonno e viene da me piangendo e dicendomi che ha fatto un brutto sogno.
  • Roberto311Roberto311
    Noti per caso delle differenze nel suo comportamento quando il tuo compagno dorme da voi?
  • JessicaSortinoJessicaSortino
    No nessun cambiamento nei suoi confronti.
  • Mafalda2Mafalda2
    Non saprei, forse dovresti sentire da uno psicologo infantile, in ogni caso se lei si dimostra normale con lui, piano piano dovrebbe anche smettere di aver paura di questi incubi, forse più tempo passerete insieme meglio andrà e se ne scorderà e magari da grande sarebbe utile parlare dell'accaduto in modo da non creare un piccolo punto oscuro nei suoi ricordi.
  • Fra_GuidaPsicologiFra_GuidaPsicologi
    Ciao Jessica! Hai rivolto una domanda ai nostri professionisti? Cosa ti hanno consigliato di fare o di dirle?
Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie