Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Attrazione per un uomo più grande

Anna2244Anna2244
modificato August 2019 in Sesso e sessualità
Salve, ho 30 anni, sono spostata da 3 anni(ho una bambina di 5 anni) con uomo, mio coetaneo, che è stata la persona a cui ho dato il primo bacio e con cui ho perso la verginità, quindi oltre a mio marito non ho avuto altri uomini(fino a qualche mese fa) il nostro rapporto è stato sempre pieno di alti e bassi, specialmente periodi bassi, gravidanza con un rapporto difficile sopratutto per la sua famiglia ma nonostante tutto l'amore e per il benessere di nostra figlia decidiamo di sposarci. Devo premettere che sin dall'adolescenza ho avuto delle fantasie sessuali, che per insicurezza mia non ho mai messo in pratica(anche il desiderio di avere più esperienze sessuali ma ho avuto solo mio marito) e che ho sempre pensato di sposarmi o comunque avere dei rapporti con uomini molto più grando di me.Ho vissuto in gran lutto in famiglia, e da questo lutto ho avuto proprio "un'esplosione", cioè la vera IO, quella delle fantasie e dei desideri sessuali e uscita prepotente. Complice di questa cosa, oltre al lutto, credo sia anche stato il fatto di aver conosciuto un uomo(20anni più grande) che è stato medico di mia madre... Lui sempre molto gentile e disponibile, e a vederlo sembra che abbia dei problemi a livello personale (mi sembra un po' depresso) ma da quando ci siamo conosciuti da parte sua ho visto sempre degli atteggiamenti che mi fanno capire che in qualche modo gli posso interessare...sopratutto il languaggio del corpo, ma prima del lutto di mia madre non gli davo peso, ma dopo ho iniziato a ricambiare fino a che lui non mi ha baciato, ma in quella occasione scappati. Successivamente lo baciai io, ma mi ha fermato dicendo che sono una brava ragazza, e che c'è troppa differenza d età. Ci son state altre occasioni dove ci siamo visti, abbiamo parlato di vari argomenti e qualche volta ci siamo anche scambiati qualche bacio... Una volta stavamo andando anche oltre ma siamo stati interrotti. L ultima volta che mi son presentata da lui, visto l arrivo dell estate e la poca disponibilità di vederci, mi chiede di restare in contatto, anche per organizzarci nel vederci, ma quando poi l ho contattavo, chiedendo appunto una sorta di appuntamento non ottenevo nessuna risposta.capita di incontrarlo così per strada ma non è tanto contento di vedermi, a differenza di tutte le altre volte(anche prima ancora di iniziare a scambiarci gesti affettuosi ) non sembra contento di vedermi, anzi è molto freddo e mi sembra che mi tiene a distanza. Allora un giorno, abbastanza arrabbiata, mi presento da lui dichiarando apertamente il mio interesse ma lui mi blocca dicendo che vuole essere solo un amico confidente e che non vuole andare oltre perché abuserebbe di lui e di me per la grande differenza d età. D'allora i rapporti si son un po' raffreddati, passa circa un mese e ritorno da lui, dandogli del "lei" (gli parlavo con il "tu") cercando consigli medici per la salute di mio padre e non facendo riferimento a tutto quello che è successo tra di noi. Inizialmente è molto sulle sue ma poi si rilassa e mi consiglia su ciò che gli ho chiesto e rivedo dinuovo dei suoi atteggiamenti/linguaggi del corpo che mi fanno capire che non gli sono indifferente. Aldilà dell attrazione fisica, reputo questa persona una persona amica, con cui voglio avere un rapporto amichevole, anche perché quando ci vedevamo lo vedo veramente contento e parlavamo quasi a confidarci l uno con l altro, anche se ci vediamo solo quando io mi presento al suo studio ma oltre a questi incontri lui non mi ha mai cercato....
Ah, dimenticavo anche lui è sposato.

Commenti

  • Tania28Tania28
    Ciao, scusami ma non ho capito cosa vorresti da questa relazione? Vorresti che lui fosse disponibile a stare con te? O restare amici/complici?. La vita è fatta di scelte, e non dobbiamo aspettare che siano gli altri a prenderle per noi...
  • Anna2244Anna2244
    Ciao Tania28, grazie per la risposta...da quest uomo sono molto attratta, vorrei un rapporto che vada oltre alla semplice amicizia e su questo sono stata anche abbastanza esplicita, ma da parte sua sembrerebbe che il blocco fosse solo la differenza d'età. So che non è una cosa giusta, provare interesse sessuale per un uomo quando si è sposati, ma quando sto in sua compagnia sto bene(quindi da "egoista" sto pensando solo al mio piacere) , anche sono quando parliamo e anche lui sembra contento di passar del tempo con me.lo so che la vita è fatta d scelte e dobbiamo prenderle noi ma in una situazione del genere deve esserci una scelta anche dall altra parte, mi blocca il fatto che a parole dice della differenza d età, ma a gesti non gli dispiace il mio interessamento e anche lui dimostra interesse
  • Anna2244Anna2244
    Ciao Tania28, grazie per la risposta...da quest uomo sono molto attratta, vorrei un rapporto che vada oltre alla semplice amicizia e su questo sono stata anche abbastanza esplicita, ma da parte sua sembrerebbe che il blocco fosse solo la differenza d'età. So che non è una cosa giusta, provare interesse sessuale per un uomo quando si è sposati, ma quando sto in sua compagnia sto bene(quindi da "egoista" sto pensando solo al mio piacere) , anche sono quando parliamo e anche lui sembra contento di passar del tempo con me.lo so che la vita è fatta d scelte e dobbiamo prenderle noi ma in una situazione del genere deve esserci una scelta anche dall altra parte, mi blocca il fatto che a parole dice della differenza d età, ma a gesti non gli dispiace il mio interessamento e anche lui dimostra interesse
Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie