Aspetto fisico nelle relazioni sentimentali

PatrickRossiPatrickRossi

Buongiorno,

mi sono rivolto ad uno psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, per il fatto di non aver mai avuto una relazione sentimentale e nemmeno esperienze sessuali, seppure abbia quasi 40 anni.

Mi è stato risposto che non dipende dal mio aspetto fisico e lo psicoterapeuta mi ha riportato diversi esempi di persone che hanno avuto relazioni seppure affette anche da disabilità fisiche (che tra l’altro non ho).

Ho abbandonato la psicoterapia perché ho trovato quei racconti (dello psicoterapeuta) casi isolati che non fanno testo e statisticamente irrilevanti.

Mi sono sentito manipolato e quasi indottrinato nel credere ad una realtà che è più umanistico/filosofica che corrispondente a come nascono le relazioni.

Sono una persona laureata, in campo scientifico, con un’alta professionalità nel trattamento statistico dei dati.

Per me non esiste il credere a qualcosa, mi baso su ciò che viene dimostrato con i fatti, prendendo un campione statistico (in questo caso persone) e facendo un’analisi seria, priva da pregiudizi.

Personalmente credo (ma non ho la certezza) che le coppie si scelgano in base all’aspetto fisico in primis e allo status economico e sociale (specialmente le donne).

Quindi le coppie sono piuttosto omogenee.

Uomini belli con belle donne o uomini ricchi/famosi con belle donne.

Ovviamente c’è una scala di bellezza e di status sociale.

Gli altri fattori, chiamiamoli interiori, subentrano quando c’è stata una prima scrematura dei candidati (o delle candidate) sulla base dell’aspetto e dello status economico/sociale.

Trovare una modella con un uomo fisicamente brutto e con un lavoro da operaio, mi pare una rarità.

Se la bellezza e lo status sociale/ricchezza avessero un peso minore dei fattori interiori, si vedrebbero coppie con disparità estetiche e di status sociale, cosa che personalmente non vedo minimamente.

Tanto più che le qualità interiori non sono appannaggio delle persone belle o di quelle benestanti, le possono possedere anche persone brutte o povere.

Mi chiedo, sono stati fatti degli esperimenti sulle coppie per definire la loro bellezza fisica*, il loro status sociale?

(*la bellezza fisica può essere definita da punteggi dati da un campione di persone che possono dare una valutazione numerica)

Se sono stati fatti, vorrei capire quanto bellezza e status sociale incidono nella formazione delle relazioni e correggere anche una visuale della realtà personale che può essere troppo rigida.

Sempre che la mia visuale sia effettivamente rigida e non invece obiettiva e perfettamente corrispondente a ciò che avviene nella formazione delle coppie e delle relazioni.

Grazie.

Commenti

  • Camilla431Camilla431

    Ciao,

    Io penso semplicemente che una modella non si innamora di un operaio perché non è del suo circolo, nemmeno si presenta l'occasione di conoscersi. Le persona si conoscono secondo lo status sociale, condividendo gli stessi posti.

Accedi oppure Registrati per commentare.
Nuovo tema

Categorie